Weekend Green

Visitare il centro di San Gimignano in auto? È possibile grazie a Peugeot (ma in silenzio)

Peugeot e San Gimignano – Passeggiare per le viuzze e le piazzette così cariche di storia e di bellezza per poi scivolare silenziosamente fuori dal borgo per “perdersi” nella dolcezza delle colline, in cerca di altri scorci di paesaggio. Sempre silenziosamente, sempre in sintonia con la natura circostante.

M_ecba0b29-95c6-4aba-9d2f-a889d147bd57

Immagine troppo poetica? No, se vi trovate dalle parti di San Gimignano, la cittadina medioevale che conta poco più di 7000 abitanti. Qui ha sede Galerie Peugeot, unico museo dedicato alla storia del Leone al di fuori della Francia. Quest’estate Galerie Peugeot amplia i servizi a disposizione dei turisti che, dopo aver visitato la collezione di auto storiche del Marchio, con alcune “chicche” uniche, possono noleggiare una vera e propria flotta di veicoli ad impatto ambientale zero per vivere in modo rispettoso San Gimignano e gli splendidi borghi che le sono vicini: due iOn 100% elettriche per il turismo a medio raggio e una serie di biciclette a pedalata assistita per i “viaggi” di scoperta delle viuzze di San Gimignano.

M_201f73ae-90ca-4f36-8b84-105c8e3c5675

Peugeot iOn è: 0 rumore e 0 emissioni, un livello acustico esterno limitato al rumore di rotolamento degli pneumatici, caratteristiche ideali per la circolazione in centri come San Gimignano. Grazie al passo di 2,55 metri e all’architettura alta, la sua straordinaria abitabilità permette a quattro turisti di prendere comodamente posto a bordo. Grazie a un’efficiente gestione dell’energia della sua batteria agli ioni di litio e all’ottimizzazione del recupero di energia, sia in fase di decelerazione sia in quella di frenata, l’autonomia della vettura raggiunge i 150 chilometri.

M_bb9be44c-7706-4b32-aa82-230cdccf0517

Per assicurare una procedura di carica veloce ed efficiente delle batterie, Galerie Peugeot si è dotata di soluzione di carica Green’up Access di BTicino, tra i leader mondiali sul mercato delle apparecchiature elettriche. Meno tempo in attesa che la vettura si ricarichi significa poter girare di più e scoprire lati mai visti della città!

E voi coglierete l’occasione di visitare questo pezzo di storia in un modo nuovo e ad impatto zero?