SEGNO ZODIACALE? VIAGGIATORE – 2^ parte –

Eccoci al secondo appuntamento con le stelle. La settimana scorsa vi abbiamo anticipato l’oroscopo stilato da Skyscanner (https://www.skyscanner.it) sulle mete ideali per i primi segni zodiacali, Ariete, Toro, Gemelli e Cancro. Proseguiamo la nostra passeggiata planetaria con altri 4 segni: Leone, Vergine, Bilancia e Scorpione dandovi appuntamento la settimana prossima per il terzo e ultimo articolo

Spread the love

Leone – Marrakech
Purtroppo uno dei segni meno fortunati del 2018 è il Leone che, al contrario, per antonomasia è sinonimo di grande fortuna. In particolar modo saranno da tenere sotto controllo le finanze tanto che le stelle suggeriscono di non esagerare con le spese vista la posizione di Giove sfavorevole. Per quanto riguarda la sfera sentimentale il mese che regalerà o stabilizzerà rapporti è agosto. Il segno del potere, della volontà e determinazione con un ego fortemente pronunciato andrà, secondo gli astri, nella magica Marrakech in Marocco. Una volta a destinazione visiterà la famosa Piazza di Marrakech, Djemaa el-Fna che significa “Piazza dei morti” in quanto in tempi passati era utilizzata per le esecuzioni pubbliche. Una piazza che è il centro nevralgico della città. Tutto si svolge lì: ci sono portatori d’acqua, giocolieri, incantatori di serpenti, dentisti, venditori di bevande e di cibo. L’atmosfera è magica: ci sono luci e colori che è difficile poi dimenticare ma ancora più sorprendenti sono gli odori intensi, unici che penetrano nell’aria. La Piazza dei morti si trasforma magicamente verso sera quando vengono allestite rudimentali cucine adibite alla preparazione di cibi tradizionali. È a questo punto che il leoncino saprà apprezzare questo Paese ricco di cultura, tradizioni, colori e che vanta una cucina speziata e buonissima. Anche la Place Aux Epices cioè la piazza delle Spezie è particolare: vi si vendono spezie di ogni genere. Gustatevi un té al Café des Epices sulla bellissima terrazza che si affaccia sulla piazza stessa. Visita obbligata anche alla Moschea della Koutoubia, nel cuore di Marrakech. Spettacolare e sfarzosa, ha un minareto alto 77 metri. Considerate che potrete ammirarla solo da fuori in quanto le visite sono interdette ai non musulmani. Terminate la vostra giornata con una passeggiata rilassante nella pace assoluta dei Giardini della Menara. Un tempo il parco era utilizzato dal sultano per consumare le sue notti d’amore con le concubine che poi faceva scomparire buttandole nello stagno. Con il carisma e la volontà, caratteristiche del vostro segno, vivrete questo viaggio nel migliore dei modi e supererete brillantemente tutte le prove che il 2018 vi presenterà. E allora orgogliosi e coraggiosi leoncini non vi resta che preparare i bagagli e volare verso Marrakech.

Marrakech piazza Djemaa el-Fna
Marrakech piazza Djemaa el-Fna

Vergine – Bali
Ed eccoci al segno della Vergine. Questo segno o lo ami o lo odi, un po’ come il segno del Leone e della Bilancia. Le caratteristiche che contraddistinguono i nati sotto il segno della Vergine sono precisione, ordine, rispetto ed è per questo che le stelle vedono Bali come destinazione ideale per un loro viaggio. Un luogo di grande fascino dove regnano pace e armonia dove ritrovare la calma interiore. Bali è un’isola meravigliosa dove fare lunghe passeggiate nelle risaie, dolci bagni nell’Oceano e perché no tanto relax accompagnato da lezioni di yoga a Ubud. Sarà un viaggio indimenticabile dove modernità, tradizione e spiritualità si fonderanno armonicamente.
E così dopo tante lotte fatte nel 2017, l’anno appena iniziato porta un po’ di fortuna per questo segno. Nel 2018 abbandonate pessimismo e scetticismo e cogliete le grandi opportunità che arriveranno. Dimenticavamo…Grandi cambiamenti in amore tra maggio e agosto.

Ubud - Bali
Ubud – Bali

Bilancia – Porto
Il 2018 sarà per la Bilancia un anno impegnativo e stancante che si porterà dietro molto delle situazioni negative dell’anno scorso. I primi mesi del nuovo anno porteranno con sé novità in campo lavorativo. Per ciò che concerne l’amore i single avranno buone possibilità di fare incontri positivi. Per i nati sotto questo segno le stelle consigliano la città di Porto, in Portogallo, per vivere esperienze culturali ed enogastronomiche di tutto rispetto senza dimenticare l’ottimo clima. Porto è una città molto ospitale che ha ottenuto, nel 2017, il titolo di Best European Destination. Definita anche “la capitale del Nord”, sorprende per i bellissimi quartieri come quello della Ribeira ricco di stradine in salita, casette tutte colorate, piazzette ombreggiate da alberi e punteggiate di ristoranti, bar e negozi. Queste e altre caratteristiche hanno fatto sì che questo quartiere fosse inserito nella lista dei siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Visitate il ponte in ferro Dom Luis e fate una passeggiata; avrete modo di ammirate in 170 metri di lunghezza, a picco sul Douro, uno spettacolo meraviglioso. Soffermatevi ad ammirare i barcos rabelos, caratteristiche imbarcazioni che erano usate per trasportare il famosissimo vino che porta il nome della città: Porto. Ora i barcos sono utilizzate soprattutto per portare i turisti a fare un giro lungo il fiume. Molto bella e da vedere è la Chiesa di San Francesco dedicata al “Poverello d’Assisi” che dall’esterno non suscita grande interesse ma all’interno lascia stupefatti per i ricchi decori e intarsi in legno dorato eseguiti con la tecnica della talha dourada che riproducono fiori, animali, vegetali. È la più bella e fastosa chiesa della città e vale sicuramente la visita. Da vedere anche la Cattedrale di Porto, La Sé, un esempio di romanico con un grande rosone centrale e due torri gemelle con le cupole ai lati. Davanti alla cattedrale si possono ammirare Ribeira e il Douro e, scendendo dalla bella scalinata si può raggiungere la parte bassa della Ribeira. Non possiamo non consigliarvi il luogo considerato una delle attrazioni turistiche più visitate di Porto, la Stazione di São Bento, decorata da 20.000 azulejos bianchi e blu che riproducono, in ordine cronologico, la storia dei mezzi di trasporto dagli albori fino alla nascita del treno. I nati sotto il segno della Bilancia sono anche amanti della buona cucina e qui a Porto possono degustare oltre all’ottimo vino anche molti prelibati piatti come il baccalà cucinato in 100 modi diversi, la franchesina il toast per un pranzetto veloce ma visto e considerato che gli abitanti di Porto sono chiamati anche Tripeiros (trippai) il piatto principale della cucina portoghese è la trippa. Uno solo dei tantissimi spunti per visitare Porto.

Porto fiume Douro RibeiraPorto fiume Douro Ribeira

Scorpione – New York
Anche l’affascinante e misterioso Scorpione avrà molta fortuna nel 2018 ottenendo grandi soddisfazioni. Gli scorpioncini dal carattere intenso e contraddittorio, intuitivi, sensibili e resistenti a qualsiasi peripezia, avranno mesi molto fortunati da agosto in poi. Amore, successo, denaro sono i doni del 2018 ma solo se sarete bravi ad aprirvi. Cosa fare per prepararvi a ricevere queste occasioni? Un viaggio nella Grande Mela dove partecipare ad eventi, mostre, concerti. New York è infatti una città magica che offre grandi opportunità a tutti. E allora cosa aspettate? Andate a prendervi il vostro pezzetto di felicità. Per conoscere questa rutilante città in perenne movimento potete cominciare da Manhattan, il suo cuore pulsante, per continuare con gli altri distretti come il Queens, Brooklyn, Staten Island e Harlem. Ricordate che NY è caratterizzata da un clima molto rigido: in inverno freddissimo e in estate molto afoso per cui vi consigliamo di organizzare la vostra vacanza a primavera quando le temperature sono più gradevoli. NY è per antonomasia la città che non dorme mai. Per cui cari scorpioncini mettete da parte la vostra pigrizia e puntate la sveglia ogni mattina molto presto. Non perdete assolutamente un giro in battello sotto il ponte di Brooklyn, lo skyline della Grande Mela vista dall’Empire State Building e passate almeno una mezza giornata a Central Park, polmone verde di New York. Visto che amate lo shopping organizzate una passeggiata lungo la Fifth Avenue, la famosa Quinta Strada, dove sfilano negozi e boutique delle grandi griffe. E dunque? Non vi resta che controllare il passaporto, riempire una valigia e recarvi all’aeroporto. Buon viaggio!

statue-of-liberty-New York
statue-of-liberty-New York
Print Friendly, PDF & Email

Anna Maria Terzi

Anna Maria Terzi, giornalista pubblicista, esperta e appassionata di viaggi. Nel corso della sua vita ha visitato quasi tutti i paesi del mondo, da quelli caldi ed esotici come i Caraibi a quelli dal clima rigido come la Russia. Non ama i soliti viaggi banali e scontati ma è sempre alla ricerca di viaggi esperienziali. E’ amante dell’Africa che conosce bene soprattutto sotto il profilo naturalistico e culturale. Tra i vari stati ha visitato Namibia, Kenya, Tanzania, Zanzibar, Nigeria, Capoverde, Marocco e in programmazione c’è l’Uganda per vivere l’emozionante e meravigliosa esperienza dell’incontro con i gorilla.