Weekend Green

Pasquetta nei Grandi Giardini Italiani con la “Caccia al tesoro botanico”

image_pdfimage_print

Un network che unisce i Grandi Giardini Italiani e che Lunedì 22 aprile, nel giorno di Pasquetta, si uniranno per dare vita, in tutta Italia, alla Caccia al Tesoro Botanico. Si tratta di un’iniziativa rivolta ai bambini dai 6 ai 12 anni e alle loro famiglie, per avvicinarsi al giardino e alla natura, facendo loro scoprire in maniera giocosa, e foglia per foglia, gli alberi e le piante presenti nei parchi. E mentre i più piccoli si divertono nella natura, per gli adulti vengono proposte visite guidate ed eventi speciali alla scoperta dei giardini, ma ci saranno anche eventi e mostre. Vediamo allora qualche proposta.

Trentino Alto Adige, a Merano si gioca nei Giardini di Sissi

Negli splendidi giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano (BZ) la caccia al tesoro botanico si svolge alla ricerca dell’”uovo botanicoa”, nascosto tra fiori e piante in un tour floreale negli ambienti tanto casi all’imperatrice Elisabetta II, nota come Sissi. Alla fine del percorso, i partecipanti potranno realizzare il loro uovo di Pasqua botanico decorandola con colori vegetali. Si potranno anche visitare i giardini, un luogo magico dove si avrà l’impressione di ritrovarsi contemporaneamente, i diversi luoghi del mondo, dalle risaie alle piantagioni di tè dell’Asia, dal Semideserto al paesaggio boschivo dell’Alto Adige, ammirando il tripudio di colori e profumi della primavera. La partecipazione è gratuita (escluso l’ingresso ai giardini) e a numero chiuso, su prenotazione.

Info: tel 0473//255600.

Piemonte, a Villa Ottolenghi di Aqui Termi (AL) un divertente percorso a tappe

Nella magica cornice del parco, opera degli anni Cinquanta dell’architetto e paesaggista Pietro Porcinai, i più piccoli, guidati dalle guide botaniche del Garden Club Aqui Terme, saranno condotti in un percorso di 12 tappe lungo il quale, da perfetti esploratori, impareranno a riconoscere le foglie e scoprire le loro caratteristiche. Tuttavia, l’itinerario sarà disseminato di dolci indizi che porteranno i partecipanti fino alla gigantesca sorpresa finale. Nel frattempo, i genitori potranno visitare la villa e il parco con il Mausoleo o Tempio di Herta, la Cantina e il Museo privato degli Ottolenghi. La quota di partecipazione è di € 5 sia per gli adulti che per i bambini. Prenotazione obbligatoria.

Info: 0144/322177.

Gli altri giardini del Piemonte che partecipano all’iniziativa sono:

Castello di Miradolo (San Secondo di Pinerolo, TO)
Palazzo Gromo Losa (Biella)
Oasi Zegna (Trivero, BI)
Parco Pallavicino (Stresa, VB)

In Liguria, a Villa Marigola di Lerici (SP) per una caccia “tra cielo e mare”

Per chi decide di trascorrere la Pasquetta in Liguria, a Lerici, la Caccia al Tesoro Botanica si svolge, dalle 10 alle 18, nel parco di Villa Marigola, che si estende su un promontorio sul mare tra Lerici e San Terenzio, regalando una vista spettacolare sul golfo di La Spezia. In via eccezionale, nel giorno di Pasquetta la villa sarà visitabile con una guida che svelerà tutti i segreti di questa dimora, che in passato ha ammaliato poeti come Shelley, Byron, Keat, scrittori come Lawrence e persino il regista Attilio Bertolucci. Ingresso: bambini € 5, adulti € 2.

Info: tel 0187/970065

In Lombardia, al Rossini Art Site di Briosco (MB), la caccia è artistica

Presso la Rossini Art Site di Briosco (MB) a Pasquetta la caccia al tesoro botanica prevede due versioni, una per i più piccoli e una per gli adulti. I bambini saranno invitati dalle guide di Art-U a cimentarsi in un percorso alla scoperta delle opere d’arte custodite all’interno del parco, seguendo una mappa e risolvendo enigmi e indovinelli. Tutti gli indizi e i frammenti raccolti, alla fine, andranno a costituire un puzzle che li condurrà al luogo in cui è nascosto il tesoro. Gli adulti, invece, saranno divisi in squadre e si metteranno alla prova nelle insidiose prove proposte dalle delegazioni FAI Giovani di Monza e Como. Per tutta la giornata funzionerà un truck food con servizio bar e fast food. La quota di partecipazione è di € 15 per gli adulti e di € 10 per i bambini fino a 10 anni. Famiglia (2 adulti + 2 bambini) € 35.

Info e prenotazioni: tel 3355378472

Gli altri giardini della Lombardia che partecipano all’iniziativa sono:

Villa Olmo (Como)
Villa Melzi d’Eril (Bellagio, CO)
Villa Carlotta (Tremezzina, CO)
Parco della Fondazione Minoprio (Vertemate con Minoprio, CO)
Villa Monastero (Varenna, LC)
Giardino Botanico A. Heller (Gardone Riviera, BS)
Il Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera, BS)
Isola del Garda (S. Felice del Benaco, BS) 25 aprile 2019
Rocca di Lonato del Garda (Lonato del Garda, BS)
Parco Botanico Angelo e Lina Nocivelli (Verolanuova, BS)
Giardino di Palazzo Arese Borromeo – ReGiS (Cesano Maderno, MB)
Villa Visconti Borromeo Litta – ReGiS (Lainate, MI)
Orto Botanico di Brera (Milano)
Villa della Porta Bozzolo – FAI (Casalzuigno, VA)

Friuli Venezia Giulia, al Castello delle Rose di Cordovado (PN) la natura è una magia

Il Friuli ospita la Caccia al Tesoro Botanica nel parco del Castello delle Rose di Cordovado (PN) per educare i più piccoli al rispetto della natura. E, alla fine del gioco, grande sorpresa finale per i partecipanti. Si potrà anche visitare il Castello, il cui primo insediamento è attestato in epoca preistorica, su cui poi venne edificato un edificio difensivo in epoca romana, attorno al XI secolo. Oggi, della struttura originaria rimangono le due torri scudate e parte delle mura di cinta, mentre, all’interno si possono ammirare la chiesa del XII secolo, il palazzo Agricola del XV secolo, le casette medievali, e l’imponente Villa Piccolomini. Il complesso è circondato da un parco romantico dei primi anni del XIX secolo, composto da fossati, collinette, pietre romani e antiche mura. L’ingresso costa € 7 per gli adulti ed € 5 per i bambini.

Info: tel 339/1311123

Veneto, Pasquetta in un antico maniero al Castello di Roncade (TV)

È l’unica villa Veneta cinta da mura medievali che abbracciano quasi per intero lo splendido giardino con un fossato. Il Castello di Roncade, in provincia di Treviso, sarà la cornice della caccia al tesoro botanica di Pasquetta. E, mentre i più piccoli si divertono a scoprire le meraviglie dei grandi alberi del giardino, gli adulti potranno degustare i vini prodotti nelle cantine dell’antico maniero. Ingresso intero € 10 (inclusa visita guidata e degustazione di vini), bambini 6-14 anni € 8

In Veneto aderisce all’iniziativa di Grandi Giardini Italiani anche il Castello di San Pelagio (Due Carrare, PD)

Emilia Romagna, a Grazzano Visconti (PC) per il “battesimo botanico”

Per la prima volta lo splendido parco del Castello di Grazzano Visconti (PC) aderisce alla Caccia al tesoro con uno speciale “battesimo botanico”, dedicato ai bambini e alle loro famiglie. All’ingresso a ogni famiglia sarà consegnata una mappa del parco con segnati gli alberi da cercare e le indicazioni per facilitare la ricerca. Alla fine di ogni percorso, a ogni bambino sarà consegnato un attestato di partecipazione. Nel giardino di oltre 150 mila mq spiccano alcuni esemplari secolari, tra cui un platano aceriforme di più di 150 anni, un tiglio di 80 e un gruppo di maestosi cedri del Libano, oltre a farnie, olmi, pioppi neri, noccioli, aceri campestri, ciliegi, carpini e frassini e arbusti del sottobosco come il melo selvatico, il sanguinello, il ligustro. Biglietto unico per adulti e bambini € 10.

Info e prenotazioni: tel 329/8507198

Gli altri giardini dell’Emilia Romagna che partecipano all’iniziativa sono:

Labirinto della Masone (Fontanellato, PR)
Giardino di Palazzo di Varignana (Varignana – Castel S. Pietro Terme, BO)
Palazzo Fantini (Tredozio, FC)

Marche, nel Parco Storico Seghetti Panichi di Castel di Lama (AP) una caccia “magnetica”

Il Parco Storico Seghetti Panichi di Castel di Lama (AP) è stato il primo giardino italiano con rilevamenti di vaste aree bioenergetiche. Camminando in una piacevole corniche naturale e sostando in zone calme e rasserenanti si può così usufruire di effetti benefici sulla salute generati dalle piante. Tra queste, ci sono specie tipiche del paesaggio marchigiano, come querce e faggi rossi, e altre orientali, come Ginko Biloba e Prunus rossa del Giappone. Nel laghetto, inoltre, si possono ammirare ninfee e fiori di loto. Durante la caccia al tesoro botanica ci saranno giochi e sorprese, tra cui i ritratti Botanic Fun di Gennaro Marano e Photobooth con decorazioni personalizzate. Inoltre, sono previste due visite guidate al Parco Storico alle 12.30 e alle 15. Ingresso: intero € 8, ridotto € 5: Famiglia € 22.

Info e prenotazioni: tel 0736/812552 – 328/9767509

Toscana, Pasquetta nel Giardino Storico Garzoni di Collodi (PT)

Nel “paesi di Pinocchio”, a Collodi, in provincia di Pistoia, i più piccoli potranno partecipare alla caccia al tesoro nel Giardino Storico Garzoni, che include anche la Butterfly House, un santuario tropicale dove dimorano centinaia di farfalle provenienti da tutto il mondo. Le famiglie, invece, potranno visitare il parco, magnifico esempio di giardino in cui barocco e rinascimento si fondono in maniera originale, tra siepi ondulate, vasche, statue, un triplice ordine di scale, palme e fiori. Il parco vanta una tra le più antiche scalinate d’acqua. Ingresso: Giardino Storico + Butterfly House intero € 13, ridotto € 11. Con visita al Parco di Pinocchio € 22/20.

Gli altri giardini della Toscana che partecipano all’iniziativa sono:

Giardino Bardini (Firenze)
Parco della Villa Reale di Marlia (Marlia, LU)

Lazio, a Roccantica (RI), caccia botanica tra le rose

Al Roseto Vacunae Rosae  di Roccantica (RI) la caccia al tesoro botanica si svolge in uno splendido roseto, primo a livello concettuale e secondo a livello di varietà presenti, dopo il Sangerhousen di Dresda, che vanta ben settemila rosai e oltre cinquemila varietà di rose, tra antiche e moderne. Da non perdere le nove fontane con 28 pompe sommerse che realizzano meravigliosi giochi d’acqua. Il roseto è inserito nel complesso della Tenuta Tacita, che comprende anche specie autoctone e rarità botaniche tra cui ciliegi e sequoie americane. Ingresso: intero € 10, bambini 6-12 anni € 5; famiglia (2 adulti + 2 bambini) € 20.

Info e prenotazioni: tel 0765/63626

Nel Lazio a caccia al tesoro botanica si svolge anche presso:

Giardini di Orazio – Castello di Mandela (Mandela, RM)
Castello Ruspoli (Vignanello, VT)

Abruzzo, nel Parco Giardino dei Ligustri di Loreno Aprutino (PE) Pasquetta con l’Elfo Barahir

Nel Parco Giardino dei Ligustri di Loreto Aprutino (PE) la caccia al tesoro botanico avrà una guida d’eccezione: l’Elfo del Giardino Barahir, guardiano degli alberi ed esperto di botanica, nonché attento conoscitore del luogo, che accompagnerà i piccoli “cacciatori” lungo il percorso della caccia al tesoro, sottoponendo loro enigmi e indovinelli da risolvere per raggiungere il “Grande Albero”, dove li attende la sorpresa finale. Al termine, ai bambini sarà rilasciato un attestato di partecipazione emesso dai Grandi Giardini Italiani. Gli adulti, invece, oltre alla visita al giardino, potranno visitare il vicino borgo medievale. Ingresso: intero € 5, ridotto 6-13 anni € 3; 0-5 anni gratis.

Campania, ai Giardini La Mortella di Ischia (NA), Pasquetta con il pappagallo Lori

Un’area di due ettari che ospita più di tremila specie di piante. Sono i Giardini La Mortella di Foro d’Ischia, capolavoro paesaggistico e botanico progettata da Russel Page su un’idea di Susana, moglie di William Walton, uno dei più importanti musicisti inglesi del Novecento. In questo scenario fiabesco si svolge la caccia al tesoro botanica. I bambini riceveranno all’ingresso una mappa che li condurrà lungo un percorso a tappe sotto la supervisione della mascotte del parco, il pappagallo Lori. Sotto ogni alberi, i partecipanti troveranno una pergamena arrotolata che riposta notizie e curiosità su ogni albero, e una domanda a cui rispondere per passare alla tappa successiva. Ingresso: adulti € 12, bambini fino a 11 anni gratis. Non occorre la prenotazione.

Info: tel 081/986220

Sicilia, presso il parco della Fondazione La Verde La Malfa di San Giovanni La Punta (CT) una Pasquetta tra le opere d’arte

Infine, in provincia di Catania, il parco della Fondazione La Verde La Malfa di San Giovanni La Punta di Catania ospita la caccia al tesoro botanica con la consueta modalità del percorso a tappe seguendo una mappa e risolvendo enigmi e indovinelli. Valore aggiunto all’esperienza, la splendida location del parco, nel quale sono presenti installazioni e opere artistiche di pregio. La proprietà, infatti, comprende un ettaro di giardini e una grande villa su più piani, fatta costruire negli anni Settanta da Enzo La Malfa. Nel 2000 Elena La Verde comincia ad allestire nel parco una serie di installazioni frutto della propria produzione e di quella di altri artisti. In seguito, poco alla volta, il parco si è trasformato in un suggestivo museo a cielo aperto. Per partecipare alla caccia al tesoro basta presentarsi alla biglietteria. Ingresso: adulti € 9, bambini € 5. Info: tel 0957/178155, 348//4043074.

Sempre a Catania, la caccia al tesoro botanica si svolge anche presso l’ Orto Botanico dell’Università di Catania (Catania)

INFO

www.grandigiardini.it

 

16 Comments

  1. Amazing! This blog looks just like my old one! It’s on a totally
    different topic but it has pretty much the same page layout and design. Wonderful choice of colors!

  2. If some one wishes expert view concerning running a blog afterward i suggest him/her to visit this blog,
    Keep up the pleasant job.

  3. Since the admin of this website is working, no doubt
    very soon it will be famous, due to its feature contents.

  4. Do you have a spam issue on this website; I also am a blogger,
    and I was wanting to know your situation; many
    of us have developed some nice procedures and we are looking to trade strategies with other folks, please shoot me an e-mail if interested.

  5. Thanks for finally writing about >Pasquetta nei Grandi Giardini Italiani con la “Caccia al
    tesoro botanico” Weekend Premium <Loved it!

  6. Just wish to say your article is as astonishing.

    The clearness to your publish is just spectacular and that i could suppose you are a professional
    in this subject. Well with your permission let me to snatch your RSS feed to stay
    up to date with imminent post. Thank you 1,000,000 and please keep up the gratifying work.

  7. I blog frequently and I really thank you for your information. This great article has truly
    peaked my interest. I am going to take a note of your website
    and keep checking for new information about once per week.
    I subscribed to your Feed as well. natalielise plenty of fish

  8. I have read so many posts on the topic of the blogger lovers except this
    post is truly a fastidious article, keep it up.

  9. Excellent blog here! Also your website loads
    up very fast! What host are you using? Can I get your affiliate link to your host?

    I wish my site loaded up as fast as yours lol

  10. We’re a bunch of volunteers and starting a new scheme in our community.

    Your web site offered us with useful information to work on. You have done a formidable task and our entire community might be thankful to
    you.

  11. Just wish to say your article is as amazing. The clarity in your post is simply
    great and i can assume you’re an expert on this subject.
    Fine with your permission allow me to grab your RSS feed to keep up to date with forthcoming
    post. Thanks a million and please keep up the
    rewarding work.

  12. Hi there mates, good paragraph and nice arguments commented
    here, I am actually enjoying by these.

  13. Right here is the perfect web site for everyone who would like to find out about this topic.
    You realize a whole lot its almost tough to argue with you (not
    that I personally would want to…HaHa). You definitely put a brand new spin on a subject that’s been discussed for years.
    Excellent stuff, just excellent!

  14. I don’t even understand how I finished up here,
    however I believed this submit used to be great. I
    do not understand who you’re however certainly you’re going
    to a famous blogger when you aren’t already. Cheers!

  15. Do you mind if I quote a few of your articles as long as I provide credit and sources back to your weblog?
    My website is in the very same area of interest as yours and my visitors would certainly benefit
    from a lot of the information you provide here. Please let me know if this alright
    with you. Many thanks!

  16. Keep on working, great job!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.