Weekend In Auto

Nuova Porsche 911: piú potente e digitale che mai

La nuova Porche 911, arrivata alla sua ottava generazione denominata 992, presenta degli affinamenti in termini di stile e potenza. Si aggiungono nuovi sistemi di assistenza alla guida nelle condizioni di pioggia e un rinnovamento del sistema digitale, in particolare con le applicazioni “Road Trip” e “360+” per vivere al meglio i viaggi del weekend, e “Impact” per essere più responsabili verso l’ambiente.

L’iconico modello tedesco, emblema di sportività e prestazioni dal 1963, non ha paura del tempo che passa. E come una buona bottiglia di vino migliora invecchiando, perfezionando le qualità che da sempre contraddistinguono il DNA della casa di Stoccarda.

Look al passo coi tempi e un nuovo abitacolo

Il restyling di 911 parte ovviamente da un look rinnovato nella carrozzeria interamente realizzata in alluminio, fino ad arrivare a un abitacolo completamente nuovo.

L’anteriore è più largo di 45 millimetri e il cofano ribassato riprende il design delle prime generazioni 911. Sono nuovi i gruppi ottici anteriori a LED.
Lateralmente non passano inosservati i grandi passaruota che sono stati allargati significativamente per contenere le ruote anteriori da 20 pollici e quelle posteriori da 21”. Ritroviamo anche le eleganti e pratiche maniglie elettriche a scomparsa che donano maggiore fluidità alla fiancata.

Il posteriore è probabilmente la parte di carrozzeria che si è rinnovata maggiormente, con la barra luminosa continua che unisce il gruppo ottico ed enfatizza le linee orizzontali della vettura. Lo spoiler a regolazione variabile è ora più largo, nuovi anche gli scarichi che incorniciano lo spazio dedicato alla targa del veicolo.


L’orizzontalità delle linee ritorna anche nell’abitacolo, dove si fanno più nette e marcate rispetto alla versione precedente. Il particolare che più si nota è l’enorme schermo da 10,9 pollici che riempie la plancia. Accanto al contagiri centrale si affiancano due schermi senza cornice che forniscono le informazioni al guidatore.

Potenza senza compromessi e la nuova modalità Wet

Il nuovo motore turbo flat-six della 911 Carrera S e Carrera 4S guadagna 30 CV in più, arrivando ora a 450 CV. Le prestazioni nell’accelerazione da 0 a 100 km/h sono rispettivamente di 3,7 e 3,6 secondi per le due varianti della Carrera, ovvero 0,4 secondi in meno della versione precedente. Le velocità massime sono di 308 km/h e 306 km/h.

Tra i nuovi sistemi di assistenza alla guida esordisce la modalità Wet sviluppata da Porsche, e presente di serie su 911. Questa funzione riconosce la quantità di acqua presente sul fondo stradale e regola i sistemi di controllo della vettura, avvisando il guidatore della possibilità di settare la vettura per dare priorità alla sicurezza. Sempre di serie è montato il sistema di allerta e assistenza alla frenata. A richiesta, invece, c’è la possibilità di integrare il sistema Night Vision Assist con termo camera, così come il cruise control adattivo con controllo automatico della distanza.

Digitalizzazione a favore del LifeStyle della consapevolezza

Tra le novità assolte della nuova Porsche 911 troviamo le applicazioni digitali “Road Trip”,” 360+” e “Impact” progettate per fornire ai clienti Porsche un aiuto nell’organizzazione di viaggio, un assistete personale di lifestyle disponibile 24 ore su 24 e un calcolatore delle emissioni e dei contributi che il guidatore può versare per compensare la propria impronta di CO2.

La 911 Carrera S sarà disponibile a partire da 123.999 euro e la 911 Carrera 4S a partire da 132.051 euro. Maggiori informazioni su porsche.com

 

One Comment

  1. Hey ,

    Vedo sito Web http://www.weekendpremium.it e il suo impressionante. Mi chiedo se il contenuto o le opzioni di banner pubblicitari disponibili sul tuo sito?

    Quale sarà il prezzo se vorremmo inserire un articolo sul tuo sito?

    Nota: l’articolo non deve essere un testo come sponsorizzato o pubblicizzato o simile

    Saluti
    anto desouza

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.