Weekend Italy

È il weekend di Halloween! Ma non solo…

Il prossimo weekend, quello del 29 e 30 ottobre, sarà dedicato alla Festa di Halloween, molto amata dai bambini e non solo. In tutta Italia fioccano le feste a tema “mostruoso” e ve ne abbiamo segnalate alcune da non perdere. Tuttavia, per chi desidera distrarsi da streghe, zucche e zombie, ci sono anche tanti eventi gastronomici e di vario tipo. Ecco, allora, quelli che abbiamo selezionati per voi.

A Milano Halloween in un campo di zucche

Dal 29 al 31 ottobre, presso il Campo di Zucche – Pumpkin Patch dell’OVEGarden Steflor, in via Pio La Torre, a Vimodrone, si può vivere un’avventura di Halloween in puro stile americano per grandi e piccoli. Per celebrare l’autunno, infatti, sono stati piantati 2300 semi di 41 diverse varietà di zucca in un campo di quasi 12 mila metri quadrati. Al campo si accede con l’acquisto di una zucca ornamentale dal valore di 5 euro, acquistabile solo in loco. Una volta entrati, si può passeggiare e ammirare le molteplici varietà di zucche sia edibili che ornamentali, con la possibilità di scegliere e acquistare le zucche più belle.

Tanti anche i laboratori, gli eventi e le animazioni. Per esempio, il 29 ottobre dalle 10 alle 13 è in programma un laboratorio rivolto sia agli adulti che ai bambini per creare una Zucca Fiorita, insieme a una Flower Design, al fine di portare a casa un meraviglioso centrotavola per la cena di Halloween o una decorazione per la casa. Il 31 ottobre, invece, dalle 14.30 alle 16 ci sarà la Baby Dance, i Truccabimbi e una sfilata per eleggere l’abito più mostruoso. Dalle 14 alle 18 c’è il laboratorio “Halloween: intaglio Zucca in Famiglia”, in cui bambini e genitori insieme alle educatrici realizzeranno una paurosa zucca per la festa. Dalle 18 alle 19, poi, ci sarà la premiazione delle tre zucche più belle. Gran finale con l’accensione delle zucche e foto ricordo.

INFO: www.agricoladellemeraviglie.steflor.it/le-zucche/

A Brescia arrivano “I gatti più belli del mondo”

 Nel weekend del 29 e 30 ottobre, al “Pala 53” di via Guglielmo Marconi, 53, a Concesio, Brescia, si tiene l’esposizione felina internazionale “I gatti più belli del mondo”, che saranno valutati dai giudici internazionali del WCF (World Cats Federation) nel “Best in show”, in programma nei due pomeriggi dell’evento.

I visitatori potranno invece ammirare gli splendidi esemplari di razza, provenienti da diversi Paesi del mondo, dai vaporosi Persiani, ai Norvegesi delle Foreste, fieri e possenti, dal grande Main-Coon americano, all’Abissino, il gatto dell’Antico Egitto. E poi, il Devon Rex dalle grandi orecchie, i gatti orientali multicolori, i simpatici British Shot Hair e i Blu di Russia, gli eleganti Burmesi e, naturalmente, il nostrano Gatto Europeo, in tutte le sue sfumature di mantello. Tanti anche gli adorabili cuccioli che partecipano nella loro categoria.

INFO: www.felinaeventi.it

A Venezia una grande mostra su Tutankhamon

Inaugura il prossimo 29 ottobre, a Palazzo Zaguri 2667, in Calle Zaguri a Venezia, la mostra di respiro internazionale Tutankhamon.100 anni si misteri, in occasione dei cento anni della scoperta della tomba del faraone più famoso del mondo a opera dell’archeologo inglese Howard Carter. La mostra è allestita su cinque piani e 36 stanze del trecentesco Palazzo Zaguri ed espone al pubblico più di mille reperti archeologici. Non solo: grazie a una sofisticata tecnologia virtuale sarà possibile visitare la tomba di Tutankhamon, considerata “la più grande scoperta archeologica del XX secolo”, ricostruita grazie al lavoro di archeologi, scenografi e informatici.

Indossando uno dei 50 visori virtuali si farà così un salto nel passato, al lontano 4 novembre 1922, quando venne aperta la tomba per la prima volta. Infine, grazie a documenti e fonti di varia natura sarà proposta un inedito ritratto pittorico e analitico del faraone, morto a 18 anni nel 1323 a.C, basato sui suoi resti e sulle opere d’arte che lo ritraggono. La mostra si potrà visitare fino al 31 dicembre 2022.

INFO: www.palazzozaguri.it

 A Modena torna Sciocolà

 Dal 29 ottobre al 1° novembre, nel centro storico di Modena torna Sciocolà, la kermesse più golosa che c’è dedicata al “cibo degli dei”. L’edizione di quest’anno è dedicata alla musica e, in particolare, al grande tenore modenese Luciano Pavarotti. A lui sarà infatti dedicato un mezzo busto di 100 chili realizzato in cioccolato extrafondente del Perù dal maestro cioccolatiere Mirco Della Vecchia. Lo chef Luca Marchini sarà invece protagonista di uno showcooking in cui realizzerà una delle ricette presenti nel libro “Alla Luciano”, che raccoglie 24 ricette che Pavarotti realizzava in giro per il mondo, con aneddoti e curiosità sul tenore. In Piazza Torre sarà invece realizzata la tipica Infiorata, quest’anno dedicata a Vasco Rossi, mentre l’Azienda marchigiana Marcantognini renderà omaggio a Gioacchino Rossini realizzando due classici del cioccolato, una Pralina alla Visciola e cioccolato fondente e uno Spumino alle Mandorle, Anice e Cioccolato Fondente.

Per grandi e piccoli, in Piazza Matteotti ci sarà la Fabbrica di Cioccolato “Choco Moments” per realizzare formine in cioccolato. Non mancheranno nemmeno i choco aperitivi, in cui le praline salate saranno abbinate ai cocktail tipici dell’happy hour. Tra i momenti più spettacolari la degustazione della tavoletta di cioccolato da record, lunga 15 metri. Presso il Palasciocolà, sempre in Piazza Matteotti, sabato 29, si potrà poi fare una dolcissima colazione con un semifreddo realizzato da strati di pan di Spagna e tre diverse consistenze di cioccolato.

Il “maestro dei panini” Daniele Raponi proporrà poi uno showcooking con le sue fantastiche creazioni e una personale interpretazione del panino al cioccolato. Non mancheranno nemmeno le degustazioni musicali con abbinamento di musica e cioccolato e i cocktail a base di cioccolato. Domenica 30, alle 16.30, presso il Palasciocolà si potrà degustare anche la famosa Torta Barozzi, creata nel 1887 dal pasticcere di Vignola Eugenio Gollini, secondo una ricetta tenuta segreta ancora oggi e tramandata di generazione in generazione. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

INFO: www.sciocola.it

A Napoli si festeggia Halloween con Harry Potter

Domenica 30 ottobre, presso il parco divertimenti Edenlandia di Viale Kennedy 76, a Napoli, si festeggia Halloween con una full immersion nel magico mondo di Harry Potter. Dalle 10.30 alle 21 lo spazio al coperto del parco è pronto ad accogliere i fans del maghetto con tantissime attività a tema: dalla foto con il mantello dell’invisibilità a quello con la scopa volante Nimbus 2000, alla lezione di magia con il professor Accionimbus agli incantesimi alla cerimonia di smistamento delle Case di Hogwarts.

Non solo, sempre il 30 ottobre, alle 10.30 e alle 16.30 andranno in scena due sfilate “mostruose” con premiazione dei tre costumi più terrificanti. Alle 18 e alle 21 entreranno in scena anche gli zombie e gli scheletri trampolieri e, per i più piccoli, ci sarà il laboratorio per la creazione di una colorata e appiccicosa bava di drago con gli slime di Jolanda Sweet.

Dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 19 saranno a disposizione anche i Truccabimbi per un look “mostruoso”, mentre presso la Scuola di Stregoneria si potrà assistere ai giochi di magia con Giacomago. Per gli adulti, dalle 19 alle 21, ci sarà l’esperienza psicologica “Ora d’aria con camicia di forza” della durata di pochi minuti.

INFO: www.edenlandia.it

A Palermo un safari a caccia di fantasmi!

 Sabato 30 ottobre, a Palermo si festeggia Halloween con un divertente Safari Ghostbuster, per andare a caccia di fantasmi nel centro storico. Durante questo divertente gioco per tutta la famiglia si potrà andare alla scoperta di luoghi misteriosi e strani personaggi che in un modo o nell’altro hanno lasciato il segno nella città di Napoli. Si parte da Piazza Bellini, alle 18, e l’obiettivo è catturare più fantasmi possibile per vincere il titolo di “Acchiappafantasmi”.

Sarà una serata ricca di colpi di scena, prove divertenti e di coraggio, sorprese e attività inaspettate. Il gioco si svolge a squadre composte da bambini e adulti (min 4, max 10 partecipanti). Sarà necessario rispondere alle domande, trovare gli indizi richiesti e “catturare” i fantasmi con la macchina fotografica o il cellulare. Vince chi ottiene più punti. Tutte le attività sono pensate per bambini dai 6 anni in su che potranno svolgere il gioco in autonomia o con piccoli aiuti da parte degli adulti. Quota di partecipazione € 10. Fino a 3 anni gratis. Si raccomanda di venire vestiti in maschera. Termine previsto per le 21.30.

INFO: www.palermobimbi.it