WEEKEND-CAR PREMIUM

Nuova Mercedes GLC 2022, il SUV moderno e sportivo sposa motori solo ibridi

La Casa della Stella a tre punte lancia sul mercato la nuova Mercedes GLC 2022, seconda generazione del SUV teutonico e modello più dinamico della fortunata famiglia di SUV firmati Mercedes. Il design della vettura sfoggia proporzioni uniche, superfici tese, spigoli precisi, interni pregiati e ben definiti.

Mercedes GLC 2022: Solo motori ibridi

LA nuova Mercedes GLC convince per prestazioni di marcia ed efficienza. Risulta è disponibile esclusivamente in versione ibrida: come ibrida plug-in o come mild hybrid con tecnica a 48 V e alternatore-starter integrato, sia diesel che benzina. I modelli ibridi plug-in offrono un’autonomia di oltre 100 chilometri (WLTP), perfetti per consentire di guidare in modalità prevalentemente elettrica nei tragitti quotidiani. La potenza dei motori va da 197 a 381 CV, in attesa delle varianti sportive AMG. In più, GLC è a suo agio su qualsiasi fondo stradale: che viaggi su strada o fuoristrada, garantisce comfort e agilità di marcia. Inoltre, il nuovo asse posteriore sterzante rende l’auto ancora più maneggevole e sicura. Nella guida offroad vanta molti punti di forza, come la trazione integrale 4MATIC di serie, la modalità di guida offroad completamente elettrica per i modelli plug-in, la schermata Offroad e il “cofano del motore trasparente”.

Mercedes GLC 2022: Tanta tecnologia

Le ambizioni elevate di Nuova GLC sono evidenti in tutti i dettagli. L’ultimissima generazione del sistema di Infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience) la rende ancora più digitale e intelligente, mentre l’hardware e il software hanno compiuto un grande salto in avanti: viste brillanti sul display centrale e su quello del conducente facilitano la gestione delle funzioni comfort e della vettura. Entrambi gli schermi LCD offrono un’esperienza estetica coerente, con informazioni rappresentate in modo strutturato e ben definito. La navigazione a schermo intero garantisce al guidatore il miglior orientamento possibile. La Realtà Aumentata MBUX per la navigazione è offerta come equipaggiamento a richiesta: una telecamera rileva l’area davanti all’auto e il display centrale mostra le immagini integrandole con oggetti virtuali, informazioni e segni di demarcazione, come ad esempio segnali stradali, indicazioni di svolta, suggerimenti cambio di corsia e numeri civici. Questo facilita notevolmente la navigazione, soprattutto in città.

Le concorrenti

Audi Q5

L’Audi Q5, disponibile anche in versione sportback con forme da coupé vanta doti da stradista instancabile capace di offrire confort, spazio e piacere di guida a volontà. Non bisogna inoltre dimenticare le sue raffinate finiture premium capaci di regalare un ambiente esclusivo. Audi Q5 è disponibile esclusivamente con motorizzazioni mild-hybrid e, nel prossimo futuro, sarà proposta anche nella configurazione plug-in denominata TFSI e. Al lancio, sono disponibili il propulsore benzina 2.0 (45) TFSI quattro S tronic 265 CV e i Diesel 2.0 (35) TDI S tronic 163 CV, 2.0 (40) TDI quattro S tronic 204 CV e 3.0 (50) TDI quattro tiptronic 286 CV cui si affianca la variante sportiva SQ5 TDI da 341 CV.

Bmw X3

La nuova BMW X3 punta su design e prestazioni velocistiche. E’ soprattutto all’anteriore che si concentrano le differenze rispetto alla serie precedente. Poi ci sono numerosi aggiornamenti nelle tecnologie di assistenza alla guida oltre a quelli relativi alla connettività. Motori potenti a benzina e diesel da 184 a 360 cavalli. Immancabile la trazione integrale xDrive.