In Auto Weekend Car Sport GTI Weekend In Auto

Mustang Mach-E : purosangue elettrica

image_pdfimage_print

Mustang Mach-E – Siamo sul serio nel futuro? Sembra che i nuovi modelli usciti puntino tutti su una motorizzazione totalmente o parzialmente elettrica. Si è aggiunto anche uno dei marchi più importante nella storia dell’automobilismo sportivo. Qualche anno e nelle gite domenicali, in un weekend autunnale, riusciremo a sentire i suoni della natura direttamente dall’interno della macchina. Niente chiavi, niente vibrazioni.

Senza alcun dubbio questa nuova uscite (nel mercato americano da fine 2020), ha fatto parecchio parlare. La più probabile concorrente per questa Mustang Mach-E è la Tesla Model Y… come cambiano i tempi. Questa Mustang è un crossover, chiamato Electric SUV da mamma Ford. Con i suoi 472 cm di lunghezza e le forme muscolose e altre non è sicuramente un peso piuma, ma par questo offre grandi spazi all’interno.  Questo grazie anche all’assenza di un grosso motore termico, naturalmente.

Il muso è molto alto, di grande presenza, la calandra è tipicamente Mustang e il fari LED le offrono uno “sguardo”piuttosto aggressivo. Le portiere si apriranno tramite bluetooth, attraverso un comando dato tramite lo smartphone (è possibile in ogni caso accender il motore senza telefono). Le forme provano ad essere sportive e filanti, ma la mole non aiuta, né lo spirito del vicolo. Il posteriore è il lato, secondo noi, più riuscito, con tre firme luminose che ricordano gli storici modelli precedenti del marchio, nonché il resto della linea.

Le dimensioni aiutano rispetto sia lo spazio interno che la possibilità di carico. Il tetto è di vetro, l’atmosfera è chiaramente molto moderna e minimale. Con meno dettagli delle versioni termiche, in ogni caso gli spazi sono ben studiati e ariosi. Le luci d’ambiente LED aiutano a costruire questa atmosfera di qualità a trasportare l’ambiente generale più nel futuro. il pozzetto fra le ruote anteriore è di 136 litri (rivestito con materiale plastico), che in combo con gli 821 litri del bagagliaio (1.688, con i sedili abbassati) sono uno spazio notevole.
L’interno è dominato da un grande schermo verticale e dagli schermi in generale. Tutte le tecnologie di sicurezza ecc. sono presenti.

Arrivando al succo, parliamo di tecnologia e prestazioni. Questa Mustang Mach-E può avere un motore elettrico, che spinge le ruote posteriori, oppure due motori che danno potenza a entrambi gli assi, quindi la trazione è integrale. L’allestimento è propedeutico per la potenza, il range è molto vario (rendendola un vero e proprio modello di produzione, leggermente diverso dal sapore di concept delle Tesla). Quindi a seconda dell’allestimento e della trazione, la Mustang Mach-E ha 258 CV, 286 CV, 337 CV o 465 CV; la coppia invece nella versione meno prestante è di 415 Nm, fino  a 830 NmLa percorrenza parte da 370 km (per la versione “base”), fino a 480 km per la versione “California Route”, che inoltre è spinta a 100 km/h in 3,5 secondo.

I prezzi dovrebbero partire, più o meno dai 50.000 euro. Consegne in Europa dal 2021.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.