Viaggi In Europa

Capodanno 2017: top 10 capitali europee

image_pdfimage_print

Capodanno è certamente una delle festività più attese dell’anno: tutte le grandi capitali europee si illuminano a festa, rendendo più affascinante la visita di queste città uniche.

  1. Al vertice Parigi: la capitale francese, romantica e raffinata, il primo giorno del nuovo anno ospita la celebre Grand Parade. Quest’ultima, tra le grandi attrazioni che rendono imperdibile la notte di San Silvestro in Francia, è la più accattivante. I parigini, dopo i consueti cenoni del 31 sera, si ritrovano tra le vie e le piazze colorate per scambiarsi i migliori auguri. Se non avete ancora scelto come trascorrere la vostra nottata, avete solo l’imbarazzo della scelta.

    paris-984708_960_720
    Parigi, la Senna
  2. Moderna e accessibile a chiunque, Berlino è la capitale delle sperimentazioni, della vena artistica e della musica. La caratteristica piazza con la Porta di Brandeburgo, dopo la mezzanotte, si trasforma in un’enorme discoteca all’aperto, sconsigliabile a chi soffre la calca ed il freddo: sotto la neve, balli e musica vanno avanti fino alle prime ore del mattino.

    berlin-590593_960_720
    Porta di Brandeburgo, Berlino
  3. Al terzo posto troviamo Londra: tra i locali alla moda, i grandi concerti all’aperto sotto i fuochi d’artificio e le imponenti decorazioni che fanno brillare Oxford Street, la capitale cosmopolita offre una delle attrattive più imperdibili, soprattutto per i più giovani. Due momenti fondamentali sono i dodici rintocchi del Big Ben, a salutare l’anno terminante, e lo spettacolo dei fuochi sul Tamigi che è a pagamento: se vorrete assistere a questo straordinario evento dovrete procurarvi in tempo i biglietti.

    london-1053695_960_720
    Big Ben, Londra
  4. Festaiola, vitale ed estremamente economica, Barcellona è la meta perfetta per gruppi di amici che intendono passare un Capodanno all’insegna del “loisir”. Pur non avendo uno specifico spettacolo pirotecnico, la capitale catalana ospita una serata irrinunciabile per accogliere il Cap d’Any, per dirla in catalano.

    barcelona-838716_960_720
    Barcellona
  5. Budapest, in Ungheria, è piccola ma preziosa: la vita costa molto poco e le attività non mancano. La mattina potrete godervi una passeggiata sul bel Danubio blu, per rilassarvi poi nelle acque termali che rendono celebre questa città e prepararvi ad una serata unica nel suo genere, tra musica e cocktail, nelle mura di antichi palazzi che oggi ospitano discoteche e pub alla moda.10414914_10208283640393504_780089766194075121_n
  6. Al quinto posto Amsterdam, la città dei canali e di Van Gogh, dal fascino indiscusso. Ogni anno, in piazza Dam, si tiene il concerto di Capodanno che termina per le 23, lasciando spazio alla trepidante attesa della mezzanotte. Allo scoccare del nuovo anno, fiumi di champagne cadono sulla gente euforica accompagnati da numerosi botti che iniziano già ad esplodere la sera presto.

    amsterdam-1089646_960_720
    Canali ad Amsterdam
  7. La capitale spagnola, Madrid, è la madre delle feste in piazza e delle notti brave. Quale migliore occasione del Capodanno per festeggiare a Plaza Mayor, tra madrileni con le parrucche e bancarelle illuminate? Qui l’ebbrezza e la vivacità accompagnano il ricordo della tradizione: gli spagnoli, infatti, usano mangiare dodici chicchi d’uva tutti contemporaneamente per celebrare la fine dell’anno. Se il vostro obiettivo è trascorrere una notte all’insegna dell’euforia e dello stile, siete nel posto giusto.

    plaza_mayor_de_madrid_02
    Plaza Mayor
  8. Vienna, la notte del 31 dicembre, veste i panni di due città diverse: da una parte la Vienna retrò, della celeberrima Filarmonica che delizia gli spettatori con il suo costoso concerto, e dall’altra la Vienna moderna e dinamica. La notte di Capodanno vengono allestiti numerosi palchetti che investono le principali piazze, ognuno con il suo genere musicale per soddisfare chiunque.

    vienna-495987_960_720
    Vienna
  9. Edimburgo, la bellissima capitale della Scozia, è al secondo posto: questa città ricca di storia è famosa per ospitare uno dei più grandi festival di strada europei. Tra il 31 dicembre ed il 2 gennaio, le strade si riempiono di visitatori e non che celebrano l’anno che sta per iniziare.

    2010 Edinburgh
    Edimburgo
  10. Ultima ma non per importanza Praga, la capitale della Repubblica Ceca, nonché migliore meta del Nord sia per una vacanza che per una toccata e fuga. La notte di San Silvestro, praghesi e turisti affollano la Città Vecchia sotto il grande orologio astronomico che, allo scoccare della mezzanotte, dà il via allo spettacolo dei fuochi. Per una serata più tranquilla, si può invece optare per una crociera sulla Moldova, sulle note di un concerto jazz.

    praga-7o-distretto-ponti-di-praga
    Ponti di Praga