Weekend Italy

Dove andare e che cosa fare in Italia il weekend del 3-4 ottobre

image_pdfimage_print

Il primo weekend di ottobre, quello di sabato 3 e domenica 4, in tutta Italia è un’esplosione di gusto. Sono tanti gli eventi dedicati ai sapori. Nella nostra rubrica settimanale, abbiamo selezionato quelli da non perdere. Scegliete il vostro!

A Bardolino un weekend con Gusto!

Dal 1° al 4 ottobre a Bardolino (VR), si tiene la prima edizione di “Bardolino con Gusto”, una grande kermesse dedicata all’enogastronomia locale in uno scenario unico e indimenticabile. Nelle location di Parco Carrara Bottagisio e Lungolago Cornicello saranno allestiti 16 point dedicati alla gastronomia con altrettanti menù e più di 60 etichette vinicole.

Non mancheranno nemmeno gli spettacoli e i concerti live. Tra le specialità che si potranno gustare ci saranno i piatti a base di pesce di lago, tipici della tradizione veronese e il “rosso” Bardolino doc, insieme al Chiaretto di Bardolino.

La manifestazione si svolge in sicurezza e nel rispetto dello norme anti Covid. È prevista una capienza massima di 1000 persone per ognuna delle due fasce orarie (11-16 e 18-23) con accesso alle zone riservate, previo acquisto del ticket dal costo di 7 euro sui canali on line www.eventitribe.it o www.bardolinodop.it .

Incluso nel biglietto: accesso alla manifestazione, bicchiere da degustazione in vetro e tasca porta bicchiere, eventi di musica live con posti a sedere e tavoli garantiti e distanziati per tutti i partecipanti. A ogni cambio turno è prevista la sanificazione di tavoli e panche.

INFO: www.bardolinodop.it

Ad Apecchio (PU) un weekend con il Tartufo&Birra Festival

Un connubio insolito, ma solo in apparenza quello di Tartufo&Birra, il Festival di Apecchio (PU) che si terrà nel weekend del 3 e 4 ottobre per la sua 38° edizione. Ma che cosa hanno in comune il pregiato e “aristocratico” tubero con la frizzante e “popolare” birra? Provare per credere! Prima di tutto, in questa zona delle Marche sono disponibili entrambi per tutto l’anno, grazie all’ecosistema invidiabile che ne fa l’ambiente ideale sia per la qualità dei tartufi che per la produzione di birra.

L’evento si inserisce come tappa del Grand Tour delle Marche e prevede, tra le altre cose, itinerari di trekking con degustazione finale, una pedalata insieme al mito delle everesting Zico Piero, show cooking, performance teatrali, camminate urbane con soste golose per degustare birre e specialità al tartufo, reading e il gran finale, come ormai da tradizione, con la premiazione di Sua Maestà il “Re Tartufo”.

INFO: www.tipicitaexperience.it

A Roma è il weekend di Street Food Monteverde

Dal 1° al 4 ottobre nello storico quartiere romano di Monteverde, sul lato destro del Tevere, in Largo Alessandrina Ravizza, arriva Street Food Monteverde, un grande festival dedicato al cibo di strada, ma con ingredienti di qualità. Piatti gourmet espressi, carne alla brace, panini imbottiti, dolci e verdure saranno preparati nei Truck Vintage, nelle Cucine on the road e nelle Ape Car e potranno essere degustati in tutta sicurezza, grazie a tavoli distanziati, gel igienizzanti e percorsi appositamente studiati nel rispetto delle norme anti Covid.

Tra le squisitezze che potrete gustare: primi piatti della tradizione caciocavalllo impiccato, arrosticini di pecora alla brace, carciofi alla giudia, olive e cremini ascolani, e poi specialità regionali come arancine siciliane, porchetta di Ariccia, burritos e nachos messicani, panini con scottona sfilacciata, carne irlandese alla griglia, bombette e focacce pugliesi, paella valenciana, hamburger di chianina con salse home made, cuoppo di pesce fritto, ravioli e involtini vietnamiti, pizza fritta e supplì e barbecue all’americana.

Il tutto annaffiato dalla birra Landshuter Brauhaus, prodotta dal più antico birrificio artigianale bavarese, rigorosamente cruda e non filtrata. Se amate i dolci, invece, non saprete resistere a ciambelle calde, tiramisù, cannoli e granite siciliane, sfogliatelle e maritozzi con panna appena sfornati.

INFO: www.ttsfood.it

A Lapio (AV) una domenica di “Trekking in Vigna”

Domenica 4 ottobre nel borgo di Lapio (AV) si svolge la manifestazione Trekking in Vigna, dedicata ai buoni sapori e alle eccellenze del territorio. Qui, infatti, nasce il gustoso Fiano di Avellino Docg. Per l’occasione, poi, chi viene da Avellino potrà raggiungere Lapio a bordo dell’Irpinia Express, il treno storico della tratta Avellino-Rocchetta. La partenza da Avellino è prevista alle 8.50. Si raggiungerà poi Lapio in modalità “lenta”, ammirando i suggestivi paesaggi irpini nella loro veste autunnale.

La manifestazione, invece, aprirà i battenti alle 8.30 nel cortile di Palazzo Filangeri, da dove partirà il trekking in vigna a cura di Land of Irpinia. Si consiglia di indossare scarpe da trekking e cappellino e di munirsi di borraccia, mascherina e gel igienizzante. Alle 10.30, poi, è previsto l’incontro con i passeggeri dell’Irpinia Express per proseguire insieme il trekking.

Alle 11.30, invece, si arriverà alla Cantina Rocca del Principe per una degustazione di vini (con prenotazione obbligatoria). Alle 13.30 si potrà pranzare presso uno dei ristoranti convenzionati del borgo: Officina del Gusto (tel 338/6908358), Templa Mentis (tel 340/4942857), Fattoria Maria Petrillo (tel 339/4753881), Agriturismo Anila (tel 393/6370190) e Aperifiano (tel 320/6921024).

Alle 16 si parte invece per la visita guidata del borgo, durante la quale sarà possibile fare una sosta al Mercato della Terra per acquistare prodotti tipici irpini e lapiani, come il Fiano Avellino Docg, il Taurasi Docg, l’Olio di Ravece e il miele di Lapio.

INFO: Land of Irpinia e Lapio Experience