milano fashion week
Weekend Milano

Fashion Weekend a Milano

Di Alessandra Paltrinieri – personal travel coach per Le Metièr(e) de l’Elegance.
Milano aprirà le porte alla settimana più caotica e glamour della seconda parte dell’anno. Infatti, dal 18 al 23 settembre ci sarà un calendario fitto di appuntamenti per presentare le collezioni di molti designer, dai più noti agli emergenti.

Milano fashion week
Quest’anno ci sono nuove location e nuove idee, ad esempio l’hotel Chateau Monfort (c.so Concordia 1) che aderisce al progetto “Good food in good fashion”, ideato dall’associazione Maestro Martino, rappresentata da Carlo Cracco. Dal 18 al 24 settembre l’Hotel servirà un aperitivo che unisce buon cibo, fashion e prodotti dell’agricoltura lombarda, coinvolgendo quindi anche l’imprenditoria locale.

chateau monfort


Mercoledì 18 settembre

La settimana della moda non è solo sfilate, ma anche un’occasione per un po’ di mondanità e beneficenza.

 Ore 12,30 : Brunch alla Camera Nazionale della Moda
Innanzitutto, la Camera Nazionale della Moda Italiana darà il benvenuto agli operatori internazionali con un welcome brunch il primo giorno della settimana.
Ore 19.30:
Sempre mercoledì altri due eventi importanti ; il primo è organizzato da Fashion Illustrated e avrà luogo in viale Fulvio Testi, 121. Alle ore 21, invece,il party di Hogan, in via San Paolo 10.

Giovedì 19 settembre
Ma questo è solo l’inizio; giovedì 19 ci saranno i cocktail party per l’inaugurazione dei nuovi flagship di Fendi (in via Monte Napoleone, 3, alle 12.30), di Stuart Weitzman (in via Sant’Andrea,10/A) e di Alberto Guardiani (in Corso Venezia, 6).

fendi montenapoleone

La giornata sarà un trionfo di cocktail. A partire da Sergio Rossi, in via Mozart 6, continuando con Vogue, in corso Magenta 65 e chiudendo con Dsquared2, in via Ceresio 9.
Sempre Giovedì l’evento mostra “Making dreams, Fendi and the cinema” – in via Manzoni 42, che sarà poi aperta al pubblico dal 21/09 al 06/10, dalle ore 10.00.


Venerdì 20 settembre

Venerdì non sarà da meno.
Innanzitutto le inaugurazioni dei nuovi flagship di Siviglia e Salvatore Ferragamo, rispettivamente in via Pontaccio 19 e via Monte Napoleone, 3.
Una serie di presentazioni completerà la giornata: in via Mercanti 2/n, presso il Fashion Hub, un network di location che comprende:
palazzo Giureconsulti, il centro servizi e quartiere generale della manifestazione, Palazzo Clerici (che ospita due sale sfilate), il Palazzo della Ragione (con una grande sala sfilate) e infine, la novità di questa edizione della Milano fashion week, Palazzo Reale, la location dedicata ai giovani talenti. Qui si terrà il workshop “Talent 2013, la valorizzazione dell’eccellenza personale tra competenze e autoimprenditorialità”, organizzato da CNMI in collaborazione con Adecco Training.
Sempre allo scopo di valorizzare i nuovi talenti, in via Sant’Andrea 6 si terrà l’evento “Empower Talents”. Infine, in via Sirtori 32 avrà luogo “Women are back hosted by Marina Rinaldi”.
La giornata si concluderà col concerto di Alison Moyet per Agnona, in via San Paolo 10.

concerto di Alison Moyet
Alison Moyet

 

Sabato 21 settembre
Tre mostre e due party arricchiranno la giornata del 21 settembre:
Ore 11.00: workshop Canon “Blog victim!
Al mattino si terrà il workshop Canon “Blog victim!” al Fashion Hub, via Mercanti 2.
Ore 18.00: Body art experience
In via Palestro 2, Toywatch presenterà “Body art experience”.
La triade delle mostre si chiuderà con la mostra “Hat-ology: Anna Piaggi e i suoi cappelli”, organizzata dall’associazione culturale Anna Piaggi, dal Comune di Milano e dal CNMI in via via Sant’Andrea 6. La mostra sarà poi aperta al pubblico dal 22/09 al 30/11 dalle 9.00-13.00/14.00-17.30 tutti i giorni (escluso il Lunedì).

Anna Piaggi
Anna Piaggi

Ore 21.30: evento Moschino
La serata mondana inizierà alle 21.30 con l’evento Moschino in via Maiocchi 5/7.
ore 22.30: si proseguirà con il  “Philip Plein aftershow party”, in piazza Vetra 7.

Domenica 22 settembre
La giornata si aprirà in corso Monforte 35 con l’evento “Walter Albini e Milano: le origini della moda”.
Poi in prima serata andrà in scena la performance teatrale “Gran Serata Futurista” di Massimiliano Finazzer Flory, in via Olona 6, cui seguirà l’afterparty in via Tortona 37.
L’ultimo giorno della Fashion Week sarà dominato dagli eventi organizzati da Fila in corso di Porta Nuova 1, da Roberto Cavalli e dalla Camera Nazionale della Moda Italiana. Quest’ultima, allo scopo di celebrare i nuovi designer italiani ha creato l’evento “n.u.de. – new upcoming designers”, dove le creazioni degli emergenti sfileranno dentro Palazzo della Ragione davanti ad un parterre di buyer e stampa internazionale.
La Fashion Week edizione FW2013 chiuderà il sipario con un closing cocktail organizzato dalla Camera Nazionale della Moda italiana durante il quale sarà possibile visitare in anteprima la mostra di Pollock e gli Irascibili a Palazzo Reale.
Ho parlato di moda e arte, per cui concludo questa breve rassegna di eventi parlando di cinema. Infatti, in occasione della settimana della moda a Milano, anche il cinema diventa chic. Da giovedì 19 a martedì 24 Settembre sarà in programma la rassegna “Cinema à porter”, un progetto di MIC e Biblioteca della Moda, in collaborazione con Milano Fashion City.

Biblioteca della Moda
Biblioteca della Moda

Il programma comprende sette film tra cui “Valentino. The last Emperor” di Matt Tyrnauer, “Celebrity” di Woody Allen e “The September Issue” di R.J. Cutler, dedicato alla caporedattrice di Vogue America Anna Wintour . Le pellicole verranno proiettate presso la sala cinematografica all’interno della Biblioteca della Moda in via Alessandria 8. L’ingresso sarà gratuito, ma sarà obbligatoria la prenotazione, basterà chiamare il numero 0283311211 o scrivere a info@bibliotecadellamoda.it.

INFO
DOVE ANDARE
Per sapere orario e luogo delle sfilate basta andare sul sito www.cameramoda.it

DOVE DORMIRE
Hotel Palazzo delle Stelline
Corso Magenta , 61
Tel 02 4818431

DOVE MANGIARE
Ristorante Cavallini
Via Mauro Macchi,2
Tel 02 6693174

Ristorante da Giannino
Via Vittor Pisani, 6