In Auto Weekend Italy

Con la Bmw M8 Cabrio a Madonna di Campiglio: un vero Weekend Premium

Con il passare del tempo stiamo riprendendo a piccoli passi le nostre abitudini, comprese quelle che riguardano gli spostamenti quotidiani. Se tutto continuerà ad andare per il verso giusto, fra una manciata di giorni potremmo ritornare a scoprire le bellezze della nostra amata Italia, ovviamente rispettando le dovute cautele.  Per questo motivo è necessario ripensare il nostro modo di muoverci e viaggiare, magari riscoprendo il piacere di spostarsi in auto e – considerando che l’estate è ormai alle porte – farsi stuzzicare dall’idea di mettersi al volante di una esclusiva cabrio in grado di farci assaporare la guida con il vento tra i capelli. Per questo motivo abbiamo scelto di visitare le meravigliose Dolomiti e l’esclusiva Madonna di Campiglio a bordo di una potentissima Bmw M8 Cabrio, il non plus ultra della sportività della Casa di Monaco.

Un’estate all’insegno della sicurezza e del divertimento

Madonna di Campiglio-Pinzolo-Val Rendena è ormai pronta ad affrontare l’estate 2020 facendo tutto il possibile per garantire una vacanza sicura, non solo applicando a regola d’arte norme e direttive sulla salute, ma costruendo opportunità nuove e cucite su misura dell’ospite, baricentro di una proposta turistica che si rinnova.

La vacanza diventa “en plein air” e l’abbraccio con la natura è il modo per tornare a sentirsi liberi e a star bene con sé stessi. Grazie agli ampi spazi offerti dal Parco Naturale Adamello Brenta Geopark, la più grande area protetta del Trentino, senza dimenticare le numerose valli alpine, sarà possibile andare alla scoperta di veri tesori ambientali poco frequentati, dove ognuno troverà il proprio spazio di libertà.

Le realtà del luogo hanno deciso di investire su nuove modalità di fruizione del territorio per garantire una vivibilità aumentata e si potranno provare 100 esperienze a settimana, esperienze uniche, da vivere in sicurezza, singolarmente o insieme a pochi. La vacanza diventerà decisamente Smart e il Dolomiti Natural Wellness, il progetto dedicato al benessere nella natura, sarà ulteriormente amplificato in numero di iniziative e diffusione sul territorio.

Tra valli e montagne al volante della M8 Cabrio

Come accennato in precedenza, per visitare le meravigliose Madonna di Campiglio, Pinzolo e Val Rendena abbiamo scelto una vettura convertibile in grado di offrire la sportività e la presenza scenica di una Gran Turismo di razza, ovvero la nuova Bmw M8 Cabrio. La M8 sfoggia un corpo vettura imponente e muscoloso in grado di ospitare fino a sette passeggeri. Questi ultimi possono godere di una guida cielo aperto sfruttando le funzionalità della capote in tela ad apertura elettrica.

Immersi nel lusso

L’abitacolo della vettura è un concentrato di lusso e sportività. I fortunati occupanti possono godere di raffinati interni in pelle e di materiali pregiati che impreziosiscono l’abitacolo. Degno di nota il sofisticato sistema di infotainment che regala il massimo dell’intrattenimento e della connettività.

Una potenza impressionante

Sotto al cofano, Bmw M8 Cabriolet batte un potentissimo V8 da 4,4 litri, sovralimentato con doppi turbocompressori in grado di sprigionare sulla trazione integrale M xDrive la bellezza di 600 CV  e 750 Nm di coppia massima fra 1.800 e 5.600 giri/min. Questi numeri si traducono in prestazioni  degne di una supercar di razza: 0-100 km/h in soli 3,4 secondi e 305 km/h di velocità massima. La vettura diventa decisamente coinvolgente nelle strade di montagna, dove coppia e potenza risultano brutali. L’unico neo si concentra sulla lunghezza – forse un po’ esagerata – del corpo vettura che sfiora i 5 metri (4,9 per l’esattezza). Il cambio doppia frizione M Steptronic ad otto rapporti è ultra rapido e non denuncia incertezze. La trazione M xDrive può essere settata scegliendo fra le modalità 4WD, 4WD Sport e 2WD (trazione posteriore).

E’ ora dello shopping

Dopo essersi divertiti tra le strade di montagna ci si può togliere qualche sfizio visitando il centro cittadino di Madonna di Campiglio. Nelle strade che circondano le baite del paese è possibile immergersi in una giornata di shopping sfrenato. Qui si potrà scegliere tra le boutique dei marchi più blasonati e le botteghe di artigianato. Non bisogna dimenticare di assaggiare le numerose delizie locali capaci di farci immergere ulteriormente nell’atmosfera.

La natura incontaminata ci aspetta

Gli amanti della natura invece non hanno che l’imbarazzo della scelta. Tra le tantissime esperienze che si possono vivere in questi luoghi risultano letteralmente immerse in una bellezza naturale incontaminata. I prati verdi attorno ai tipici paesi della Val Rendena, le rive del fiume Sarca con la pista ciclabile, le aree gioco, i centri sportivi e i caffè all’aperto. Senza dimenticare gli antichi boschi che risalgono verso le cime, i pascoli secolari che ogni estate tornano ad essere popolati da malgari e mandrie. Ma anche il paesaggio roccioso delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità e le vedrette di ghiaccio nell’Adamello-Presanella con le ferrate e i sentieri d’alta quota. Non si può inoltre non pensare alle vie dell’arrampicata e alle vette più alte, meta esclusiva per gli alpinisti più esperti.

In questo spazio ampio e diversificato, le esperienze, numerose, variegate e distribuite su tutto il territorio, saranno fruibili individualmente, a piccoli gruppi e su prenotazione. Ciascuna attività, per location o contenuto, valorizzerà un tassello particolare del territorio, da Campo Carlo Magno a Verdesina.