Weekend Italy

Un weekend di fiere e mostre per tutti i gusti

image_pdfimage_print

Nel fine settimana del 16 e 17 marzo “fioriscono” in tutta Italia fiere, mostre ed esposizioni. Con la bella stagione e le temperature piacevoli, si ha più voglia di spostarsi. Ecco allora qualche suggerimento su dove andare nella selezione dei nostri eventi.

A Genova la Fiera della Creatività e del Modellismo

Dal 15 al 17 marzo, presso il Padiglione Blu della Fiera del Mare di Genova, in piazzale J.F Kennedy, la Fiera della Creatività e la Fiera del Modellismo si tengono per la prima volta insieme per fare vita a un grande evento dedicato agli hobbies e al tempo libero per tutti i gusti.

La sezione Fantasy & Hobby consentirà di incontrare le più importanti aziende produttrici e i rivenditori del settore dell’hobbistica, della manualità e della creatività, permettendo di scegliere tra una varietà infinita di prodotti e, nello stesso tempo, scoprire le novità e le tecniche del mondo creativo. Tra le novità 2019 c’è ArtigianFantasy, un’area dedicata alle artiste creative genovesi, con corsi, workshop e dimostrazioni.

Tantissimi gli espositori, provenienti dall’Italia e dall’Estero, anche a Model Show, la mostra mercato dedicata al modellismo tra le più grandi del paese. Saranno presenti anche le maggiori associazioni di Modellismo Radiocomandati, Plastici ferroviari, Modellismo statico di ogni genere e i Campioni del Mondo dei vari settori, Statico e Dinamico, pronti a fare divertire grandi e piccini.

Ingresso: intero € 9, ridotto € 7. Orario: 9 – 19.

INFO: www.fantasyehobby.it e www.modelshow.it

A Bologna torna Cosmoprof, la fiera della bellezza

Un appuntamento atteso e imperdibile per tutti gli amanti del beauty, dagli operatori professionali ai curiosi di conoscere le ultime novità nel campo dell’estetica, del make up, del trucco e parrucco. Dal 14 al 18 marzo torna infatti a Bologna Fiere Cosmoprof, la grande kermesse dedicata alla cosmetica, con tante novità.

Saranno ben 3033 gli espositori, provenienti da più di settanta paesi del mondo, oltre 265 mila invece gli operatori professionali. Tra le novità, l’area Cosmopack, il salone dedicato al private label, ai macchinari di processo e confezionamento, al packaging, agli applicatori e al comparto degli ingredienti e delle materie prime.

Torna poi Cosmoprime, l’area dedicata alla cosmesi di alta gamma, con aree speciali dedicate ai grandi marchi. Nell’Extraordinary Gallery, per esempio, si potranno conoscere ben 71 aziende specializzate nell’alta cosmesi. Ben tre padiglioni (il 28, 29 e 30) sono invece dedicata al settore Estetica e Spa, con soluzioni e tecnologie innovative nel mondo del beauty. Vastissima l’area dedicata al settore Hair, con un padiglione in più rispetto all’edizione precedente. Tra le novità dell’edizione 2019 c’è l’area dedicata alla Bigiotteria con oltre 400 aziende nel settore di gioiellerie, oreficeria, coralli e molto altro.

L’ingresso per un giorno costa € 40 se acquistato on line e € 65 se acquistato alla casa. Ingresso valido 2 giorni € 55 online e € 80 alla cassa. Per tre giorni € 75 online (€ 95 alla cassa). Abbonamento per tutti e quattro i giorni della fiera € 100 online e € 110 alla cassa. Orari: dalle 9.30 alle 18.30.

INFO: www.cosmoprof.com

Pop Therapy, a Modena una mostra dedicata alle figurine Fiorucci

Fino al 25 agosto, presso il Museo della Figurina di Modena, ospitato nei saloni di Palazzo Santa Margherita, in Corso Canalgrande 103, nel cuore del centro storico, si può visitare la mostra “Pop Therapy. Lo spirito rivoluzionario delle figurine Fiorucci”, dedicata al genio eclettico di Elio Fiorucci (1935-2015).

In esposizione 200 figurine che compongono l’iconico album Fiorucci Stickers, pubblicato dalle Edizioni Panini nel 1984 e riassume l’immagine grafica della casa di moda milanese conosciuta in tutto il mondo. All’epoca, le figurine fecero registrare la vendita record di 25 mila bustine vendute.

Rispetto agli altri album di figurine, infatti, già dalla confezione l’album si presentava in maniera assolutamente innovativa: si trattava infatti di un raccoglitore sfogliabile di colore fucsia e giallo fluo, richiudibile mediante un bottone-calamita. All’interno, invece, erano contenute le 28 schede mobili su cui attaccare le figurine, per consentire al consumatore finale di esprimere la propria creatività mettendo alla prova la propria fantasia.

Fa parte del percorso espositivo anche l’installazione di Ludovica Gioscia, classe 1977, le cui opere risultano fortemente influenzate dalla cultura e dalla società degli anni Ottanta. Modelli grafici, tessuti, frammenti di diari personali, carte da parati, una serie dei suoi Portals appesi al soffitto affiancheranno le figurine e i materiali di Fiorucci per creare un ambiente suggestivo e di forte impatto visivo.

Orario: fino al 16 giugno, mer-ven 11-13 e 16-19; sab, dom e festivi 11-19. Dal 17 giugno al 25 agosto gio-dom 17-22. Biglietto: intero e 6, ridotto € 4.

INFO: www.fmav.org

Toscana, in provincia di Lucca la mostra Antiche Camelie della Lucchesia

Inaugura nel fine settimana del 16 e 17 marzo, ma è possibile visitarla anche nei weekend del 23 e 24, 30 e 31 marzo e 6 e 7 aprile, la mostra Antiche Camelie della Lucchesia, giunta alla sua XXX edizione.

L’esposizione si svolge del Borgo della Lucchesia, che include i paesi di S. Andrea e Pieve di Compito, nel Comune di Capannori (LU), ma coinvolge anche alcune frazioni vicine e la città di Lucca con degustazioni, visite guidate, passeggiate nel verde, concerti, incontri. Con un’unica protagonista: la camelia, in tutti i suoi colori e varietà, con nomi che ricordano l’Oriente.

Nelle giornate della mostra si potranno esplorare le ville della zona, nei cui giardini sono custodite camelie antichissime, curate da proprietari e giardinieri. Tra gli eventi in programma, per esempio, si potrà prendere parte alla cerimonia del tè, degustando sapori orientali e toscani. Nella zona, infatti, si trova l’unica piantagione di tè in Italia, curata dalla sapienza di un agronomo che ha reso questa pianta, avvezza ai climi caldi, resistente anche a quelli freddi della Lucchesia.

Altri appuntamenti riguardano i temi dell’enogastronomia, con possibilità di assaggiare e acquistare i prodotti del territorio, la musica, con concerti in location d’eccezione. Inoltre si potranno acquistare le camelie presso i vivaisti locali e scoprire i segreti per la cura di queste delicate e profumate piante.

INFO: www.camelielucchesia.it

A Napoli torna Degusta

Fino a domenica 16 marzo, in via Diaz e Largo Berlinguer, a Napoli, presso la centralissima metro di Toledo, torna Degusta. Sapori e tipicità della tradizione, la manifestazione dedicata ai sapori e alle bontà della tradizione, all’insegna della buona qualità.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Napoli e Assessorato al Commercio, aderisce al progetto “Scegli Napoli” per sensibilizzare i cittadini all’acquisto di prodotti realizzati da aziende del territorio allo scopo di favorire lo sviluppo economico locale.

Nell’ambito di Marzo – Mese delle donne sarà presente il Totem Selfie per scattare e condividere le proprie foto con l’hashtag #FACCEDeGUSTA. I selfie più condivisi saranno premiati con prodotti DeGusta. La partecipazione è gratuita. Dalle 9.30 alle 22.

INFO: www.comune.napoli.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.