Weekend In Auto

Weekend Car Green: In arrivo la Nuova Mazda 3 ibrida

image_pdfimage_print

A poche settimane dalla presentazione della nuova compatta Mazda 3, in arrivo a Marzo 2019, si appresta ad esordire anche la versione irida. Si aggiunge un altro tassello alle ormai numerose weekend car green in arrivo nei prossimi mesi.
A livello estetico non cambia nulla rispetto alla versione standard. Gli allestimenti partono dalla versione Evolve per arrivare al top di gamma Exclusive, passando per la Executive e la Exceed. Il prezzo di partenza è di 23.200 euro mentre quello del top di gamma è di 27.150 euro. E’ disponibile su tutti e quattro la trasmissione automatica Skyactiv-Drive a 6 rapporti.

Il nuovo motore SKYACTIV-G 2.0L M HYBRID

Sotto il cofano Il motore è lo SKYACTIV-G 2.0L M HYBRID: una moderno propulsore che appartiene alla categoria Mild Hybrid. Esso si avvale di un leggero motore elettrico da 24V, accoppiato all’unità termica e collegato a batterie al litio, il cui compito è recuperare l’energia cinetica che si sviluppa nelle fasi di frenata.

Questo motore elettrico supporta il motore termico nelle fasi di maggiore impegno del propulsore, riducendo notevolmente i consumi e le emissioni senza penalizzare prestazioni e divertimento di guida. Oltre al sistema M Hybrid, il motore dispone di tutte le ultime tecnologie Mazda, tra i quali il sistema di disattivazione dei cilindri che, disattivando due dei quattro cilindri, aumenta ulteriormente l’efficienza del motore quando non si richiede un’elevata coppia motrice.

Questo risultato è ottenuto attraverso un meccanismo di commutazione nel sistema di distribuzione del primo e del quarto cilindro.
La disattivazione dei cilindri è molto efficace nella guida a velocità costante, con un miglioramento dei consumi nella marcia alle velocità tipicamente urbane.

Per ottenere i migliori risultati in una soluzione Mild Hybrid , infatti,è fondamentale che il motore termico sia estremamente efficace da un punto di vista di rendimento energetico e meccanico. Per questo motivo il motore SKYACTIV-G 2.0 M Hybrid beneficia di iniettori multiforo ad alta pressione, valvole di controllo del liquido di raffreddamento per migliorare l’efficienza in fase di riscaldamento, luci d’aspirazione ad alta precisione e pistoni dal profilo ottimizzato per aumentare la velocità di combustione migliorando la coppia ai regimi bassi e medi, riducendo al contempo i consumi di carburante agli alti regimi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.