Weekend In Auto

Panoramica Weekend car: da Kia Sportage 2019 a Subaru Forester

image_pdfimage_print

Ritorna la panoramica del lunedì con le weekend car piú interessanti in uscita nel 2019. Oggi vi proponiamo 3 SUV molto diversi tra loro: partiamo dal successo di vendite Kia Sportage, passando  per l’aggiornatissimo in termini di sicurezza Subaru Forester, fino ad arrivare alla novità coupé di casa Audi.

Kia Sportage 2019: nuovo look e un motore mild-hybrid diesel

É il modello Kia piú venduto in Europa e in Italia. Oggi, arrivato alla sua quarta generazione, Sportage ha le premesse per riconfermarsi protagonista tra i SUV di segmento C. Rinnovato nell’estetica ma sopratutto nei motori, la nuova gamma promette un ottimo rapporto prezzo qualitá vantando un nuovo propulsore mild-hybrid diesel e nuove dotazioni tecnologie di sicurezza.

A livello estetico sono stati fatti dei piccoli ritocchi sulle linee dell’anteriore e del posteriore per dare un appeal piú grintoso. Ritoccata la distintiva griglia anteriore, ora disponibile in versione nera lucida o nera opaca, alla quale si affiancano i nuovi gruppi ottici Full LED con luci a quattro punti. Il posteriore ora é immediatamente riconoscibile grazie ai nuovi led collegati dalla linea catarifrangente. Nuovi anche i cerchi in lega da 17 e 19 pollici bicolor e dettagli cromati.

Negli interni il nuovo Sportage vanta un nuovo volante a tre razze e un quadro strumenti aggiornato. Rivisto anche il design dei comandi della ventilazione e del climatizzatore. Nella versione top di gamma GT-line i sedili sono in pelle con inediti accostamenti cromatici, tessuti bicolore nero e grigio di serie o pelle nera con cuciture in rosso in opzione. Il sistema di infotaiment con un display da 7 0 8 pollici supporta Apple Carplay e Android auto

La Kia Sportage 2019 è disponibile con motori a benzina, diesel e con il nuovo propulsore ibrido diesel di tipo mild hybrid. Della prima famiglia ci sono il 1.6 GDI, la versione entry level per prestazioni e prezzo, e il 1.6 TGDI da 177 CV con trazione 4×4 e cambio automatico. Per i diesel troviamo il nuovo 1.6 CRDi  disponibile nella versione da 115 CV con trazione anteriore e cambio manuale, e in quella da 136 CV a trazione anteriore automatica, oppure 4×4, manuale o automatica. Ma la vera novità è la versione diesel mild-hybrid con motore 2.0 4 cilindri abbinato a un sistema elettrico da 48 volt.
La gamma della Sportage prevede tre allestimenti: Business che parte da 24.500 euro, Energy a partire da 27.000 euro e la versione top di gamma GT-Line al prezzo di partenza di 32.500 euro

Subaru Forrester 2019: sicurezza prima di tutto

Il SUV di casa Subaru, prodotto a partire dal 1997, é arrivato alla sua quinta generazione ed é già in vendita negli USA, in attesa di arrivare anche in Europa. Ciononostante, l’attuale modello in vendita sarà aggiornato con il sistema di assistenza alla guida Eyesight v3di serie su tutti gli allestimenti.
L’Eyesight v3 é costituito da numerosi elementi che rendono la vettura più sicura e confortevole, grazie all’impiego di tecnologie attive, passive e preventive. Tra questi troviamo: l’Adaptive Cruise Control, il mantenimento della corsia Lane Sway Warning e Departure Warning e il Lead Vehicle Start Alert: un sistema che agisce quando l’auto è ferma in coda avvertendo che l’auto che vi precede si é rimessa in marcia.

Per quanto riguarda i sistemi di prevenzione degli  incidenti, troviamo il Pre-collision Breaking System che si attiva nel momento in cui le telecamere percepiscono un veicolo o un ostacolo. Il Pre-collision Throttle Management, invece, agisce sull’acceleratore in caso di pericolo di urto nel momento in cui si inserisce la prima marcia anziché la retro.

Il model year 2019 della Subaru Forester sarà disponibile in tre allestimenti: Free (a partire da 31.900 euro), Style ( a partire da 34.400 euro) e Premium ( a partire da 38.200 euro) sul quale ci saranno sedili posteriori e volante riscaldabili e interni in pelle in colorazione marrone. In ogni caso, tutti sono equipaggiati con il motore boxer aspirato 2.0 benzina da 150 CV, la trazione integrale permanente  e la trasmissione Lineartronic CVT.

Audi Q4: un Suv travestito da coupé

In arrivo nella prima metà dell’anno, Audi Q4 é un SUV con una lunghezza di circa 4,5 metri, che nascerà sulla piattaforma MQB Evo e avrà forme molto simili nell’anteriore a quelle della sorella Q3. La grande differenza sarà nella parte posteriore, caratterizzato dalle linee da coupé e nei fianchi che probabilmente avranno linee muscolose.

Per quanto riguarda la motorizzazione, sarà presente un 35 TFSI con il 1.5 a benzina da 150 CV, 40 TFSI e 45 TFSI con il 2.0 litri turbo da 190 e da 230 CV. Anche motori a gasolio con il 2.0 TDI nelle versioni da 150 CV, 35 TDI, 190 CV, 40 TDI e 204 CV, 45 TDI. La trazione della nuova Audi Q4 sarà disponibile in versione anteriore e  integrale Quattro. Completeranno la gamma le versioni S e RS. Il prezzo di partenza della nuova Audi Q4 dovrebbe aggirarsi intorno ai 35 mila euro.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.