Weekend Italy

Musica, cioccolato e foliage: ecco che cosa fare il prossimo weekend

Nel penultimo weekend di ottobre, quello del 22 e 23, la natura è un’esplosione di colori, frutti autunnali e profumi. Ma le temperature sono ancora piacevolissime e fanno venire voglia di concedersi una gita fuori porta. Ecco, allora, i consigli sugli eventi da non perdere.

A Torino arriva il Festival della Cultura Cubana

Se avete sempre desiderato andare a Cuba, ma non ne avete ancora avuto l’occasione, una valida alternativa è il Festival della Cultura Cubana, che si tiene dal 20 al 23 ottobre presso il Mercato Centrale di Torino (in Piazza della Repubblica 25). Saranno quattro giorni dedicati alla scoperta della cultura dell’isola, con un ricchissimo programma che prevede ospiti, talk di approfondimento, workshop, proiezioni, degustazioni, artigianato, musica, prodotti tipici e tanto altro. Presso le Antiche Ghiacciaie, al piano terra, per esempio, si può visitare la mostra La Isla Minima, a cura di Lisset Alonso Compte, videdirettrice artistica del Cento de Arte Contemporàneo Wifredo Lam.

Sempre al piano terra, c’è anche il mercatino dell’artigianato cubano, con manufatti, libri, abiti e desgustazioni. Presso lo Spazio Fiere, invece, si tengono incontri di approfondimento con ospiti speciali provenienti direttamente da Cuba, tra turismo, musica, costume, storia, arte e credenze popolari. Nella Sala Cinema al primo piano, invece, sono in programma proiezioni di pellicole a tema a cura dell’Istituto cubano dell’Arte e Industria Cinematogràficos, ma anche aperitivi a tema, concerti, lezioni di ballo e musica dal vivo. Presso il Cocktail bar, invece, si potranno gustare cocktail cubani, mentre i maestri di danza si scateneranno in esibizioni che coinvolgeranno anche il pubblico.

INFO; www.mercatocentrale.it/torino

A Busalla (GE) per la Sagra delle Trofie di Castagna e Festa d’Autunno

Nel weekend del 22 e 23 ottobre si rinnova a Busalla, in Valle Scrivia, a nord di Genova, l’appuntamento con la Sagra delle Trofie di Castagna e con la Festa di Autunno, per vivere una due giorni all’insegna dei buoni sapori dei prodotti tipici, ma anche con mercatini, sfilate storiche e tanta musica. Le protagoniste assolute saranno le trofie di castagne, che saranno preparate a mano dalla gastronomia “Il Barattino” e dalla Pasta Fresca “Rina” e si potranno gustare insieme ad altre specialità presso il ristorante allestito dalla Pro Loco nell’area di Piazza Colombo, che sarà aperto sabato a pranzo e a cena e la domenica a pranzo.

Lungo le vie del paese, invece, si potrà passeggiare tra i le bancarelle del mercatino, tra artigianato e antichi sapori, mentre presso gli stand di Macciò e Piazza Colombo si potranno assaggiare frittelle, canestrelli di castagne, castagnaccio e tanto altro. Tante le iniziative collaterali, tra cui la mostra micologica, allestita in Piazza Colombo, mentre in Piazza Macciò, dalle 15.30, giochi e intrattenimento per bambini. In serata, musica dal vivo presso il Ristorante La Piccola con il Duo Kappe e le più belle canzoni degli anni 70/80/90. Domenica, sfilata in costume medievale in piazza Ferralasco, dalle 14.30 alle 18.30, con armigeri, scene di combattimento e un tuffo nel Medioevo. Sempre in piazza Ferralasco si potranno provare gratuitamente le nuove ebike da strada, sterrato e città presso lo shop “6fuori”.

INFO: www.prolocobusalla.it

A Firenze torna l’Artigianato d’Autore alla Villa Medicea

Sabato 22 e domenica 23 ottobre, nella splendida cornice della Villa Medicea di Lilliano, in Via Lilliano e Meoli 82, sulle colline di Firenze sud, si tiene la mostra mercato “Artigianato d’autore”, per trascorrere un weekend tra divertimento, shopping e relax. La fiera si tiene negli splendidi ambienti della villa e del giardino all’italiana, dalle 11 alle 19.30, dove si potranno ammirare le eccellenze del Made in Italy, tra gioielli, abbigliamento, accessori, articoli di profumeria e cosmesi, decorazioni per la casa, complementi d’arredo e prodotti gastronomici di qualità.

Non mancheranno nemmeno le visite guidate alle parti storiche della villa ed eventi collaterali relativi al benessere. Nell’area food trucks si potrà poi deliziare il palato dalla colazione, al pranzo, all’aperitivo serale. Ingresso libero.

INFO: www.medicivilla.com

A Volterra (PI) torna Volterragusto

Nel weekend del 22 e 23 ottobre si rinnova l’appuntamento con la storica manifestazione Volterragusto dedicata ai buoni sapori del territorio e non solo. Protagonista sarà il tartufo, prodotti simbolo del territorio, che viene celebrato nell’ambito della XXIV Mostra Mercato del Tartufo Bianco e dei prodotti tipici dell’Alta Valdicenina, tra formaggi, salumi, cioccolato, vini e le produzioni dei piccoli artigiani locali. Gli spazi espositivi e i banchi di assaggio sono dislocati in alcuni luoghi simbolo di Volterra, come Piazza dei Priori, le Logge di Palazzo Pretorio, la Saletta di via Turazza, le Cantine di Palazzo Viti e il Chiostro della Pinacoteca.

Sabato 22, alle 15.30, in Piazza XX Settembre ci sarà l’esibizione del gruppo storico con Sbandieratori e musici della città di Volterra. Il corteo attraverserà poi il centro storico con spettacolo finale alle 16 in Piazza dei Priori. Domenica 23, alle 15.30, lungo via Franceschini si tiene invece il Palio dei Caci Volterrani tra le Contrade di Volterra, inserito nell’albo regionale delle rievocazioni storiche. Non mancheranno nemmeno laboratori su cioccolato e panificazione, degustazioni di vini e sigari toscani, show cooking e trekking urbani alla scoperta di Volterra. Tante anche le “gite fuori porta”, come la visita guidata alla Salina Locatelli di Volterra, con una sosta alla cascata di sale, nel Padiglione Nervi, ingresso al Museo del sale e all’Emporio del Sale. Immancabile la Passeggiata in Vigna, domenica 23 alle 9.30, tra vigneti e vini locali.

Per tutti e due i giorni poi si potrà visitare la Torre del Maschio nella splendida Fortezza Medicea, oggi adibita a penitenziario, agli Orti e al Carcere. L’iniziativa “Sulle tracce di NOF4” consentirà di conoscere la figura di Fernando Nanetti, incisore italiano che durante la reclusione presso l’Ospedale Psichiatrico di Volterra realizzò un ciclo di graffiti considerato un capolavoro dell’Art Brut.

INFO: www.volterragusto.com

Roma al sapor di Cioccolato Artigianale

Dal 21 al 23 ottobre Villa Borghese farà da sfondo alla golosa Festa del Cioccolato Artigianale di Roma. L’appuntamento per i golosi è in viale delle Magnolie, a due passi dal Pincio, per una dolcissima tre giorni dedicata all’artigianalità e ai prodotti al cioccolato, senza dimenticare i laboratori didattici e intrattenimento per grandi e piccini. Il cioccolato di qualità è noto per le sue proprietà antidepressive, antiossidanti, amico del cuore e della circolazione, accelera il metabolismo e aumenta il buonumore.

I Maestri Cioccolatieri apriranno i lavori alle 10 e resteranno aperti fino a tarda sera. Per i bambini torna anche Choco Play, i laboratori didattici sulla lavorazione del cioccolato, che si possono prenotare sul sito ufficiale dell’evento. Si potranno poi ammirare sculture di cioccolato, cioccolato in tutte le forme, gusti e dimensione, ma rigorosamente di qualità.

INFO: www.festedelcioccolato.it

A Palermo foliage al Parco delle Madonie

Domenica 23 ottobre, a Palermo, è in programma una bellissima escursione per ammirare il foliage nella natura del Parco delle Madonie. Il ritrovo per la partenza è alle 10.30 al bivio di Portella Colla, tra Piano Zucchi e Piano Battaglia. Per tutti i partecipanti che lo richiederanno saranno disponibili i bastoncini da trekking. Si cammina poi verso Piano Mirabilici guidati da Antonio Mirabella, naturalista e guida Aigae che permetterà agli escursionisti di conoscere flora, fauna e rocce che si incontreranno lungo il sentiero. È prevista poi una sosta presso il Pagliaio Cervi per un pranzo con degustazione di prodotti tipici madoniti e, a fare da colonna sonora, ci sarà il suono della cornamusa dello zampognaro Claudio Ranieri.

Il percorso è medio facile di circa 12 km, indossare scarpe da trekking, abiti a strati con maglietta, pile, giacca a vento, cappellino, sciarpa, occhiali da sole e protezione solare. Zainetto con almeno 1 litro di acqua, snack con frutta secca, cioccolata e succo di frutta. Quota di partecipazione: adulti € 20, ragazzi con meno di 12 anni € 10. Prenotazione obbligatoria entro sabato 22 ottobre alle 18.30. Per i bambini età minima consigliata 7/8 anni. Evento a numero chiuso max 45 persone.

INFO: www.ilcamminaparco.it