Weekend Italy

Musica, letteratura e buon gusto, ecco dove andare nel weekend

Melomani, buongustai o amanti di un buon libro, nel weekend del 6 e 7 luglio troverete sicuramente tra le nostre proposte quella che fa per voi, che siate già in vacanza o se state pensando a una “gita fuori porta”. Se amate la montagna, a Vipiteno (BZ) si celebra lo yogurt dell’Alto Adige. Se preferite il mare della Liguria, ma volete dare un’impronta culturale alle vostre vacanze, a Nervi (GE) si tiene il Festival Internazionale con alcuni grandi nomi della musica, del balletto e della prosa.

Per un weekend di dolcezza, invece, a Valfornace, in provincia di Macerata, si possono assaggiare i mieli novelli provenienti da tutta Italia. Spostandosi sulle isole, Gavoi, in provincia di Nuoro, trasforma la Sardegna nell’Isola delle storie, mentre a Palermo si possono gustare le birre artigianali provenienti da tutta l’isola abbinate a gustosi panini di pesce.

A Vipiteno (BZ) si festeggiano Le Giornate dello Yogurt

Due settimane di festa per celebrare lo yogurt di Vipiteno. Si aprono infatti sabato 6 luglio le “Giornate dello yogurt”, giunte alla 21° edizione. Per l’occasione, Vipiteno indossa gli abiti tradizionali della festa.

Fino al 14 luglio, i visitatori potranno conoscere il ciclo di produzione dello yogurt cremoso dell’Alto Adige, dalle mucche, allevate dai contadini in alta montagna, fino agli scaffali dei negozi. Si comincia alle ore 10 di sabato 6 luglio con l’inaugurazione del Sentiero dello yogurt presso il parcheggio “Steindl” a nord della zona pedonale. Si prosegue con la sfilata della banda musicale.

Domenica 7 luglio, invece, dalle 9 alle 17, festa delle malghe di Racines con stand e degustazioni di yogurt. Per tutta la durata della manifestazione, dal lunedì al venerdì, è poi possibile effettuare visite guidate alla Latteria Vipiteno.

INFO:  www.giornatedelloyogurt.com

In Liguria torna il Festival Internazionale di Nervi (GE)

Sarà lo scenario dei Parchi di Nervi di Villa Grimaldi Fassio a ospitare il Festival Internazionale di Nervi, che fino al 20 luglio propone 13 appuntamenti che coniugano il balletto, portato in scena da compagnie di profilo internazionale, ad altre forme artistiche, come la musica Pop e d’Autore, ma anche spettacoli in prosa e concerti dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice.

Tra i protagonisti ci saranno Alessandro Preziosi, che il 4 luglio porta in scena Moby Dick, tratto dal celebre romanzo di Herman Melville. Il 7 luglio è la volta del Tokyo Ballet, una delle più importanti compagnie mondiali di danza classica, mentre l’8 luglio Francesco De Gregori propone il suoi più grandi successi con il “De Gregori &Orchestra – Greatest Hits Live”.

Il 9 luglio sarà il Volo a esibirsi insieme all’Orchestra del Teatro Carlo Felice per festeggiare i 10 anni di carriera. Il 12 luglio, invece, Les Ballets Trockadero de Montecarlo, una compagnia composta da soli uomini, propone la sua performance ironica e dissacrante con passi dei balletti più famosi.

Tra i protagonisti anche Neri Marcoré (13 luglio), Caetano Veloso (16 luglio), Emir Kusturica (17 luglio) e Gino Paoli (18 luglio).

Gran finale, il 20 luglio, con il Galà di danza di Sergey Polunin, primo ballerino presso i più importanti teatri del mondo, tra cui la Scala, il Royal Ballet e il Bolscioi.

INFO: www.festivalnervi.it

A Valfornace (MC) la I edizione del “Festival Nazionale dei Mieli Novelli”

Sarà un dolcissimo weekend quello del 6 e 7 luglio a Valfornace, in provincia di Macerata. Si tiene infatti la I edizione del Festival nazionale dei Mieli Novelli, promosso in collaborazione con l’l’associazione nazionale “Le Città del Miele”.

L’evento nasce con l’intento di valorizzare i primi mieli e i loro derivati, anche alla luce del sisma che ha colpito il centro Italia nel 2016, nell’ottica di una ricostruzione futura nel rispetto dell’ambiente e della natura.

Per tutto il weekend si potranno degustare e acquistare 24 diverse tipologie di miele provenienti dalle 27 “Città del Miele” di tutta Italia. Dal Sud e dalle isole arrivano i mieli di arancio, di cardo, di sulla, di macchia mediterranea e l’esclusivo miele di fieno greco, tipico dell’area di Lecce.

Dalle regioni centrali, in particolare dalla costa tirrenica, arrivano il Millefiori di Versilia, il miele di erica dalla Maremma, mentre dal Nord ci saranno il miele di tarassaco, quello di marasca, di colza, e il celebre miele di acacia. Il programma prevede anche incontri di approfondimento, dibattiti ed escursioni e visite a tema.

INFO: www.mielinovelli.it

A Gavoi (NU) la Sardegna diventa “L’isola delle storie”

Dal 4 al 7 luglio Gavoi (NU) ospita la XVI edizione del festival letterario L’isola delle Storie, tra incontri, dibattiti, mostre, spettacoli, reading, proiezioni e laboratori che si terranno in varie location del centro storico.

Giovedì 4 l’apertura del festival è affidato a Max Paiella e al suo show “Solo per voi”. Venerdì 5, invece, si comincia alle 10 con una riflessione sui diversi modi di essere madre con Rossella Milone e il suo libro Cattiva. Le “voci di donne” proseguono con Teresa Ciabatti con Matrigna (sabato 6) ed Elvira Serra (domenica 7) tornata in libreria con Le stelle di capo Gelsomino.

Il Giardino Comunale sarà invece teatro dei Reading pomeridiani delle 16. Tra gli ospiti, Emanuele Trevi, Maurizio di Giovanni, con il suo ultimo romanzo Il pianto dell’alba che vede protagonista l’amato commissario Ricciardi, e Wanda Marasco con La compagnia delle anime finte.

In piazza Mesu Bibba, invece, si tengono gli incontri del ciclo Altre prospettive (alle 17.30). Tra gli ospiti Paolo Colagrande e la scrittrice slovacca Svetlana Žuchová (venerdì 5), Stefano Sgambati (sabato 6) e Marina Mander (domenica 7). Tra gli eventi collaterali, presso il Museo Man di Nuoro si tiene “Sweet of sin – la dolcezza del peccato” dell’artista polacco Miroslaw Balka.

INFO: www.isoladellestorie.it

 A Sanlorenzo Mercato (PA) c’è la Festa della Birra e dei Panini di pesce

Se siete a Palermi dal 5 al 7 luglio, non perdetevi la Festa della Birra e dei Panini di pesce, che si tiene a Sanlorenzo Mercato dalle 18.30 a mezzanotte. La tre giorni si propone come un vero e proprio viaggio alla scoperta delle birre artigianali, proposte dai migliori birrifici di Sicilia, da Palermo a Trapani, da Messina a Catania, passando per Enna.

Si potranno così assaggiare birre “inedite”, come la birra al fico d’India, con scorze di arancio e mandarino, la birra al miele di ape nera siciliana o con grani antichi. Ci saranno anche le birre “gluten free” grazie a due birrifici specializzati. Le birre si possono degustare acquistando un apposito ticket dal costo di 10 euro, che include quattro assaggi e una degustazione in omaggio.

Per l’occasione, la Pescheria del Mercato, nella propria postazione lungo il porticato, propone due speciali panini di pesce: il burger di pesce spada con maionese artigianale alla menta e lattuga nostrana, e il panino con sgombro panato agli agrumi con olio, limone e pomodoro a fette, al costo di 5 euro. È possibile anche acquistare il ticket panino + birra a 7 euro.