Weekend Italy

Un weekend tra gusto, palazzi e ville aperte e capolavori di fiori

image_pdfimage_print

Si conclude questo weekend, quello del 4 e 5 maggio, il lunghissimo ponte inaugurato in occasione della Pasqua. Se siete tra quelli che sono ancora in vacanza, o che magari avete ripreso a lavorare, ma volete ritagliarvi una gita fuori porta, o anche solo qualche ora di svago nella vostra città o in un’altra…ecco i nostri suggerimenti.

A Milano un weekend a tutto food!

Un weekend ricco di eventi dedicati al buon cibo quello del 4 e 5 maggio a Milano. Per esempio, all’ombra del Castello Sforzesco, si tiene la decima edizione del Gelato Festival, dedicato al gelato di qualità in tutte le sue forme e gusti, anche inediti.  Sedici tra i migliori gelatieri provenienti da tutta Italia propongono una loro creazione inedita e sarà il pubblico a votare il suo preferito. Il gusto che avrà ottenuto più preferenze sarà premiato (domenica 5 maggio, alle 19). Acquistando il ticket da 10 euro si avrà diritto ad assaggiare tutti i gelati in gara.

In Piazza Gae Aulenti, fino a domenica 5 maggio, nell’ambito del Milano Food City, si tiene invece Pizza Festival, dedicata alla degustazione e valorizzazione della pizza e dei suoi derivati. Ci sarà un vero e proprio “Villaggio della pizza” con moltissime golose tipologie, dalla pizza fritta al pan pizza alla farinata. L’ingresso è gratuito. Orario 12-24.

In piazza Leonardo Da Vinci, arriva invece lo Streeat Food Truck Festival, che fino a domenica propone il buon cibo di strada di Food Truck provenienti da tutta la Penisola. Si potranno effettuare degustazioni non solo di cibo, ma anche di birre artigianali prodotte dai Birrifici più rinomati d’Italia e una selezione di vini naturali.

Cibo di strada anche presso il Parco Ravizza, in zona Bocconi, con Gnam! Fino al lunedì 6 maggio la rassegna presenta il meglio del panorama nazionale e internazionale con ricette di qualità elevata, da assaporare attraverso i percorsi del gusto tra prodotti tipici regionali rari, piatti internazionali tra i più famosi e vere e proprie isole gastronomiche per osservare dal vivo la preparazione dei piatti più golosi ascoltando il racconto di chef e produttori.

A Bologna un weekend di-vino con Gusto Nudo Festival

Dodicesima edizione per Gusto Nudo Festival, la biennale conviviale dedicata al vino, alla terra e alle arti, che nel weekend si tiene a Bologna, tra le Serre dei Giardini Margherita e il parco del Dopolavoro Ferroviario come location principali, ma anche in diversi altri luoghi della città.

Più di cinquanta aziende vitivinicole provenienti da tutta Italia propongono in vendita e in assaggio i loro vini, insieme ad altre aziende artigiane, tra laboratori, incontri di approfondimento e degustazioni. Non mancheranno nemmeno gli spettacoli, tra concerti e performance teatrali.

Sabato  si comincia alle 10 presso l’Oratorio di Santa Cecilia, in via Zamboni 15, con una passeggiata nel centro storico guidata da Fabrizio Lollini, docente di Storia Medievale presso l’Università di Bologna, per conoscere i paesaggi, le coltivazioni e i prodotti della terra presenti nell’arte a Bologna. Al termine, aperitivo con bicchiere di vino presso il Mercato di Mezzo.

Alle 15, al Parco del Dopolavoro Ferroviario, in via Serlio 25/2, si apre la “Fiera dei vignaioli eretici” con stand di aziende vinicole, agricole, artigianali, dal Piemonte alla Sicilia, ma anche caseifici, salumifici, forni, produttori di sidro e di lumache. Per prendere parte agli assaggi si deve acquistare un ticket da 20 euro. Dalle 19, musica e spettacoli.

“Vignaioli Eretici” torna anche domenica. Il programma prevede anche un concerto di Lucio Villano, al Parco Dlf alle 12.30, mentre nel pomeriggio, alle 15, ci sarà un incontro sul tema del cibo come visione collettiva nell’ambito del progetto europeo Great sulle colture resilienti ai cambiamenti climatici e le pratiche di consumo sostenibili.

INFO: www.gustonudo.net

A Genova, palazzi e ville aperte per i Rolli Days

Fino a domenica 5 maggio, Genova celebra i suoi magnifici palazzi dell’aristocrazia, che dal 2006 sono Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Per un intero weekend sarà possibile visitare gratuitamente, in occasione dei Rolli Days, 31 palazzi del centro storico, che Rubens ha definito “Un esempio di bellezza e magnificenza per tutta Europa”, tra splendide decorazioni, affreschi, architetture e collezioni d’arte. Saranno aperti anche importanti centri religiosi, per scoprire come la nobiltà genovese abbia investito, abbellendo con opere d’arte di straordinaria bellezza e valore, cappelle, chiese, altari, tombe di famiglia o conventi.

Tra queste c’è la Certosa di San Bartolomeo di Rivarolo, un complesso monastico certosino che risale al 1297 e successivamente rinnovato nel Cinquecento. Si potrà visitare sabato 4 maggio dalle 10 alle 17 e domenica 5 maggio, dalle 12 alle 17.30. Per tutto il weekend la metropolitana sarà gratuita e sarà a disposizione un servizio navetta per i luoghi al di fuori del centro storico.

Per chi desidera effettuare visite guidate con approfondimenti sulla storia, l’arte, l’architettura, saranno a disposizione Divulgatori Scientifici e Guide Turistiche abilitate, su itinerari specifici che offriranno occasioni di approfondimento. Le visite guidate sono su prenotazione e a pagamento presso gli Uffici di Informazione Turistica.

 INFO: www.visitgenoa.it/rolli-days-maggio-2019

A Napoli per scoprire i tesori del Rione Sanità con il Miglio Sacro

Un’occasione unica, quella di domenica 5 maggio, per andare alla scoperta dei tesori del Rione Sanità, a Napoli, grazie alla visita guidata Il Miglio Sacro. Si tratta di un percorso speciale in un rione dove, in passato, hanno vissuto popoli diversi, e dove un tempo passavano in carrozza, papi, re e cardinali.

Durante la visita si toccheranno sei luoghi diversi, tra cui le Catacombe di San Gennaro, la Basilica di San Gennaro extra moenia, il Cimitero di Fontanelle, la Basilica di Santa Maria in Sanità, la Cripta delle Catacombe di San Gaudioso, Palazzo della Spagnuolo e Palazzo San Felice. Si parte alle 9.15 dall’ingresso delle Catacombe di San Gennaro, in via Capodimonte 13, di fianco alla Basilica del Buon Consiglio. La passeggiata ha una durata di circa 3 ore e 30 e termina nei pressi di Piazza Cavour.

La quota di partecipazione per persona è di € 15 per il biglietto intero e di € 13 per minori di 18 anni, over 65 e studenti. È necessaria la prenotazione a prenotazioni@catacombedinapoli.it

INFO: tel 081/7443714

A Termini Imerese (PA) è il weekend dell’Infiorata

Un grande e colorato evento, nel fine settimana del 4 e 5 maggio, a Termini Imerese, in provincia di Palermo, per festeggiare la decima edizione dell’Infiorata Termitana, che quest’anno è dedicata alla Sicilia e alla cultura millenaria dell’isola. I quadri, infatti, rappresenteranno il folklore, le tradizioni, la religiosità, ma anche la natura, il cinema e i grandi personaggi della storia siciliano. È previsto anche un percorso gastronomico dedicato allo street food tipico siciliano, con un posto d’onore dedicato alla pasticceria dell’isola.

Sabato 4 maggio, alle 15, aprirà il villaggio Street Food e il mercatino degli Hobbisti, alle 15.30 si potranno ammirare gli artisti all’opera nella realizzazione dei quadri lungo via Lo Faso. In serata, alle 21.30, in Piazza San Francesco, si balla con il Festival delle Danze Mediterranee. Alle 22, benedizione del percorso infiorato.

Domenica 5 maggio, alle 8, i visitatori potranno ammirare il corso infiorato, alle 9, si apre la Fiera dell’Infiorata con stand, street food, show cooking e vendita di rose. Dalle 10, si tiene invece la seconda edizione della Sagra della Pasta, mentre dalle 9.30 alle 12.30 si potranno effettuare visite guidate al centro storico. Per tutto il giorno e fino a tarda sera si alterneranno spettacoli, concerti e dj set.

Lunedì 6 maggio, invece, momento solenne con la Festa della Madonna delle Grazie, con solenne celebrazione eucaristica alle 21 e, alle 22, pellegrinaggio di Maria Santissima delle Grazie per le vie del quartiere.

INFO: www.infioratatermitana.it

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.