Weekend Italy

Un weekend tra musica, rassegne cinematografiche e atmosfere country

image_pdfimage_print

L’estate entra nel vivo e da Nord a Sud si moltiplicano gli eventi, i festival e le rassegne. Nel weekend del 13 e 14 luglio, se siete in vacanza sulle Dolomiti, potete andare in Val di Fiemme per il concerto di musica irlandese incluso nel cartellone de “I Suoni delle Dolomiti”. Se invece avete sempre sognato di vivere una giornata nel Far West, a Barzio (LC) c’è il Valsassina Country Festival.

Per gli amanti del cinema horror, a Parma arriva Dario Argento per “I Giardini della Paura”. Nel centro storico di Bracciano (Roma), il weekend è tutto dedicato allo street food, mentre per chi ha scelto il mare della Sardegna, all’Asinara si tiene la XIV edizione del festival “Pensieri e Parole”.

In Val di Fiemme (TN) musica irlandese per i Suoni delle Dolomiti

Prosegue l’ormai notissima rassegna I Suoni delle Dolomiti che abbina concerti di artisti nazionali e internazionali a location spettacolari, inedite e di sicuro impatto.

Domenica 14 luglio, alle ore 12, l’appuntamento è in località Bellamonte, frazione di Predazzo, in Val di Fiemme con la musica irlandese, tra classica e folk di Alasdair Fraser e Natalie Haas. Fraser, violinista, vanta una carriera trentennale di concerti, partecipazioni a show televisivi e a colonne sonori di film come Titanic o L’ultimo dei Mohicani. Haas, invece, è una delle più ricercate violoncelliste di musica tradizionale irlandese con collaborazioni con celebri gruppi irlandesi e non. Il concerto è a partecipazione gratuita.

Il concerto si svolge presso Malga Canvere, balcone sulle Pale di San Martino, tra Castelir e il Passo Lusia, tra boschi e alpeggi, all’ombra della Catena del Lagorai, al margine occidentale del Parco Naturale del Paneveggio.

Si può arrivare in auto da Predazzo a Bellamonte, lasciare il mezzo nel parcheggio di Castelir. Poi prendere gli impianti di risalita Castelir-Fassane- Morea e incamminarsi per circa 20 minuti lungo il sentiero 623. In caso di maltempo, il concerto si terrà alle 17.30 presso il Palafiemme di Cavalese.

INFO: www.isuonidelledolomiti.it

Barzio (LC) come il Far West per il Valsassina Country Festival

Avete sempre sognato di “visitare” il Far West? L’occasione da non perdere per una full immersion in tutti gli aspetti del vivere country è il Valsassina Country Festival che si svolge dall’11 al 14 luglio a Barzio, in località Fornace, in provincia di Lecco.

Arrivata alla sua sesta edizione, la manifestazione si è affermata come “il più grande festival Country” sul territorio italiano. L’evento si sviluppa infatti su un’area di 100 mila mq e un totale di 4000 coperti.

Durante i quattro giorni della manifestazione si potrà assistere a competizioni a cavallo di monta western, all’adrenalinico rodeo, dove temerari bull riders provenienti da tutta Europa sfideranno per otto secondi dei vivacissimi tori.

Non mancheranno nemmeno gli stand, un’area dedicata ai bambini, un’arena per spettacoli e concerti costituita da una tensostruttura e un palco dove, ogni sera, si terranno esibizioni di Live Music e line dance.

Sono in programma anche raduni di auto e moto americane, tra cui alcuni modelli di telefilm “storici”. Infine, non può mancare il buon cibo, tra specialità alla griglia e altre pietanze, tra specialità tradizionali e “country”.

Il biglietto giornaliero costa 10 € , l’abbonamento per 4 giorni 20 €. Famiglie: 2adulti + 1 bambino giornaliero € 20, 2 adulti + 2 bambini € 25. L’evento è a scopo benefico e parte del ricavato sarà destinato alle esigenze della Scuola dell’Infanzia Parrocchiale di Barzio.

INFO: www.valsassinacountryfestival.it

A Parma ai “Giardini della Paura” arriva Dario Argento

Nell’ambito degli eventi inseriti nel calendario di Parma Capitale della Cultura 2020, giovedì 11 luglio inaugura Giardini della Paura, la rassegna dedicata al cinema horror che quest’anno festeggia i suoi primi vent’anni.

Organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma – Ufficio Cinema, si propone con una formula originale che mescola senza pregiudizi pellicole d’autore e splatter, film del presente e grandi capolavori del passato.

L’evento si apre con un piccolo festival di due giorni, giovedì 11 e venerdì 12 luglio. Il super ospite di questa edizione sarà il regista cult Dario Argento, simbolo del cinema horror italiano, che giovedì 11, alle 21, sarà al Teatro Regio di Parma per presentare proprio il film girato in quella location nel 1987, “Opera”.

Venerdì 12, invece, il regista interverrà all’Auditorium di Palazzo del Governatore per un incontro dedicato ai suoi libri, mentre la sera sarà al San Paolo per la proiezione de Gli incubi di Dario Argento, una serie di nove cortometraggi ideati per il programma RAI Giallo, del 1987. Sempre il 12 luglio, nelle medesime location, ci sarà anche il regista Aldo Lado che parlerà del film L’ultimo treno della notte e dei suoi libri.

La rassegna proseguirà poi con altri sei appuntamenti, dal 17 luglio al 21 agosto presso i Giardini San Paolo con ingresso libero.

INFO: www.ufficiocinema.it

Tre giorni golosi per il Bracciano Street Festival

Dal 12 al 14 luglio torna nel centro storico di Bracciano (Roma), il Bracciano Street Festival con un vero e proprio villaggio del gusto che ospiterà 24 “street chef” provenienti da tutta Italia, a bordo dei loro caratteristici e stravaganti Truck e Ape Car. Il ricco programma della tre giorni prevede anche spettacoli con palchi e street band.

Naturalmente, il protagonista assoluto sarà il cibo di strada con un occhio alla tradizione e alla qualità. Ci saranno hamburger gourmet, scottona sfilacciata, arrosticini di chianina e di pecora, cuoppi di pesce fritto, hamburger di tonno e pesce spada.

Dalla Puglia arriva il panino con polpo e pomodori secchi, le bombette di Cisternino, i supplì nelle varianti classica, alla gricia, all’ amatriciana, all’induja, ai broccoletti e salsiccia e altre fantasiose ricette.

Non mancheranno i primi piatti, tra cui pasta alla carbonara, alla gricia, cacio e pepe e all’amatriciana, nella versione “da passeggio”.  Per chi ama il fritto, olive e cremini all’ascolana, patate fritte al momento e misti.

Dalla Sicilia arrivano i cannoli e le arancine, pane e panelle, crema di pistacchio e cassatine. Dalla Spagna ecco la paella valenciana da gustare con la sangria. Tra le bevande, non mancherà nemmeno la birra artigianale bavarese cruda. Gli amanti dei dolci invece, potranno sbizzarrirsi tra tiramisù artigianele, paste sfornate e farcite al momento, pasta di mandorle, cannoli, waffel e molto altro.

 INFO: www.comune.bracciano.rm.it

 “Pensieri e parole”, all’Asinara la XIV edizione della rassegna di libri e film

Torna per la sua XIV edizione uno degli eventi più attesi dell’estate culturale sarda. Dal 10 al 14 luglio si tiene infatti Pensieri e Parole: libri e film all’Asinara. Il festival è la prima tappa delle “Isole del Cinema”, che si snoda anche tra le isole di Tavolara, La Maddalena e San Pietro, sedi di parchi e riserve marine per pensare il mare come possibilità di incontro e laboratorio dove riflettere sul cinema e sulla letteratura di ieri e di oggi.

I temi di questa edizione sono l’integrazione, le memorie del carcere, ma anche l’equilibrio tra natura e attività umane, tra presentazioni di libri, anteprime cinematografiche, appuntamenti musicale e con ospiti nazionali.

Nel weekend del 13 e 14 luglio la rassegna entra nel vivo. A Cala Reale, dalle ore 19, si tiene infatti la sezione Certe notti: libri e film, che si apre con “Soundtrack variations”, concerto immaginifico per pianoforte che vede sul palco Mario Mariani che presenta colonne sonore originali e improvvisazioni affiancate a composizioni dei più noti autori per il cinema.

Alle 20, la serata prosegue con “Il presidente addormentato” di Gianni Caria, presentato da Ignazio Caruso. Alle 21, si tiene invece la 2° edizione del concorso “Isole per il cinema” che premia la migliore sceneggiatura tratta da un romanzo. Quest’anno il premio è stato assegnato al film “La paranza dei bambini”, già vincitore dell’Orso d’Argento, di Claudio Giovannesi, Maurizio Braucci e Roberto Saviano.

Domenica 14, alle 19 sarà proiettato “il padrino dell’antimafia” di e con Attilio Bolzoni. Alle 20.15 concerto di Piero Marras “Storie liberate”. Alle 21.30 va in scena “Il flauto magico di Piazza Vittorio” di Gianfranco Cabiddu e Mario Tronco, un’interpretazione originale e multiculturale del capolavoro di Mozart.

INFO: www.festivalasinara.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.