scultura Rodin
Weekend Milano

Un Weekend Milanese tra arte, gastronomia e videogames

image_pdfimage_print

Per un Weekend Milanese d’arte, gusto e… videogame
Di Alessandra Paltrinieri personal travel shopper presso le metiér(e) de l’elegance

Venerdi 25 ottobre
Ore 18.00: arrivo a Milano e aperitivo all’enoteca SignorVino
Iniziamo il nostro Weekend milanese nella centralissima Piazza Duomo in Corso Vittorio Emanuele, strano ma vero, non esisteva ancora una vera e propria enoteca fronte strada. L’idea è venuta ai proprietari di Calzedonia, che sopra il negozio di Intimissimi, hanno aperto da pochi mesi SignorVino.
L’ingresso è al piano terra, ma ci sono anche alcuni tavolini all’esterno per godere della vista del Duomo. Al piano superiore ci si trova in un ambiente a metà tra il bistrot e la classica enoteca di vendita. Infatti, si possono trovare bottiglie un po’ ovunque miste tra quelle in offerta e quelle dedicate ad una regione specifica. I tavolini sono concentrati per la maggior parte verso le finestre che danno su Vittorio Emanuele. L’ambiente è informale, il personale giovane e gentile. La carta vini è abbastanza numerosa con una selezione dei vini “classica” con buone etichette soprattutto del Veneto. Disponibili sia al calice che in bottiglia, con prezzi molto onesti. Inoltre, vi sono le proposte della piccola cucina. Si tratta di prelibatezze suddivise per regione che puntano soprattutto sulla qualità delle materie prime.
Ore 21: cena da Rebelot del pont
Nasce accanto al famoso Pont de Fer e si caratterizza per essere un ambiente caldo e accogliente. La specialità sono le tapas a imitazione spagnola. Da provare: lingua croccante con ostrica, spinaci e mezcal, gazpacho, pancia di maiale glassata.

milano_rebelot-del-pont2

Sabato 26 ottobre
Ore 11.00: colazione da di Viole Di Liquirizia
Nel quartiere di Brera si trova questa pasticceria che sembra una boutique. Dal laboratorio a vista alle prelibatezze francesi (le mousse e i macaron), statunitensi (muffin, cheesecake, cupcake…) e napoletane: la pastiera che preparano in questo salottino è sicuramente da provare. Vi è pure la possibilità di gustare i prodotti sul posto essendo questo dotato di quache tavolino sia dentro che fuori.

milano_di-viole-di-liquirizia

Ore 15.00: Games Week 2013 MiCo – Gate 3
Per gli amanti del settore questo weekend offre l’occasione per poter soddisfare i propri desideri. Si tratta della Terza edizione dell’appuntamento con l’industria videoludica. Fra le tante anteprime nazionali, la Ps4, Xbox One e Oculus Rift. Per tutte le informazioni relative al programmi giornalieri consultate: http://www.gamesweek.it

milano_Games-Week

In alternativa, per gli amanti dell’arte vi propongo BRERART, la Settimana dell’Arte Contemporanea a Milano che si svolgerà dal 23 al 27 Ottobre, organizzata da Consorzio FIA con il coordinamento di Tao-b.
Alla sua prima edizione vede la partecipazione di più di 80 location e di più di 400 artisti, proporrà ai suoi visitatori una scelta sempre più vasta e variegata di proposte artistiche: dalle più classiche alle più sperimentali . Infatti, non si tratta solo di mostre, ma anche di incontri speciali, performance e divertimento. Per conoscere il programma visitate il sito www.brerart.com.
Gli eventi serali di BRERART si concluderanno Sabato 26 con la Notte Bianca dell’Arte che illuminerà le vetrine delle gallerie del quartiere di Brera fino alla mezzanotte.

milano breart

Ore 21.00: cena al ristorante 50 nodi
In un ambiente giovane e informale si possono gustare le specialità, fritto misto e pesce crudo. Inoltre, si tratta anche di un vero e proprio luogo d’incontro tra cucina e arte; infatti alle pareti si possono ammirare le opere dei giovani artisti che hanno a disposizione gratuitamente gli spazi espositivi. Consiglio il polpo alla piastra. A breve sarà possibile cenare al piano inferiore sentendo musica dal vivo.

Domenica 27 ottobre
Ore 12.30 : pranzo di beneficienza in omaggio a Papa Francesco
Per il pranzo domenicale vi propongo una cosa del tutto nuova. Infatti, presso l’opera di San Francesco saranno presenti grandi chef che prepareranno un menù il cui ricavato andrà proprio a questo centro benefico, il tutto in omaggio a Papa Francesco; infatti l’evento si intitola “Il Piemonte incontra a tavola l’Argentina”.
Il pranzo è aperto al pubblico a fronte di una donazione minima di 100,00 euro a persona. Le donazioni raccolte verranno interamente destinate al sostegno della Mensa, servizio storico di Opera San Francesco, al quale ogni giorno si rivolgono migliaia di persone in difficoltà.
Per informazioni e prenotazioni:02.49455885 da lunedì a venerdì ore 10-18.

Ore 15.00 : Mostra di Rodin a Palazzo Reale
Dal 17 ottobre Palazzo Reale ospita nella monumentale Sala delle Cariatidi una mostra dedicata a questo grande artista con oltre 60 opere la maggior parte provenienti dal Musee Rodin di Parigi. Si tratta di un numero tanto vasto di sculture in marmo da costituire la più completa rassegna che sia mai stata allestita sui marmi di Auguste Rodin.
Questo artista è conosciuto per il suo concetto di stile non finito che caratterizza tutti i suoi marmi rendendoli pezzi unici, una sorta di atelier all’interno del mondo della scultura.
L’illusione della carne e della sensualità è il tema della prima sezione, nella quale sono raccolte alcune opere giovanili tra cui Il bacio e la scultura che rappresenta due amanti che fece scalpore nella Francia di fine Ottocento.
La seconda sezione dimostra la piena maturità del maestro e raccoglie alcune fra le sculture più conosciute di Rodin: ricordo il busto dedicato alla compagna di una vita Rose Beuret e le bellissime Mains d’amant.
La terza sezione è il trionfo del “non finito”, che rimanda immediatamente a Michelangelo e che rappresenta la più assoluta modernità dell’artista. Qui sono presenti alcuni fra i più bei ritratti eseguiti dall’artista, fra i quali quello a Victor Hugo e un altro, meno noto, di Puvis de Chavannes, il grande “decoratore di muri”, uno fra gli artisti più in voga della sua epoca.

scultura Rodin
Danaide – Rodin, 1886

In occasione della mostra il Comune di Milano offre ai visitatori la rara possibilità di un confronto diretto tra le opere di Rodin e la Pietà Rondanini di Michelangelo, esposta nel Museo d’Arte Antica al Castello. Il biglietto della mostra di Rodin consentirà infatti l’ingresso ridotto al Museo d’Arte Antica del Castello Sforzesco (€ 1,50) per ammirare il capolavoro michelangiolesco. Allo stesso modo, chiunque si presenti a Palazzo Reale col biglietto del Museo d’Arte Antica del Castello Sforzesco potrà visitare l’esposizione a tariffa ridotta (€ 9,50 con audioguida).

DOVE ANDARE
Games Week 2013 MiCo – Gate 3
Viale Eginardo (angolo Via Colleoni)
€ 22 (abb.)/ 10 (giornaliero) /30 (famiglie)
Orari 09:30 19:30

Auguste rodin
PALAZZO REALE
Piazza del Duomo, 12
dal 17 /10 al 26/01/2014

ORARI lunedì 14.30 – 19.30
martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9.30 – 199.30
giovedì e sabato 9.30 – 22.30
ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

BIGLIETTI con audioguida gratuita
intero € 11,00
ridotto € 9,50
gruppi € 9,50
scuole € 5,50
famiglie ( 1 adulto + 1 ragazzo) € 15.00 / ( 2 adulti + 1 ragazzo) € 24,50

BRERA ART
DURATA: 23-27 Ottobre 2013
SEDE ESPOSITIVA: Brera e centro di Milano
www.brerart.com

DOVE MANGIARE
Rebelot del Pont
Ripa di Porta Ticinese 55
Tel. 02 84194720
Di Viole Di Liquirizia
Via Madonnina 10
Tel. 02 89092201
SIGNORVINO
Piazza Duomo – Ang. Corso Vittorio Emanuele
Tel. 02 89092539
50 Nodi
Via Emilio Morosini 19
02 36757221
Grandi cuochi all’opera
Opera San Francesco Per I Poveri
Corso Concordia, 3
Prezzo: € 100 (prenotazione obbligatoria: 02 49455885)

DOVE DORMIRE
Starhotels echo
Via Andrea Doria
Tel. 02 67891

5 Comments

  1. Pingback: UK Chat

  2. Pingback: will disputes

  3. Pingback: selectyourkicks.com

  4. Pingback: Wyjazdy za granice

  5. Pingback: chanson française 2020

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.