Land-Rover-Defender-Cover
Weekend 4x4 WEEKEND-CAR PREMIUM

Land Rover Defender V8: nuovi muscoli per la storica 4X4

Land Rover Defender V8 – abbiamo parlato tantissimo di questa leggenda 4X4, ma non potevamo esimerci da questa nuova uscita con il cuore a 8 cilindri, sogni di chiunque sia amante dell’out-door, di gite fuoristrada, dove nessuno può arrivare, con un sound e una spinta unici . Certo molto diversa dalla versione Ibrida, che abbiamo definito “gigante dal cuore green“.

Questa è la più “arrabbiata”,  ma che vuole unire comfort a vere prestazioni. Parliamoci chiaro, le Defender V8 usate davvero fuori strada saranno poche (così come le ancora più ingombranti AMG G63, sue dirette concorrenti), soprattutto visto il prezzo non proprio economico, ma è importantissimo che questi allestimenti continuino ad esistere.

Land-Rover-Defender-Profilo
super riconoscibili le pinze azzurre di questa versione ad 8 cilindri

Design

Il design è eco del passato, ma ne abbiamo già parlato abbondantemente (qui). Siamo quindi al corrente di quanto l’heritage per la Land Rover Difender sia fondamentale.

Queste versioni con 8 cilindri hanno però particolari che le fanno riconoscere: badge specifici, i quattro terminali e i super cerchi da 22″ che riescono a riempire gli enormi passa-ruota. Nostro particolare preferito sono le pinze Xenon Blue, bellissime in contrasto con i colori scuri previste per le carrozzerie.

Top di gamma delle verniciature è il nuovo allestimento “Carpathian Edition” (solo per queste V8). con una copertura protettiva che rende la vernice semi-opaca, che ricorda il metallo anodizzato (in copertina). Tetto, cofano motore e portellone posteriore sono invece neri in contrasto.

Land-Rover-Defender-Profilo2
La versione 110 (passo lungo) ha sicuramente un impatto su strada massiccio

Interni

Negli interni per quanto riguarda il design cambia poco, ma le novità sono importanti come uno schermo touchscreen curvo da 11,4′ posizionato al centro della plancia.Per le versioni  più “sportive” i sedili sono sedili di pelle Windsor Ebony con tessuto scamosciato Miko e accenti Robustec, e altri rivestimenti in alcantara, con il contrasto delle superfici cromate e satinate.
Sopra i battitacchi in alluminio troneggia la scritta “V8”.

Invece per la versione “XS” (top di gamma di cui parleremo nelle conclusioni) i materiali sono più lussuosi. Sedili in pelle goffrata, riscaldabili ed elettrici, sistema multimediale Pivi Pro e un super impianto audio Meridian a 10 altoparlanti.

Land-Rover-Defender-Interni
Lo schermo curvo è padrone dello spettacolo in questa nuova Defender V8

Guida e motore

Il motore Land Rover Defender V8 è un 5.0 benzina che eroga fino a 525 Cv e 625 Nm di coppia. Il cambio è automatico a 8 rapporti. Lo 0 a 100 km/h è coperto in 5,2 secondi.

Fondamentali le sospensioni ad aria a controllo elettronico, studiate per essere più rigide, nuovi anche i differenziali posteriori attivi, che permettono di affrontare le curve più velocemente (non è in ogni caso una macchina adatta ad un giro in pista).

Land-Rover-Defender-Retro
Sono inconfondibili le linee di un modello che, seppur del 2021, abbraccia con orgoglio la sua storia

Conclusioni e prezzo

Parliamo del nuovo allestimento “XS Edition“, studiato come top di gamma, con specifiche personali sia esterne che interne. La XS Edition è disponibile con tutte le motorizzazioni, dal normale benzina P400, all’ibrida al diesel.

I prezzi sono alti, non conosciamo ancora gli ufficiali, ma quelli per il mercato inglese partono da  113.000 euro per la versione con il passo più corto 90, fino ai 117.000 euro per la variante 110 a passo lungo. La disponibilità ancora non ci è nota.