City Break

AMSTERDAM INASPETTATA. QUALCUNO LA CHIAMA ‘VENEZIA DEL NORD’. VOI LA CHIAMERETE AMICHEVOLMENTE ‘A’DAM’

image_pdfimage_print

DI CESARE ZUCCA –

Pronti per un weekend vivace, verde  e inaspettato? La meta è Amsterdam (o familiarmente A’Dam) e la sua atmosfera, di cui molto probabilmente entrerete a farne parte. Con i suoi bei ponti e canali ha il fascino di un villaggio. Fate una passeggiata o più probabilmente un giro in bicicletta

(a buon mercato e in affitto dovunque per un paio di giorni) intorno a Vondelpark per vedere un Picasso originale e il Vondelbunker diventato una piattaforma culturale che ospita un’ eclettica serie di eventi che ospitano la scena underground della città.

Navigate i canali su una crociera in barca sul fiume e tuffatevi in pieno shopping mood nel mercato delle pulci di Waterlooplein, dove troverai centinaia di bancarelle. Amsterdam ha un gran numero di gallerie d’arte e alcuni dei musei più importanti come il Van Gogh Museum,

il Museo di Anna Frank e l’iconico Rijksmuseum, tesoro di inestimabili capolavori d’arte.


Anche in fatto di musei, non mancano le sorprese: Micropia è l’unico zoo al mondo dedicato ai microrganismi. Queste minuscole creature coprono ogni centimetro del nostro corpo e aiutano a sostenere il mondo come lo conosciamo. Lo zoo è desideroso di trasmettere questo messaggio e utilizza diverse impressionanti mostre interattive per scoprire il mondo invisibile dei microbi.
C’è molto da vedere all’interno di Micropia, vero laboratorio microbiologico.
Vantando la più recente tecnologia, tra cui realtà virtuale, microscopi per computer e attrezzature 3d,

‘Ons’ Lieve Heer Op Zolder
L’umile esterno di questo bellissimo museo riflette male i tesori che conserva all’interno. Il museo è stato creato per preservare una residenza storica risalente all’età dell’oro olandese e la sua intera collezione sembra essere congelata nel tempo. Le sue scale tortuose e strette conducono ad una stanza attica che è stata trasformata in una cappella cattolica nel 1663. A quel tempo, il cattolicesimo fu messo fuori legge nei Paesi Bassi, costringendo i praticanti ad osservare la messa in segreto. Oggi, l’altare e il pulpito della cappella rimangono completamente intatti, consentendo ai visitatori di dare uno sguardo al passato di Amsterdam.

Il Museo Vrolik ha una collezione squisitamente morbosa. L’istituto ospita migliaia di campioni anatomici umani donati da un numero di professionisti medici. Molti di questi arti, organi e scheletri sono contenuti in grandi vasi trasparenti mentre altri sono stati montati su piedistalli. Tutta la sua collezione è incredibilmente preziosa ed è stata originariamente utilizzata per scopi di ricerca e formazione.
Electric Ladyland
Unico museo al mondo dedicato all’incanto della luce fluorescente.
Dove sarete circondati da forme bulbose e ultraterrene che creano un ambiente da sogno. Il museo presenta anche un’ampia collezione di rocce e altri elementi che reagiscono naturalmente alla luce UV. In un quasi ‘acid trip’ che vi illuminerà sulla scienza della fosforescenza.
CondomerieStruttura dedita alla divulgazione dell’uso del preservativo dui cui è paladina nella produzione e diffusione. preservativi, arte erotica e informazioni preziose. Il negozio ovviamente fornitissimo preservativi e il suo staff è a disposizione per fornire consigli su contraccezione, protezione e malattie sessualmente trasmissibili.
Verde
La pioggia à di casa e per la gioia di oltre 30 parchi e giardini pubblici rigogliosi e pieni di vita.  Amsterdam è stata una degli otto finalisti (35 nominati) per i primi Green Capital Awards e premiata come al turismo sostenibile, una delle tante ragioni per cui la città guadagna questo eco-onore. I tulipani, presenti dovunque, portano allegria e un tocco di romanicismo.

Perdersi tra canali
Il labirinto acquatico di grachten (canali) alberati che superano le corsie piene di laguna. Ottima idea un boat tour. Considerando che il 40% di Amsterdam è costituito da acqua, non sorprende che molti dei suoi abitanti abbiano deciso di requisire le case galleggianti e stabilirsi sui canali.
De Poezenboot accoglie i cittadini olandesi e ospita numerosi adorabili gattini all’interno di una chiatta galleggiante ancorata alle rive del canale Singel vicino alla Centraal Station

 troverai l’unico rifugio galleggiante per cat boat al mondo. È stato fondato negli anni ’60 per gli amanti dei gatti ed è in realtà libero di visitare (anche se le donazioni sono incoraggiate).

Let’s smoke!
La cannabis ha una storia affascinante ed è una pianta incredibilmente versatile.
Sfortunatamente, il suo uso ricreativo ha oscurato la sua influenza sulla cultura mondiale, un fatto che Hash Marihuana & Hemp Museum oltre a una vasta collezione di oggettististica in merito, vi fa percorre la storia perduta di questo importante arbusto.

Il Dove cenare
Scelte stravaganti anche a tavola .Ho voluto sperimentareil ristorante’ buio’ CTaste

A prima vista perfettamente normale: grande sala d’attesa, perfetta illuminazione e un bar. Ma all’interno, la sala da pranzo è avvolta nel buio più totale. Gli addetti ai tavoli sono ipovedenti quindi per loro questo è il terreno di casa. Al momento della prenotazione, informerete lo staff delle vostre preferenze e eventuali allergie. Imbarcatevi in un’esperienza affascinante e inquietante allo stesso tempo, dove tutti i sensi diventano più nitidi: olfatto, udito, tatto e gusto.

 Dove dormire
Ci sono diversi hotel nei pressi del Vondelpark, io ho scelto e provato il Conscious Hotel Vondelpark,  proprio dietro l’angolo del parco. 81 camere design  spartanamente eleganti, mobili biodegradabili, materiali riciclati e un bar al piano inferiore per rilassarsi dopo l’ intensa  giornata. Tutto eco-sostenibile, dai mobili biodegradabili ai materiali riciclati al tetto green per le api e le farfalle.

Eco-hotel, alimenti e bevande biologici al 100%, energia utilizzata per alimentare l’hotel proveniente solo da fonti rinnovabili. Il suo ristorante Moer serve una straordinaria cucina di cibo biologico, ricette di stagione, piatti  vegani e vegetariani. Nel bar, wine hour alle 18, un bicchiere di vino gratuito  e la possibilità di connettersi e divertirsi. BIci a disposizione. Voto: Ottimo.


Per chi cerca una struttura più ‘tradizionale’ consiglio
DoubleTree by Hilton Amsterdam Central Station. L’Hotel combina eleganti camere moderne, servizi business con la più recente tecnologia A / V, un centro fitness, palestra high-tech, piacevole cortile all’aperto e una posizione ideale con vista sul fiume IJ e il centro città. Si trova vicino alla stazione ferroviaria centrale di Amsterdam e offre lo SkyLounge Amsterdam con viste panoramiche sulla città. Belle camere con finestre alte e tutti i comfort.

La colazione leggera e il ristorante per il pranzo vengono trasformati ogni giorno nell’intimo Eastwood Beer & Grill, dove gli ospiti possono gustare ottima carne, pesce e vegetariano alla griglia. . Gustare uno spuntino o un pasto leggero al Lobby Bar, quindi dirigersi verso SkyLounge Amsterdam all’11 ° piano. La sera, il bar e la terrazza sul tetto offrono drink e pasti, serate animate da D.J, atmosfera cosmopolita.

Andate tranquilli
A’Dam è classificata tra le prime 25 città più sicure al mondo, con un tasso di criminalità molto più basso rispetto a molte altre capitali europee.
Occhi aperti però non fanno male. Buon weekend nella ‘vostra’ A’Dam!

INFO
I am Amsterdam
Holland.com

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.