Ittoqqotoormiit
In The World

Ittoqqortoormiit, la meta hot più ghiacciata al mondo

Voglia di fuggire? Voglia di isolarvi completamente da tutto e tutti? Avete mai pensato di andare nel luogo più lontano al mondo? Sapete dove si trova? A Ittoqqortoormiit in Groenlandia, sulla Terra di Jameson, sulla riva settentrionale dello Scoresby Sund.

Ittoqqotoormiit
Una delle attività da fare a Ittoqqortoormiit

Ittoqqortoormiit, nome impronunciabile, è la città più isolata della Groenlandia ed è nata nel 1925. E’ affacciata sul Mare di Groenlandia e sullo Stretto di Danimarca e regala un paesaggio fuori dal comune, un paesaggio candido, silenzioso, immenso. Pensate che qui vivono circa 450 abitanti ma diversamente da altre città i vicini di casa sono orsi polari, buoi muschiati, lupi e trichechi.

Ittoqqortoormiit
Orsi polari giocano

L’isola per 9 mesi all’anno è ghiacciata e il periodo migliore per visitarla è la primavera con una temperatura più sopportabile intorno ai -20°C. Tute termiche, sciarpe, cappelli e guanti saranno indispensabili per poter ammirare paesaggi a dir poco paradisiaci: imponenti montagne innevate, l’Oceano Artico ghiacciato tanto solido da potervi camminare, maestosi iceberg e il sistema di fiordi più lungo del mondo.

Ittoqqotoormiit
Il bianco paesaggio di Ittoqqortoormiit

Cosa aspettarsi nel paese ai confini del mondo: un negozietto, una scuola, un piccolo museo, un campo da calcio, una guest house. Cosa fare dunque?  Meditazione, passeggiate sul ghiaccio, passeggiate sulle slitte trainate da cani, kajak tra gli iceberg, visitare la tundra, studiare e fotografare animali visti solo in televisione come l’orso polare ma anche escursioni e vela intorno alla penisola.

Ittoqqotoormiit
L’aurora boreale su Ittoqqortoormiit

I temerari viaggiatori che vorranno raggiungere Ittoqqortoormiit con un po’ di fortuna potranno anche ammirare l’Aurora Boreale. Non dimentichiamoci poi che poco lontano c’è il parco nazionale più grande del mondo: Parco nazionale della Groenlandia nordorientale.

Certo non è da tutti ma è sicuramente un viaggio per tutte quelle persone che vanno alla ricerca di viaggi esperienziali, i viaggi indimenticabili, quelli che oltre a colpire gli occhi colpiscono il cuore.

Ittoqqotoormiit
Una panoramica dall’alto di Ittoqqortoormiit

Anche i costi non sono proprio economici ci vogliono almeno due aerei, un elicottero, barche per arrivare in questo eremo. Un viaggio da organizzare molto bene appoggiandosi ad esempio all’agenzia locale Nanu Travel http://www.nanutravel.dk/ che gestisce tutte le attività e le escursioni. Tenete presente che per raggiungere quest’Isola mozzafiato occorre preparare un buon piano perché i voli atterrano ad esempio a Akureyri, la 2^ città dell’Islanda, solo due volte la settimana (martedì e giovedì). Da qui dovrete prendere un altro volo per Constable Point (CNP) e poi un volo in elicottero per giungere a Ittoqqortoormiit.

Ittoqqotoormiit
L’accogliente Guest house a Ittoqqortoormiit

Dunque il suggerimento che vi possiamo dare, se non siete grandi giramondo, è quello di prenotare un alloggio attraverso Hotels.com® , un sito web in cui è possibile prenotare camere di hotel, sia online che per telefono. Oltretutto ha da poco aggiunto sul sito quello che potrebbe essere l’hotel più remoto del mondo, una Guest house a Ittoqqotoormiit ma non solo, offre promozioni davvero interessanti addirittura soggiorni gratuiti. Dunque non resta che dare un’occhiata a questo link: https://it.hotels.com/page/most-remote-hotels  e magari sarete uno dei tanti fortunati che potranno soggiornare gratuitamente a  Ittoqqotoormiit , nome impossibile da pronunciare ma che vale una visita almeno una volta nella vita.

Ittoqqortoormiit
Un bellissimo esemplare di tricheco con il suo cucciolo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.