Weekend In Auto

Peugeot 508 SW: la famigliare premium che fa concorrenza ai SUV

image_pdfimage_print

Peugeot 508 SW é la famigliare francese che fa concorrenza ai SUV. Il suo stile elegante e dinamico si sposa con la praticità delle classiche station wagon. Queste doti, unite a una generosa abitabilità e la capienza del baule, le conferiscono lo status di perfetta compagna di viaggio per un weekend premium. La nuova 508 SW é già ordinabile e le consegne inizieranno intorno a giugno. Per fine anno, invece, é previsto il l’arrivo della tecnologia ibrida.

Eleganza e funzionalità: com’é dentro e fuori

Linee tese, soluzioni ricercate e massima pulizia: queste sono le peculiarità che creano un effetto più che riuscito. La Peugeot 508 SW è elegante, aggressiva e imponente allo stesso tempo. Gli incavi, la grandezza dei cerchi, la forma affusolata della fiancata esprimono una sportività matura, perfetta per il target di riferimento. Insomma è bella e necessaria in un segmento D ormai “fermo” da anni. É un’alternativa da prendere in considerazione.

508 SW è lunga 4,79 metri, ovvero 4 cm in più della berlina, gli stessi centimetri che la rendono piú bassa: portandola ora a 1,42 metri di altezza. L’anteriore è invariato rispetto alla berlina, mentre nel posteriore si concentrano le differenze. La fanaleria è completamente full-LED adattiva. I “graffi” posteriori sono incastonati in una fascia nera che ripercorre tutta la lunghezza del portellone. Più in basso lo scarico, cromato, e un accenno di diffusore. I materiali esterni ci stupiscono, molto vari, curati e ben accostati. Il nero lucido si intervalla al rosso profondo dei fanali e al colore della carrozzeria in un connubio vincente.

L’accattivante portellone posteriore rivela un bagagliaio 530 litri (1.780 con gli schienali abbattuti). L’altezza di carico è risicata, di 6 cm inferiore alla berlina, e le finiture all’interno sono da auto premium. Le cornici sono d’acciaio e la moquette è morbida e spessa. Gli interni non sono da meno, e nonostante la linea filante e le dimensioni compatte per la categoria, lo spazio non manca. Certo non si ha una sensazione di enorme ariosità, a causa dei montanti abbondanti e della “ridotta” superficie vetrata. Il design è, a nostro parere, fantastico.

Tanta tecnologia a bordo e ibrido in arrivo

A bordo non manca certo di la tecnologia. É presente, infatti, un touch-screen da da 8” o 10”. Troviamo poi un quadrante digitale da 12,3” dell’i-Cockpit, completamente controllabile tramite i comandi al volante. La tecnologia arriva in aiuto anche della guida, con tutti i sistemi di ultima generazione. Cruise controllo adattivo con frenata di emergenza, rilevatore di sonno, riconoscimento segnaletica e monitoraggio dell’angolo cieco che agisce attivamente, modificando la traiettoria. Insomma, la Peugeot 508 SW è Super Carica, come direbbero gli americani. Molto attuale e moderna, ma che non scende a compromessi con la forma.

La gamma italiana di Nuova 508 SW è declinata in sei diversi allestimenti e 5 diversi livelli di potenza dei motori, tra benzina e Diesel (180 e 225 CV le motorizzazioni benzina, 130, 160 e 180 le Diesel). I prezzi partono da un listino di ingresso di 31.530 euro della versione Active dotata del BlueHDi 130 con cambio manuale a 6 rapporti ed arrivano ai 51.000 euro della versione a tiratura limitata BlueHDi 180 First Edition, disponibile in soli 100 esemplari per l’Italia. A fine 2019 é previsto l’arrivo della motorizzazione ibrida, in tre diversi allestimenti: il cuore di gamma Allude , la  dinamica GT Line e il GT, ovvero l’allestimento sportivo di punta con una dotazione che include allestimenti di lusso, tra cui la sellerie in Alcantara.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.