Station wagon rialzate: verso le Orobie bergamasche

Tre modelli di Audi, Mercedes e Volvo per viaggi con la famiglia, andando dappertutto senza gli ingombri di un SUV. Regno degli alpinisti a due passi da Milano

Spread the love

Il settore delle station wagon rialzate è molto particolare e non esattamente affollato di modelli. Una nicchia, insomma, però di valore. Si pone a metà strada fra la station tradizionale e il SUV. Quasi un crossover, insomma. Della station offre il grande spazio nell’abitacolo, l’infinito bagagliaio e le superiori capacità dinamiche, nonché consumi ed emissioni decisamente inferiori, di un’auto la cui altezza è normale. Dal SUV invece prende in prestito la trazione integrale e la possibilità di aumentare l’altezza da terra per superare agevolmente terreni non asfaltati che non richiedono doti da fuoristrada puro. Col vantaggio esclusivo di poter di nuovo abbassare la vettura quando si torna su strada normale. Dove possiamo andare con un’auto del genere? Dappertutto, certo. Scegliamo un itinerario fra i tanti possibili: montagna, Lombardia, le Orobie bergamasche. Al volante di tre modelli assolutamente premium e dalle dimensioni abbondanti prodotti da Audi, Mercedes e Volvo.

 

ITINERARIO PER LE OROBIE BERGAMASCHE
Station wagon rialzate
Da sinistra: Monte Grabiasca e Pizzo del Diavolo di Tenda. Credit: Orobicon, CC 3.0

Le Orobie bergamasche sono uno dei più gettonati paradisi di chi ama l’alpinismo e l’arrampicata. Quindi tanta attrezzatura con cui riempire i capaci bagagliai delle nostre station wagon rialzate. Scegliamo come tappa Castione della Presolana, da qui poi si può agevolmente raggiungere la nostra meta specifica.

Il viaggio è breve e lineare. Da Milano sono circa 90 Km. Tangenziale Est, autostrada A4 in direzione Venezia. Uscita a Bergamo, poi strada provinciale 35 in direzione Bergamo centro e poi Alzano Lombardo. Una volta imboccata la statale 470, non se ne esce più fino a Castione.

Anche per chi arriva da est o da nord la direzione da seguire è sempre quella di Bergamo, poi le indicazioni restano le stesse. Da qualsiasi altro punto, vale Milano come punto di smistamento. C’è tanto da vedere e fare in questa zona per gli appassionati. Se volete saperne di più, leggete il nostro articolo sulle Orobie bergamasche.

 

AUDI A6 ALLROAD, SI FA IN QUATTRO

Station wagon rialzate

La prima delle nostre station wagon rialzate di classe executive (segmento E) è Audi A6 Allroad. Rispetto alla A6 Avant di cui è stretta parente, questo modello è in grado di alzare l’assetto di ben 6 cm, si tratta di una differenza importante che permette di superare la maggior parte degli ostacoli di medio-bassa difficoltà. Come ogni Audi che si rispetti, la qualità degli interni è assolutamente eccelsa. Le dimensioni dicono 494 cm di lunghezza, 190 di larghezza e 147 di altezza minima. Bagagliaio generoso, da 565 a 1.680 litri.

Station wagon rialzate

La trazione integrale quattro non ha certo bisogno di presentazioni, in quanto a motricità siamo quasi ai livelli di un fuoristrada. C’è un solo motore disponibile per l’Italia, il diesel 3.0 V6 TDI, il più logico. Vengono offerte quattro varianti di potenza, 190, 218, 272 o 320 cavalli. Il cambio è sempre automatico: l’efficiente doppia frizione S tronic a sette rapporti o, per la versione da 320 cavalli, il versatile Tiptronic ad otto marce. I prezzi di listino di Audi A6 Allroad vanno da 60.050 a 74.520 euro.

 

MERCEDES CLASSE E ALL-TERRAIN, VA DOVE SI VUOLE

Station wagon rialzate

La Mercedes Classe E All-Terrain è molto sofisticata e versatile. La trazione integrale 4Matic è associata all’ottimo cambio automatico 9G-Tronic a nove rapporti. Le sospensioni pneumatiche permettono di regolare l’altezza da terra con un’escursione di 3 cm. Inoltre, fino alla velocità di 35 Km/h, è possibile rialzare l’assetto di altri 2 cm per superare ostacoli particolarmente “cattivi”. Questa classe E ha l’agilità di una normale station e la capacità di adeguarsi di un SUV. Lo spazio è sovrano: l’abitacolo è una delizia per i lunghi viaggi, a parte l’eventuale passeggero centrale un po’ ostacolato dagli ingombri della trasmissione.

Station wagon rialzate

Ma, se si osserva bene la produzione automobilistica attuale, nessuna automobile normale è in grado di ospitare dietro tre persone di corporatura abbondante per lunghi tratti. Qualità e lusso degli interni sono da Mercedes autentica. Le dimensioni sono anch’esse imponenti: 495 cm di lunghezza, 186 di larghezza e 150 di altezza. Il bagagliaio non teme confronti, grazie al volume da 670 a 1.820 litri. Due motori diesel disponibili: il quattro cilindri 2.0 da 194 cavalli e il sei cilindri 3.0 da 258 cavalli. Prezzi da 60.690 ad 81.645 euro.

 

VOLVO V90 CROSS-COUNTRY, SI ARRAMPICA CON CLASSE

Station wagon rialzate

La Volvo V90 Cross-Country affronta la strada da Volvo: in scioltezza, rilassata e con classe. Non vuole imitare i SUV ma i 210 mm di altezza da terra (70 in più della V90 di base) la rendono adatta a superare la maggior parte degli ostacoli. Le dimensioni non sono certo compatte: lunghezza 494 cm, larghezza 188 cm e altezza 154 cm. Bagagliaio un po’ meno sconfinato delle due rivali ma sempre estremamente capiente: volume da 560 a 1.526 litri.

Station wagon rialzate

Tecnologia di sicurezza, anche qui, da Volvo, cioè al top assoluto. Non manca nemmeno il lusso. La V90 Cross-Country è l’unica a proporre anche due motorizzazioni a benzina, quattro cilindri 2.0 turbo da 254 e 320 cavalli. Il diesel 2.0 è proposto con potenze di 190 e 235 cavalli. Prezzi da 60.000 a 73.480 euro.

Print Friendly, PDF & Email