Weekend Milano

Pronti davanti agli schermi? È in arrivo la MILANO MOVIEWEEK

image_pdfimage_print

Franca Dell’Arciprete Scotti

 

Sarà una full immersion nel  mondo del cinema e degli audiovisivi,  la  Milano MovieWeek, che si svolgerà dal 13 al  20 settembre in varie sedi, definendo ancora  una volta Milano come protagonista dell’industria culturale che ruota intorno a questo settore.

Un palinsesto di eventi che potrebbero far girare la testa ai più appassionati cinefili, dalle proiezioni alle conferenze, a  workshop, mostre,  incontri con attori, registi e protagonisti del mondo dell’audiovisivo.

Promossa e coordinata dal Comune di Milano| Cultura in collaborazione con Fuoricinema, la Milano MovieWeek vuole essere inclusiva sia nelle esperienze offerte, sia nei luoghi, che spaziano dal pieno centro alla periferia, fino all’Area Metropolitana.

 

 

 

Impossibile elencare tutte le iniziative.

Ma bisogna citarne almeno alcune.

Prima di tutto la classica manifestazione amatissima dai milanesi Le Vie del Cinema che allunga i tempi dal 18 al 26 settembre,  e  presenta in anteprima in 14 sale cinematografiche milanesi una splendida  selezione di film della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, del Locarno Film Festival e di altri.

Evento speciale,  martedì 17 settembre alle 20.45 all’Orfeo Multisala, Once Upon a Time in Hollywood, l’ultimo attesissimo lavoro di Quentin Tarantino che vede Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie catapultati nella torrida Los Angeles del 1969 tra profondi cambiamenti del costume e dell’industria cinematografica, con l’ombra di Charles Manson a tracciare una scia di sangue. info@agislombarda.it

Poi spigolando qua e là, il Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla realtà (dal 12 al 15 settembre), una giornata del Gran festival del cinema Muto di Milano (17 settembre),  dedicato quest’anno al rapporto tra Miseria e Nobiltà, FeST, il Festival delle Serie TV (20-22 settembre), festival dedicato alle serie tv nell’era dello streaming, OFFSIDE Festival (13-14 settembre), l’unico evento cinematografico internazionale che raccoglie i migliori film e documentari sul calcio da tutto il mondo che ha alle spalle 36 edizioni nel mondo in 10 nazioni, il Festival del cinema russo Premio Felix (17 –20 Settembre) e il Festival del Cinema Cinese (20 – 21 settembre) che prevede una retrospettiva dei film classici di Yang Yazhou.

 

 

 

In occasione della Milano MovieWeek il Polo Audiovisivo Manifattura Tabacchi – MIC-Museo Interattivo del Cinema, Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti, Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografa sede Lombardia – organizzano La sottile linea comica. Risate del passato e del presente (13-20 settembre), sette giornate dedicate alla produzione della comicità, dai film classici del passato alle tendenze più attuali dei social e del Web. Tra gli ospiti presenti personalità del mondo della comicità di ieri e di oggi il regista e attore Maurizio Nichetti, il collettivo di videomaker de Il terzo segreto di satira, la factory di Casa Surace e il fenomeno web Il milanese imbruttito.

La Fondazione Ente dello Spettacolo, promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana, presenta in occasione della MovieWeek 9 registi per 9 film, un’iniziativa che si articola in diversi appuntamenti in sedi decentrate e  il percorso “Lavori da film” e due proiezioni in collaborazione con Università Cattolica del Sacro Cuore dedicate alla città di Matera e a due film in cui veste i panni di Gerusalemme.

Sky Arte partecipa alla Milano MovieWeek con l’anteprima del dietro le quinte del nuovo film d’arte Sky e Progetto Immagine, “Io, Leonardo”, in arrivo nelle sale italiane in autunno. All’evento speciale Io Leonardo. Una serata esclusiva al Museo, organizzato in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, parteciperà in apertura anche il protagonista del film Luca Argentero.

 

 

 

Tanti gli appuntamenti:  Milano Film Network Open Day (16-17 settembre), un evento aperto a tutti, ma rivolto in particolare ai giovani, di formazione e informazione, un incontro con Francesca Comencini che affronterà il tema del lavoro oggi visto attraverso la serie Gomorra,  Lavori da film, tre incontri con tre professioni del mondo del cinema promossi da Informagiovani.

Il 17 settembre, infine, a Palazzo Reale, si terrà la tavola rotonda Milano: distretto del cinema e dell’audiovisivo. Quale sviluppo in previsione degli appuntamenti internazionali futuri, promossa dall’Assessorato alla Cultura, che coinvolgerà istituzioni e professionisti del settore per costruire uno spazio di riflessione e condivisione attorno al tema, soprattutto in vista delle Olimpiadi 2026, con l’obiettivo di interrogarsi sul ruolo del cinema e dell’audiovisivo nella città di Milano e nel territorio lombardo.

Il programma completo e tutte le informazioni aggiornate sono disponibili sul sito web dedicato, realizzato dalla Direzione Sistemi Informativi e Agenda Digitale del Comune di Milano: www.milanomovieweek.it

One Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.