Weekend con gusto Weekend Estero

Weekend a Hannover: storia, arte, gastronomia, birra e… un ascensore da capogiro!

Testo e Foto © Cesare Zucca

(in Italian and English)
Oggi vi porto in Germania, ad Hannover, città paurosamente distrutta dai bombardamenti della II Guerra Mondiale, è rinata con criteri urbanistici moderni, mantenendo elementi architettonici e artistici di grande interesse.

Una metropoli moderna che sa mantiene un fascino antico e che, immediatamente al vostro arrivo,  non manca di riservarvi uno speciale ‘benvenuto’ con il suo “Roter Faden”, un filo rosso dipinto nelle strade che congiunge tutti i maggiori punti di interesse e che, come se fosse una guida privata, vi fa scoprire la città passando dagli edefici più appresentativi in una passeggiata di di oltre 4 chilometri.

DA VEDERE

Residenza del sindaco, che è a capo dell’amministrazione comunale. Nel salone d’ ingresso, sotto la cupola alta quasi cento metri, quattro plastici mostrano com’era Hannover nel Medioevo, prima della Seconda Guerra Mondiale, dopo la distruzione del 1945 e infine ai giorni nostri. Tre splendide sale: la Hodler con il suo monumentale affresco intitolato “Unanimity” la Mosaic e la Ladies, nobilitata da un magnifico decoro.

Vi va di salire?
Vi aspetta un ’ascensore straordinario dalla curva parabolica che non ha eguali in tutto il mondo. Sale infatti i 43 metri che portano alla galleria al vertice della cupola mantenendo un angolo di 17 gradi. Si sale solo in sei, quindi bisogna aspettare il proprio turno. Arrivati a destinazione, vi aspetta una splendida vista sull’intera città

Il Great Garden di Herrenhausen
Uno dei giardini meglio conservati e più importanti d’Europa. Un vero capolavoro dell’arte barocca arricchito da grandi fontane, giochi d’acqua, statue abirinto, teatro all’aperto, galleria e una aranciera, una cascata , un museo, una suggestiva grotta del XVIII secolo decorata con conchiglie, cristalli, vetri e minerali.

A nord del Great Garden si trova il Berggarten, originariamente un orto per la società di corte, e successivamente trasformato in un lussuregginate giardino botanico che conta più di 11.000 specie di fiori e piante.

I MUSEI

Sprengel Museum:
Una bianca spirale che vola verso il cielo vi accoglie in questo futuristico museo di arte moderna e contemporanea, nella spettacolare struttura architettonica che raccoglie importanti opere di Picasso, di Sol LeWitt, di Max Ernst e di Marc Chagall.

Luftfahrt Museum:
Rievoca la storia dell’aviazione tedesca attraverso aerei degli anni trenta e della seconda guerra mondiale fino ai giorni nostri.
Kestner Museum:
Custodisce preziose arti egizie, greche e romane. Il faraone Akhenato del 1350 a.C. è il pezzo più importante della collezione.


Landes Museum
Ospita diverse collezioni  presentate in tre mondi: NaturWelten, MenschenWelten e KunstWelten. Un vaggio tra storia naturale, archeologia, dipinti e sculture e una collezione di monete. Il museo vanta una raccolta di oggetti prestorici, una sezione dedicata alle culture di civiltà lontane, acquari esotici e una galleria di pittura tedesca del XVII secolo.

Mercato Coperto
A Hannover non c’e il problema di trovare cibo freschissimo: ben 26 mercati settimanali offrono prodotti di prima qualità in una suggestiva cornice, Tra questi spicca il Markthalle, tradizionale Mercato Coperto della città, con i suoi oltre 70 banchetti, tra i quali è piacevole addentrarsi per curiosare, fare acquisti o semplicemente godersi un piatto pronto. Ah, non dimenticate di assaggiare il semplicissimo e delizione pane dolce che Going serve dal 1920 !

La mia adorabile guida Elke mi ha fatto conoscere alcune specialità locali , davvero inedite. , come le mille zuppe fatte in casa, già belle pronte e insaccate in bussolotti di plastica. Non c’è che l’imbarazzo della scelta !

Tante sono le specialità gastronomiche di Hannover e dintorni,
Gli asparagi di Burgdorf,  l’anguilla affumicata del lago Steinhuder Meer  mentre aa vera regina della tavola è la salsiccia di maiale affumicata che ritroviamo nel  Braunkohl unt Bregenwurst  servita con cavolo nero e patate bollite.tipica  oppure nell’ Hannoversche Bouillonwurst unt Calenberger Pfannenschlag, piatto unico che unisce alla carne tritata chicchi di cereali.

E nel calice?
Hannover era rinomata in tutta la Germania settentrionale per il proprio stile di birra, la Broyhan. Fu inventata da Cord Broyhan nel 1526. Nello stile, era una birra di frumento chiaro ad alta fermentazione, qualcosa di simile alla Leipziger Gose o alla Berliner Weisse. Come la maggior parte degli stili della Germania settentrionale, fu distrutta da una combinazione del Reinheitsgebot e dall’introduzione della lager. Gilde produce ancora una birra chiamata Broyhan, anche se è solo un’altra lager chiara.

Una birra locale che sopravvive ancora è Lüttje Lage. Una birra scura ad alta fermentazione è una sorta di Schankbier Alt. Di solito viene bevuto contemporaneamente ai Korn, tenendo entrambi i bicchieri nella stessa mano. Immagino che ci voglia un po’ di pratica per eseguire questa impresa senza inzuppare la maglietta. Gli esempi sono prodotti da Gilde, Herrenhäuser e Schaumburger. La leggendaria Mumme viene ancora prodotta, ma ora è una bevanda al malto analcolica che viene miscelata con altre birre. Un birrificio, il Braunschweiger Mumme, opportunamente chiamato, la produce ancora.
I piatti tipici sono rigorosamente accompagnati da una birra artigianale del birrificio tradizionale Herrenhäuser che, assieme a numerose birrerie artigianali annesse ai pub, produce birre di ottima qualità., tra cui Birra Helles e la mitica Gilde Brauerei, l’impresa ancora operante più antica di Hannover.

Dolcezze nostrane
Una deliziosa reminiscenza del regno di Hannover è la Welfenspeise (“budino guelfo”), un dessert composto da uno strato di crema di vaniglia e latte sormontato da uno strato di crema di vino
Il dolce più tradizionale? La torta top di Hannover è la Apfelkuken , (una torta alla mela rivestita da un’abbondante dose di crumble con crumble e, se proprio volete esagerare… un’ abbondante innaffiata di panna montata. Non esiste miglior ‘welcome’ di una fetta di questa squisitezza….
A proposito di benvenuto , vi consiglio la Hannover Card , iche vi auterà a scoprire la città e  la regione di Hannover con i mezzi pubblici: autobus, i treni S-Bahn e i tram all’interno dell’intera rete di trasporto della Grande Hannover (GVH). e vi offrirà un tour della città a prezzo ridotto,  sconti in numerosi ristoranti e prezzi ridotti per visitare le attrazioni turistiche-

DOVE MANGIARE
Dopo una lunga ricerca, ho trovato un ristorante ‘verace’ ! E’ Reimanns Eck e propone un menu rigorosamente tedesco, con specilità di Hannover e altre città della Germania. Ho scelto le squisite polpettine Konigsberger 2.0 di maiale e vitello , servite con barbabietole e pure di patate  e  la Bunter Tomaten Brotsalat, un’insata di pane abbrustolito con pomodorini e funghi finferli fritti (che adoro…)

Due piatti di Reimanns Eck , Konigsberger 2.0  e  Bunter Tomaten Brotsalat,

Se volete optare per una soluzione meno tipicamente tedesca e più internazionale, puntate su Stadmaurer dove potrete gustare una varietà di piatti della cucina internazionale incrociata in un ambiente moderno ed elegante con vista sulla Leine.  Gamberi fritti in olio all’aglio o i peperoni spagnoli con sale marino, hamburger fattI in casa, una pizza o una delle ricche bowl , prerogativa del ristorante .

una bowl di Satdmaurer

Dove Dormire
Ho scelto uno degli hotel della catena  Me and Alllocato nella centralissima Aegidientorplatz 3, a un passo dalla metropolitana e dal meravoglioso lungofiume alberato che vi porta ai musei. Hotel davvero simpatico e accogliente, vagamente ‘disco-funky’ a giudicare dalle luci, dall’arredamento,  dalla classica sfera a specchietti e i poster di maxy vinili appesi nelle pareti delle camere, che, sempre per soprendere , hanno il lavandino a vista.
.

INFO
Visit Hannover (in italiano)
Visit Hannover ( in english)
Sightseeing-City-Tours/Tourist-Highlightshttps://
www.visit-hannover.com/en/Accommodation-Arrangements

A questo link, scopri virtualmente la città, seguendo la linea rossa “Roter Faden”,

Buon weekend a Hannover !

For the english version Click Next>