BMW X3 2018
In Auto

Nuova BMW X3 2018, SUV per l’avventura di lusso

Nuova generazione, la BMW X3 2018 è stata anticipata al mondo, in attesa della sua presentazione ufficiale al salone di Francoforte a settembre. Per rinnovare questo popolare SUV la casa bavarese ha scelto di aggiornare il design senza strafare. Dal punto di vista della meccanica e della struttura le novità sono invece sostanziose, allo stesso modo dei sistemi elettronici. Il modello arriverà nei concessionari italiani in autunno.

L’EVOLUZIONE DEL DESIGN NELLA NUOVA BMW X3 2018

BMW X3 2018

Le dimensioni della nuova BMW X3 2018 sono quasi invariate, è solo aumentato leggermente il passo riducendo gli sbalzi per mantenere la lunghezza totale. Tra le novità del design si notano un cofano motore più lungo e una sezione frontale sensibilmente più moderna. La tradizionale calandra a doppio rene ha dei flap mobili che migliorano l’aerodinamica; i fendinebbia, ora a Led, sono integrati nelle prese d’aria laterali, le cui griglie prendono la forma a nido d’ape, come la presa inferiore centrale. Anche i proiettori principali sono diversi, più sfuggenti. Nella vista di profilo le modanature sulla fiancata hanno un’inclinazione più orizzontale che cambia decisamente “l’orientamento” della vettura; la linea del tetto ha uno spiovente più dolce, anche questo è un miglioramento aerodinamico. Nella coda le differenze sono date dai gruppi ottici, dall’aspetto tridimensionale, e dagli scarichi.

BMW X3 2018

Passando agli interni, il lusso è sempre notevole. A seconda degli allestimenti e dei pacchetti opzionali scelti, si possono avere materiali di alto pregio, tra pelli varie, legno e alluminio. Fra gli optional si segnalano la climatizzazione tri-zona e l’areazione attiva dei sedili. Molto spazio e versatilità per il bagagliaio.

MOTORI POTENTI E TECNOLOGIA AVANZATA PER LA NUOVA BMW X3 2018

BMW X3 2018

La nuova BMW X3 2018 offre numerosi sistemi avanzati di assistenza alla guida. I più estremi, che entrano nel campo della guida semi-automatica, sono selezionabili come optional e permettono la marcia quasi autonoma nelle corsie autostradali col controllo elettronico di sterzo, acceleratore e freno (ma sempre con le mani sul volante). Per quanto riguarda i servizi di connettività, il pacchetto BMW Connected consente un’ampia interazione fra smartphone e veicolo.

Arriviamo ai motori. Il top è la BMW X3 M40i, che monta un propulsore a benzina a sei cilindri in linea 3.0 da 360 cavalli. C’è poi la BMW X3 xDrive30i, sempre 3.0 ma da 252 cavalli. Disponibili anche due modelli diesel: la X3 xDrive20d, quattro cilindri 2.0 da 190 cavalli, poi la X3 xDrive30d, sei cilindri 3.0 da 265 cavalli. Tutte le versioni sono abbinate al cambio automatico Steptronic ad 8 rapporti. Trazione integrale e scelte di assetto facilitano l’impiego in fuoristrada. Da sottolineare anche il peso ridotto di 55 Kg rispetto alla serie precedente.