Milano AutoClassica: appuntamento con la passsione

Torna l'importante manifestazione di auto storiche alla fiera di Rho-Pero, un motivo in più per visitare il capoluogo lombardo

Un giro a Milano alla fine di novembre? Oltre ai luoghi dello shopping e alle destinazioni turistiche più note c’è anche un appuntamento per gli appassionati di automobili, poco fuori il territorio comunale. E’ Milano AutoClassica, nella sua edizione invernale. Dal 24 al 26 novembre alla fiera di Rho-Pero, il settimo appuntamento con le auto storiche più suggestive; come di consueto, non si tratta solo di un’esposizione di vetture statiche perché, nella piccola pista ricavata di fianco ai padiglioni, i bolidi di una volta si affronteranno in gare che sono sempre spettacolari.

 

MILANO AUTOCLASSICA, COSA C’E’ DA VEDERE

Milano AutoClassica

Milano AutoClassica è allo stesso tempo mostra, mercato e gara. Perché nei due padiglioni del quartiere fieristico le auto si possono vedere, vendere e comprare; così anche i preziosi e spesso rari ricambi originali, insieme a gadget irresistibili per gli appassionati, su tutti i modellini delle nostre vetture preferite. E anche tanti libri specializzati, alcuni dei quali difficili da reperire nelle normali librerie. L’organizzazione comunica che verranno esposte oltre duemila auto d’epoca, il cui valore complessivo è stimato in circa 150 milioni di euro.

Una chicca sicuramente da non perdere è quella preparata da Ferrari Classiche, il dipartimento della casa di Maranello che fornisce servizi di manutenzione, restauro e certificazione di autenticità ai possessori di bolidi storici del Cavallino. A Milano AutoClassica questo reparto concluderà l’anno dei festeggiamenti per i 70 anni della Ferrari esponendo una fedele riproduzione dell’officina di Maranello, compresa di alcune vetture.

Non manca la partecipazione di FCA Heritage, la divisione dedicata ai modelli storici dei marchi del gruppo, quindi Abarth, Alfa Romeo, Fiat e Lancia. Altre case che al momento hanno confermato la partecipazione sono Bentley, Infiniti, Lamborghini, Lotus, Maserati, McLaren, Porsche Classic e Tesla. Spazio anche ai modelli nuovi. Spiccano fra gli altri, Bentley Continental GT, Lotus Exige V6 Sport 380 GP Edition, Lotus Evora GT 430 e McLaren 570 Spider.

Milano AutoClassica
La Milano più classica: Torre Velasca vista dal Duomo. Photo by CEphoto, Uwe Aranas / CC-BY-SA-3.0

Come sempre il vero spettacolo è quello delle auto in movimento, cioè le corse. Nella pista esterna di 1,4 Km, chiamata Classic Circuit Arena, sono previste gare di velocità, rally, raduni e gare di regolarità che vedranno coinvolte circa 100 vetture, dalla Fiat 500 Giannini (azienda che nel 2017 ha compiuto 100 anni) alla leggendaria Lancia Stratos. Non mancheranno diversi interessanti incontri e dibattiti nell’area di ACI Storico. Infine il concorso di eleganza. Per tutte le informazioni su orari, prezzi dei biglietti, come arrivare e altro, consultare il sito web ufficiale della manifestazione: www.milanoautoclassica.com.

Print Friendly, PDF & Email