Viaggi In Europa

Qual è il Paese più felice al mondo?

In una competizione tutta nordeuropea, è Oslo a vincere e salire in cima al podio dei Paesi più felici del mondo, seguita a ruota da Copenaghen. La Norvegia è infatti stata eletta Nazione più felice del mondo secondo il rapporto “World Happiness Report 2017”, nato da un’iniziativa dell’ONU.

Oslo, Norvegia

In una classifica che comprende in tutto 155 Nazioni, i Paesi dove si vive meglio sono tutti nell’Europa del Nord: l’Italia occupa solo il 48esimo posto. Nell’Africa Subsahariana, nello Yemen e in Siria invece, a ragion veduta, di felicità ve ne è ben poca.

Jeffrey Sachs, il direttore dell’iniziativa che ha stilato la classifica di cui sopra, spiega i parametri in base ai quali si stabilisce la felicità di un luogo: “i Paesi felici sono quelli che hanno un sano equilibrio tra prosperità, […], capitale sociale, il che significa un alto grado di fiducia nella società, bassa disuguaglianza e fiducia nel governo”.

La classifica, inoltre, si basa su sei concetti molto importanti per il buon funzionamento di un Paese e, di conseguenza, per la serenità dei suoi abitanti: PIL pro capite, speranza di vita, libertà, generosità, sostegno sociale e assenza di corruzione in ogni ambito.

La speranza di Sachs in questo senso è proprio quella che tanti governi del mondo decidano di imitare gli Emirati Arabi Uniti che hanno nominato un Ministro della Felicità, incaricato di prendersi cura di questo bene prezioso e raro. È fondamentale in questo senso analizzare la situazione, tornare eventualmente sui propri passi e discutere questo delicato tema per imboccare sempre la direzione giusta.

Ecco la classifica delle 10 nazioni più felici del mondo

  1. Norvegia

  2. Danimarca
  3. Islanda
  4. Svizzera
  5. Finlandia
  6. Olanda
  7. Canada
  8. Nuova Zelanda
  9. Australia
  10. Svezia