Pensieri on the road

La storia anche in una ricetta

E sì, proprio così, noi abbiamo bisogno di storia, di conoscere le nostre origini, di trovare un senso di appartenenza. E questo si può trovare anche una ricetta. Ecco perché proseguiamo con la nostra ricerca delle RICETTE DI VIAGGIO. Ad esempio quando gustiamo del baccalà alla vicentina, ci leggiamo un pezzo di storia del ‘400, epoca dei grandi viaggiatori, quando il capitano veneziano Pietro Querini si recò nel nord con la sua nave, ma naufragò sulle Isole Lofoten, al largo della Norvegia, e così scoprì i pregi di quel pesce salato o essiccato che si poteva facilmente trasportare. Ma pensate anche a come si illumina lo sguardo di chiunque si ricordi una ricetta tramandata dalla mamma, dalla nonna… anche questa è storia.