Weekend in auto con la nuova Peugeot 3008 2016
In Auto WEEKEND-CAR PREMIUM

Weekend sulla Peugeot 3008, secondo giorno: in fuoristrada con stile

Comincia il secondo giorno del nostro weekend con la nuova Peugeot 3008 negli Appennini fra Emilia Romagna e Toscana (qui il resoconto del primo giorno di viaggio). Abbiamo pernottato a Palazzo di Varignana, un resort con spa costruito attorno a Villa Bentivoglio, la dimora storica settecentesca dei nobili locali. Novanta camere, piscina, palestra, campi sportivi e un parco esclusivo.
Info: Palazzo di Varignana – Via Ca’ Masino 611/A, Varignana – 40024 Castel San Pietro Terme – BO – Tel. 051.19938300 – www.palazzodivarignana.com

ADVANCED GRIP CONTROL, FUORISTRADA SENZA 4X4

Weekend in auto con la nuova Peugeot 3008 2016
La nostra seconda giornata si apre all’insegna del fuoristrada. Usciamo dal centro abitato di Loiano e ci avventuriamo nelle stradine secondarie, fra antichi eremi e cascinali.
Questo percorso è pane per i denti della Peugeot 3008. Ricordiamo che questo modello, mediante la nuova generazione uscita nel 2016, si è trasformato da monovolume a SUV. Non ha le quattro ruote motrici. Perché la tecnologia Advanced Grip Control della casa francese rende superflua la trazione integrale anche nelle situazioni molto difficili. D’altra parte Peugeot ha vinto la Dakar 2016 su una 2008 a trazione anteriore.
L’Advanced Grip Control è comandato da una manopola sul tunnel centrale; permette di selezionare cinque diverse modalità di guida, in base alle diverse condizioni di aderenza: normale, neve, fango, sabbia e ESP disattivato. Scegliendo il programma adatto, la 3008 sale che è una meraviglia, anche sui fondi più viscidi e con le pendenze più elevate.
Per la discesa ci pensa la funzione Hill Assist Descent Control: è progettata per le discese più ripide in condizioni di aderenza molto scarse, pensiamo ai tornanti di montagna innevati; mettendo il cambio in folle, l’elettronica aziona da sola i freni in modo preciso e differenziato sulle quattro ruote, conservando la giusta motricità; è in grado di rallentare fino a 3 Km/h. Le Peugeot 3008 dotate di Advanced Grip Control sono sempre abbinate a pneumatici M+S quattro stagioni, montati su appositi cerchi da 18 pollici. L’altezza da terra di 22 cm completa il quadro.

PASSO DELLA RATICOSA E DELLA FUTA, REGNO DELLA MILLE MIGLIA

Weekend in auto con la nuova Peugeot 3008 2016
Dopo la nostra escursione offroad torniamo sull’asfalto e proseguiamo il nostro viaggio nel cuore degli Appennini. Siamo diretti verso il Passo della Raticosa. Ci troviamo lungo un tratto che fu della Mille Miglia, per quasi trent’anni una delle più celebri corse su strada del mondo. Immaginiamo piloti eroici come Tazio Nuvolari, Achille Varzi, Alberto Ascari, Juan Manuel Fangio o Stirling Moss, sfrecciare su bolidi velocissimi ma maledettamente pericolosi. Altri tempi. Oggi invece possiamo affrontare queste strade tortuose in tutta sicurezza e tranquillità su un’auto come la Peugeot 3008. La modalità sport ci permette anche di guidare in modo più vivace, poiché vengono modificate le risposte di sterzo, cambio, motore e freni.

Weekend in auto con la nuova Peugeot 3008 2016
Lago di Bilancino – credits: Elborgo – licenza CC 3.0

In un lampo, più o meno, siamo arrivati al Passo della Futa, dove comincia la Toscana. Questo luogo fu teatro di pesanti scontri durante la seconda guerra mondiale, perché tra il 1944 e il 1945 l’esercito tedesco eresse la sua ultima resistenza sulla Linea Gotica e proprio su questo passo di grande valore strategico furono piazzate le maggiori fortificazioni per contrastare l’avanzata delle truppe anglo-americane. Morirono più di trentamila soldati, oggi seppelliti nel cimitero di guerra germanico.
Ora la strada è un po’ più regolare, la nostra destinazione è Barberino del Mugello, dove poi imboccheremo l’autostrada A1 per tornare al nord. Tocchiamo una serie di piccoli centri molto suggestivi, come Pietramala, Convogliano, Monte di Fo’ e Le Maschere. Per sfociare nei pressi del Lago di Bilancino, un bacino artificiale. Ora siamo pronti per tornare indietro, in autostrada. Via nel massimo relax, consumando anche poco.

NUOVA PEUGEOT 3008, LO STILE SI FA SUV

Weekend in auto con la nuova Peugeot 3008 2016
La nuova generazione della Peugeot 3008 ha trasformato la carrozzeria da monovolume a vero e proprio SUV. La casa francese ha pensato soprattutto a garantire la massima qualità dell’esperienza a bordo. Dalla postazione di guida ad alta ergonomia chiamata i-Cockpit, all’eleganza degli interni e al comfort assoluto, fatto di massaggi, elevata insonorizzazione e anche un diffusore di profumi.
A ciò si unisce un design esterno certamente accattivante; all’anteriore è preminente la grinta del SUV grazie al cofano alto, il profilo restituisce una linea aggraziata ma sempre piuttosto decisa, il posteriore è dominato dalle luci a triplo artiglio (quello del leone Peugeot, naturalmente).
La 3008 comprende anche una meccanica raffinata e affidabile, insieme a tutte le dotazioni di sicurezza attiva e passiva oggi disponibili. Per quanto riguarda la scheda tecnica di base, abbiamo provato due versioni, entrambe turbodiesel. La 3008 BlueHDi 120, in allestimento Allure, quindi medio-alto, ha un motore 1.6 da 120 cavalli a 3.500 giri ed un’ottima coppia di 300 Newton metri a 1.750 giri; velocità massima di 189 Km/h, accelerazione da 0 a 100 Km/h in 11.2 secondi, consumo medio dichiarato di 4 litri per 100 Km. Prezzo di listino chiavi in mano 30.000 euro tondi tondi.
L’altro modello provato è la Peugeot 3008 GT. Motore 2.0 da 180 cavalli a 3.750 giri, una coppia esuberante di 400 Nm a 2.000 giri, accelerazione 0-100 in 8.9 secondi velocità massima 211 Km/h; consumo medio dichiarato 4,8 l/100 Km. Cambio automatico EAT6. Prezzo di listino 37.800 euro. Questo è il top di gamma. La 3008 nella versione d’ingresso (motore a benzina da 130 cavalli) parte da 23.150 euro.