Weekend Italy

È il weekend della Befana!

image_pdfimage_print

Il 2023 sarà un anno ricco di “ponti” e il primo è proprio quello dell’Epifania, che regala un lungo weekend. Perché allora non approfittarne per regalarsi un fine settimana di vacanza, una visita a una città o a un borgo, oppure prendere parte ai tanti eventi dedicati alla Befana. Ecco quelli che abbiamo selezionato per voi che si tengono su e giù per lo stivale dal 6 all’8 gennaio.

A Giaveno (TO) la Befana scende dal campanile

Venerdì 6 gennaio sarà un giorno speciale a Giaveno, in provincia di Torino. Sarà infatti l’ultimo in cui si possono ammirare le splendide illuminazioni del Festival delle Luci con le magnifiche proiezioni sul campanile e nel parco Marchini con alberi e fontane che raccontano storie. Dalle 10 alle 20, poi, nel centro storico ci sarà un bellissimo mercatino. In Piazza Molines si potranno trovare sulle bancarelle le eccellenze dei produttori locali, tra miele, formaggi, salumi, marmellate, dolci e altre prelibatezze.

A essi si affiancano le creazioni artigianali degli hobbisti. Non mancherà nemmeno un’area food con arrosticini, crépes e altre specialità di “cibo di strada”. Alle 17.30 si accendono le luci del Villaggio di Babbo Natale in Piazza San Lorenzo. Alle 18, l’evento clou: la Befana, impersonata da Stefania Merlo, esperta alpinista, scenderà dal campanile, dal lato di via Umberto – via XX settembre, lanciando caramelle e cioccolatini. La partecipazione è gratuita.

INFO: tel 011/9374053

A Verona torna “La Befana del Vigile”

Venerdì 6 gennaio, a Verona si rinnova la tradizione della “Befana del Vigile”, una manifestazione nata nel dopoguerra per raccogliere generi alimentari da donari ai bisognosi e, nello stesso tempo, riconoscere l’impegno dei vigili al servizio della città portandogli qualche genere alimentare e altri oggetti utili. Anche quest’anno, l’evento è aperto a auto, moto, ciclisti e podisti, con partenza da Piazza San Zeno, davanti alla basilica. Le auto e le moto devono essere state costruite entro il 1973 e devono essere in ottimo stato per interpretare lo spirito della rievocazione storica. Saranno preferite berline, auto famigliari e commerciali, cioè quei veicoli che all’epoca portavano realmente i doni. Iscrizioni dalle 9.30. nei locali della Coop. “Al Calmiere”.

Sono ammesse al massimo 45 auto e 12 moto e si parte in due gruppi, il primo alle 10.45 e l’altro a seguire. Il percorso si snoda da piazza San Zero al Ponte del Risorgimento, poi si prosegue per Lungadige Campagnola, si attraversa Ponte della Vittoria e ancora lungo la corsia preferenziale taxi e bus di Corso Cavour passando davanti a Castelvecchio e quindi per Stradone Porta Palio, Largo degli Scalzi, via della Valverde, Corso Porta Nuova con arrivo in piazza Bra dove i doni saranno posti a fianco della storica pedana.

Le vetture rimarranno poi in mostra fino alle 12.30 davanti al Palazzo della Gran Guardia, di fianco al Municipio. Per podisti e ciclisti, partenza libera da Piazza San Zeno con arrivo alle 11.30 in piazza Bra. Come contributo di partecipazione, ognuno porti un dono in generi alimentari di necessità che i vigili consegneranno ai Frati di San Bernardino per le persone in difficoltà.

INFO: www.verona.it

A Pontecchio Marconi (BO) Befana con Harry Potter

Sabato 7 e domenica 8 gennaio, nella splendida cornice di Palazzo de Rossi, a Pontecchio Marconi, alle porte di Bologna, gli appassionati di Harry Potter, grandi e piccoli (dai 5 anni), potranno vivere una fantastica avventura ispirata al maghetto più famoso del mondo. Magolandia!

Consentirà infatti di immergersi nelle atmosfere e negli ambienti del film, ricostruiti tra le sale e le mura del palazzo. Una volta giunti al castello, i partecipanti saranno smistati nelle Case dal Cappello parlante, poi, grazie ai “professori” della Compagnia San Giorgio e il drago potranno seguire le lezioni di Incantesimi, per imparare le formule magiche e a usare la bacchetta; Pozioni, per apprendere l’antica arte che consentirà “di stregare la mente, irretire i sensi e imbottigliare la fama”.

Ci sarà poi la lezione di Divinazione per imparare a leggere il futuro nelle rune, Erbologia, per imparare a conoscere le piante magiche. Infine, gli studenti affronteranno i dissennatori per la vittoria finale contro Voldemort. Quota di partecipazione: € 20. I biglietti si possono acquistare qui. Sono previsti 5 turni in entrambi i giorni: alle 10, alle 11.30, alle 14.30, alle 16 e alle 17.30.

INFO: www.sangiorgioeildrago.it

A Roma c’è il corteo storico della Befana

Venerdì 6 gennaio, alle 10, in via Della Conciliazione torna “Viva la Befana”, il tradizionale corteo di figuranti in costume, tra gruppi di rievocazione storica, cavalli, bande musicali e Re Magi che arriveranno fino a Piazza San Pietro. Qui, dopo l’Angelus, i Re Magi si recheranno da Papa Francesco per porgerli i doni simbolici che portarono anche a Gesù Bambino.

La manifestazione, organizzata da volontari, tra genitori, nonni, associazioni di volontariato, ha come obiettivo quello di tenere viva la tradizione dell’Epifania valorizzando gli aspetti religiosi e folkloristici, tenendoli vivi nella memoria e trasmettendoli alle giovani generazioni. Partecipazione gratuita.

INFO: www.vivalabefana.com

A Napoli grande Festa della Befana nella Città della Scienza

Venerdì 6 gennaio, dalle 9 alle 17, presso la Città della Scienza, in via Coroglio 104, è in programma una grande Festa della Befana, all’insegna della fantasia e della creatività tra laboratori, science show e attività a tema. I più piccoli dai 3 ai 6 anni potranno dare sfogo alla creatività nel laboratorio Coloriamo la Befana, decorando divertenti disegni a tema. Non mancheranno nemmeno i laboratori di decoupage e la creazione di stelle a partire da stecchini di legno, mentre con la cera delle api si darà forma a bellissime candele.

Per gli appassionati, ci sarà poi un Science show dedicato agli insetti e ad altri affascinanti animali. Nella Sala Newton, dalle 12 alle 16, i visitatori saranno accolti da provette, cilindri, matracci, pipette che trasformeranno il palco in un vero e proprio laboratorio dedicato al fenomeno dell’equilibrio. Infine, grazie al Borbone Kids Lab Befana Edition si potranno realizzare originali addobbi con le capsule di caffè in alluminio riciclabile, con una sorpresa finale per tutti. Non mancheranno poi le visite guidate al Museo del Corpo Umano e alle mostre in programma.

INFO: www.cittadellascienza.it

A Palermo arriva la Befana acrobata

Quella di venerdì 6 gennaio, sarà un’edizione speciale della Befana, all’insegna dello stupore e della meraviglia. A fare da sfondo sarà uno dei più bei palazzi di Palermo, Palazzo delle Aquile, da cui si caleranno ben tre befane a cavallo delle loro scope per donare caramelle dolcetti ai bambini presenti nella piazza ad attenderle. L’appuntamento con le “Befane” è alle ore 17, ma già dalle 16 in Piazza Pretoria si terranno giochi, balli e animazioni. L’evento è gratuito.

Non solo. Già dal mattino, dalle 10 alle 13, presso la Torre di San Nicolò, in via Nunzio Nasi 18, ci saranno laboratori per bambini a rotazione ogni 60 minuti e visite guidate alla torre medievale. Così, mentre i più piccoli verranno coinvolti in tante divertenti attività e impareranno a costruire una scopetta della Befana da riempire di dolcetti, all’interno delle sale della Torre, gli adulti potranno visitare la Stanza delle Bifore, la ex Sala dell’Orologio e salire sulla terrazza per ammirare uno splendido panorama della città.

Qui lo staff di Terradamare illustrerà i principali monumenti di Palermo visibili dall’alto e racconterà la storia della Torre. Prenotazione obbligatoria per laboratori e visite guidate. Quota di partecipazione: laboratorio € 7 a bambino (dai 3 anni), visita guidata € 7 a persona, durata 50 minuti.

INFO: www.palermobimbi.it, per prenotare laboratori e visite alla Torre info@palermobimbi.it