Motor Show di Bologna 2016, 5 cose da non perdere

Alta la partecipazione di case automobilistiche e pubblico

Motor Show di Bologna 2016 –  Un trionfo di  vetture (anche elettriche) per il ritorno del Motor Show.

Una Smart gigante

smart motor show bologna - 1

Allo stand del produttore tedesco, solito a produrre vetture davvero piccole ed agevoli, si trova una Smart ForTwo… gigantesca! Fortunatamente è soltanto un modello statico, altrimenti non potrebbe girare per nessuna delle nostre strade oltre ad inquinare molto. E proprio in termini ambientali Smart ha recentemente sviluppato la gamma Electric Drive. Sia la ForTwo che la ForFour sono dotate di motori elettrici per muoversi senza sprechi in città. Con un’autonomia di tutto rispetto, per di più. Inoltre con Smart ForFood si può avere una cucina stellata sempre a portata di mano. Vedere (al Motor Show) per credere.

La nuova gamma SUV di Peugeot

peugeot motor show bologna 2016-9

Recentemente la gamma del Leone si è rinnovata soprattutto nell’ambito dei SUV. Il primo è il 3008. Completamente diverso dal modello precedente, ha linee più taglienti ed aggressive. Dentro sfrutta il nuovo iCockpit per dare una nuova sensazione di guida, simile al cockpit d’aereo. Tanta tecnologia ed abitabilità quindi. Salendo di categoria c’è poi la 5008. Anch’essa completamente nuova, può ospitare fino a 7 persone. L’ideale per weekend dove si amano la compagnia ed i terreni fuoristradali. Motori piccoli ma potenti per entrambe, per muoversi ovunque senza problemi e senza troppi sprechi.

Il Tridente d’attacco

maserati motor show di bologna 2016-levante

Un anno ricco di novità per la casa italiana Maserati. Anzitutto per il suo primo SUV, Levante. Un modello che sta piacendo molto in tutto il mondo ed ha raccolto già premi importanti. Dentro ha un ambiente ricco e rifinito nel dettaglio. La meccanica si avvale della trazione integrale. I motori sono sia diesel che benzina, con potenze tra 250 e 430 cavalli. Perfetto per ogni situazione, specialmente ora che giunge l’inverno. L’altra novità presente al Motor Show è l’aggiornamento della Quattroporte, l’ammiraglia per eccellenza. Ora ha una linea aggiornata e propulsori sviluppati con Ferrari. Infine la Granturismo, con il potente V8 da 460 cavalli per la versione MC. L’ideale per i weekend in pista.

La nuova C3 (da rally)

citroen motor show bologna 2016-13

Comincia ad essere sulle nostre strade anche la nuova C3. Si nota subito è l’aspetto rialzato da crossover. Ne danno un’idea i fari sdoppiati e la presenza degli AirBump, gli utilissimi cuscinetti che perdonano qualche toccata qua e là mentre si fa manovra. Ma al Motor Show è presente anche la versione che mai vedremo su strada. Si tratta della C3 WRC, modello pensato per il mondiale rally 2017. Fiancate larghissime, alettoni giganti ed una meccanica completamente stravolta. Sotto il cofano un potente motore da 380 cavalli. Effettivamente non sarebbe male per andare a fare la spesa in poco tempo!

Il futuro elettrico visto da DS

ds motor show bologna 2016-2

Il marchio premiu di Citroën quest’anno ha battezzato la nuova DS3. Una vettura che mantiene gli stilemi del modello precedente, con la pinna laterale come segno distintivo. Dentro offre una comodità da berlina grazie alla scelta tra diversi modelli di pelle. Al Motor Show vi è inoltre la E-Tense. Si tratta di un prototipo ultraleggero con due motori elettrici. Prestazioni da supersportiva, consumi eco-friendly. Questo è il futuro su cui punta DS. Vedremo nei prossimi anni quale interessante modello uscirà sul mercato!

E poi ci sono diversi stand, oltre all’aera esterna deidicata agli spettacoli di auto e moto. Per maggiori informazioni su come raggiungere la Fiera potete cliccare qui.

Print Friendly, PDF & Email