In Auto super 4x4

Pagani Imola: la massima espressione della sportività su strada e in pista

Pagani – nobile factory con sede a San Cesario sul Panaro, specializzata nella produzione di esotiche hypercar – ha svelato la sua ultima ed incredibile creazione in grado di offrire performance elevatissime, sia su strada che tra i cordoli di una pista. La nuova vettura prende il nome di Pagani Imola, dal celebre circuito su cui è stata sviluppata e messa a punto dal team di tecnici ed ingegneri di Horacio Pagani, fondatore dell’omonima Casa automobilistica.

Sviluppata tra i cordoli di Imola

La Imola si presenta come un’hypercar stradale in grado di sfoderare le più sofisticate tecnologie messe a punto dal Costruttore emiliano nel settore delle auto dalle caratteristiche racing. La vettura è stata sottoposto a lunghi e rigidi collaudi che oltre alla regolare e scrupolosa validazione hanno previsto un test di oltre 16mila km a velocità da gara, percorsi sulla pista di Imola.

Una vettura laboratorio

La Pagani Imola non è solo un’hypercar potentissima e particolarmente costosa, ma veste anche i panni di vettura-laboratorio sulla quale sono state testate le ultime tecnologie del Costruttore che verranno impiegate anche sulle future fuoriserie del brand.

Aerodinamica attiva

Pagani Imola sfrutta il sistema di aerodinamica attiva derivata dalla Huayra, ovvero il modello da cui deriva. L’inedita vettura sfrutta quindi ben quattro ali mobili che cambiano automaticamente e rapidamente la loro posizione, in relazione alle impostazioni e alle condizioni di guida, inoltre aiutano anche nelle operazioni di frenata, generando freno aerodinamico.

Scende il peso e aumenta la rigidità

Per ottimizzare la massa e la rigidità torsionale della vettura, i tecnici Pagani sono ricorsi all’utilizzo di materiali compositi, tra cui la nuova formula del Carbo-Titanio HP62 G2 e del Carbo-Triax HP62, utilizzata per la creazione del monoscocca in carbonio.

Crescono potenza e prestazioni

Per quanto riguarda il propulsore, la Imola è spinta dal poderoso V12 biturbo 6.0 litri di origine Mercedes-AMG che equipaggia la Huayra e la Huayra BC. Rispetto a queste ultime due, la potenza del motore è salita fino a 827 CV, mentre la mostruosa coppia massima tocca quota 1.100 Nm. Rivista anche la trasmissione robotizzata a 7 marce che ora offre cambi marcia ancora più rapidi. Per tenere a bada le incredibili prestazioni dell’auto, è stato rivisto anche l’impianto frenante che ora può contare su un miglior sistema di raffreddamento per l’uso prolungato in pista.

Solo 5 esemplari

La Pagani Imola sarà realizzata in soli 5 esemplari destinati ad altrettanti fortunati e facoltosi clienti che potranno personalizzare la vettura proprio come fosse un abito sartoriale. Purtroppo il prezzo di questa opera d’arte su quattro ruote è assolutamente Top Secret.