Salone di Ginevra 2018: Audi, Peugeot e Volvo per le famiglie

WEEKEND CAR FAMILY - Le nuove Audi A6, Peugeot 508 e Volvo V60, non solo business ma anche weekend di lusso senza trascurare l'occhio femminile

Spread the love

Fra le novità del salone di Ginevra 2018 troviamo Audi A6, Peugeot 508 e Volvo V60: due berline e una station wagon di ampie dimensioni e fascia alta. Carrozzerie che oggi sembrano passate di moda ma invece conservano intatte le loro qualità. Auto inoltre da sempre associate ad una clientela maschile. Tuttavia i tempi cambiano. Certamente gli uomini continuano ad apprezzare tali vetture, però molte ricerche di mercato puntualizzano che la donna riveste un’influenza sempre maggiore nella scelta delle auto per la famiglia. L’uomo non decide più da solo; anche nella selezione della vettura principale, il parere e il punto di vista femminile hanno un peso determinante. Non più limitatamente ai dettagli puramente estetici (che pure contano molto), ma anche per sottolineare le questioni di praticità e razionalità, elementi che non di rado gli uomini tendono a mettere in secondo piano, trascinati dalla passione per il marchio o la voglia di esaltare un certo status o tratto della personalità. Andiamo allora a scoprire tre auto capaci sia di offrire una certa rappresentanza per flotte aziendali o attività dei professionisti, ma anche in grado di regalare alle famiglie lunghi weekend di alto livello.

 

AUDI A6 AL SALONE DI GINEVRA 2018: ALTA TECNOLOGIA

Salone di Ginevra 2018

Berlinona di classe executive tra le più prestigiose, Audi A6 (lancio in Italia all’inizio dell’estate) introduce al salone di Ginevra 2018 la sua ottava generazione. Sono tante le novità, a partire dal design, allineato allo stile delle ultime A8 e A7 Sportback: carattere ed eleganza sportiva sono i suoi tratti distintivi. La vettura è anche più imponente, sono cresciute infatti lunghezza (4.939 mm), larghezza e altezza. Sono anche disponibili otto nuovi colori per la carrozzeria. Per quanto riguarda gli interni, spicca l’illuminazione diffusa personalizzabile in 30 colori; invece su plancia, pannelli e sedili domina il nero. Un tocco di ulteriore eleganza si nota sullo schermo multimediale: inserito in una cornice d’alluminio, quando è spento diventa quasi invisibile. Il sistema di comando MMI Touch Response, in tutto simile a quello di uno smartphone, permette di personalizzare profili per sette utenti. La navigazione inoltre comprende un sistema di autoapprendimento basato sui percorsi effettuati.

Salone di Ginevra 2018

La tecnologia della nuova Audi A6 pesca a piene mani dall’ammiraglia A8. Quindi ci sono tutti i sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione, compreso il parcheggio in remoto (cioè col guidatore fuori dall’auto). Infine i motori: sono tutti dotati di tecnologia mild hybrid, vale a dire assistenza alle partenze tramite un piccolo motore elettrico che integra anche alternatore e starter, alimentati da una batteria a 48 volt per il propulsore V6 e da una a 12 per i quattro cilindri. In gamma un motore a benzina 3.0 V6 da 340 cavalli e tre turbodiesel (due 2.0 a quattro cilindri e un V6 3.0) da 204 a 286 cavalli.

 

NUOVA PEUGEOT 508, RIVOLUZIONE FRANCESE

Salone di Ginevra 2018

Non solo SUV. La Peugeot 508 di nuova generazione (consegne da settembre) testimonia che la casa del leone non ha abbandonato le berline e sa stare al passo coi tempi anche in questo settore. Infatti il design è del tutto moderno. Non si può parlare di tre volumi ma nemmeno di due, non del tutto. Questa vettura acquisisce perfettamente il design da coupé senza gli estremi delle vetture sportive rasoterra propriamente dette. E’ diversa, decisamente diversa dalla precedente. Molto bassa per essere una berlina (1.404 mm, 60 in meno della precedente), la nuova 508 sfoggia inconsuete portiere dai cristalli privi di cornice, come su una spider. Contrariamente alla tendenza generale, è diminuita anche la lunghezza totale (4.750 mm, 80 in meno), mentre il passo resta abbondante, 2.793 mm, come la larghezza, 1.847 mm senza specchietti. Per questioni aerodinamiche, la coda è più stretta della sezione frontale, anche se non sembra.

Salone di Ginevra 2018

Gli interni mostrano il premiato e apprezzato i-Cockpit di seconda generazione: volante compatto, quadro strumenti rialzato, comandi tutti a portata di mano e plancia dal look particolarmente futuristico. E’ anche possibile personalizzare l’intero ambiente, cioè luci, audio e funzioni massaggio. I sistemi di assistenza alla guida della Peugeot 508 2018 sono troppi per elencarli qui, non manca nulla; mettiamo in evidenza il sistema Night Vision, in grado di rilevare la presenza davanti al veicolo di persone o animali anche di notte fino a 250 metri, grazie ad una telecamera ad infrarossi. Motori a benzina PureTech da 180 e 225 cavalli, diesel BlueHDi da 130 a 180 cavalli. Nel 2019 arriverà anche una motorizzazione ibrida plug-in.

 

VOLVO V60, LUSSO SOFISTICATO

Salone di Ginevra 2018

Qui arriva prima la station wagon della berlina. Infatti la Volvo V60 precede a Ginevra di qualche mese la sorella S60. Categoria di dimensioni medio-grandi (tecnicamente un segmento D), la nuova V60 accentua le sue caratteristiche di lusso e comfort estremo, insieme alle tecnologie più avanzate in tema di sicurezza e assistenza alla guida. Design imponente e pulito, ben proporzionato. Inconfondibile la firma luminosa a “martello di Thor” disegnata dai LED delle luci diurne.

Salone di Ginevra 2018

Non sono stati forniti molti dati tecnici, viene solo evidenziato che fin dall’inizio la gamma di motori offrirà delle versioni ibride plug-in, il T6 da 340 cavalli e il T8 da 390 cavalli. Disponibili anche i propulsori a benzina e diesel tradizionali, codici T5, T6, D3 e D4. Spicca l’evoluzione del sistema di frenata d’emergenza, capace di riconoscere anche il movimento di grossi animali. Optional il Pilot Assist, per automatizzare parzialmente la guida in colonna fino a 130 Km/h.

Print Friendly, PDF & Email