Itinerari in cabrio: viaggio premium a Bonassola

Tre prestigiosi modelli scoperti di Ford, Audi e BMW per un viaggio all'aria aperta nel cuore delle meraviglie naturali delle Cinque Terre

Spread the love

Estate, voglia di cabriolet. Abbiamo scelto tre modelli prestigiosi dalle dimensioni abbondanti e la diversa personalità, per soddisfare la voglia di guida all’aria aperta. Una meta ideale da raggiungere può essere Bonassola, La Spezia, nella Liguria di Levante, rinomata porta d’accesso alle Cinque Terre. Tra i molti itinerari in cabrio possibili, leggete i nostri suggerimenti insieme a tre proposte da parte di Ford, Audi e BMW.

 

ITINERARI IN CABRIO: BONASSOLA, PORTA DELLE CINQUE TERRE
Itinerari in cabrio
Bonassola. Credit: Nicola Goller, CC 3.0

Bonassola è nel cuore delle Cinque Terre. L’itinerario per arrivarci consente diverse possibilità. Partendo da Milano la via più veloce è l’autostrada A7. Una volta a Genova, immettersi sulla A12 in direzione Genova Est – Livorno. Dopo circa 60 Km, uscire a Deiva Marina, quindi proseguire lungo le provinciali 41, 42 e 332 fino a destinazione.

Da Torino conviene prendere la A6 fino ad Alessandria, poi la A26 fino a Genova, quindi entrare nella A7 verso Milano-Livorno. Dopo è come il tragitto da Milano. Da est lo snodo è sulla A1 a Parma Ovest, da dove ci si immetterà sulla A15 fino alla Spezia; uscire a Carrodano/Levanto, quindi proseguire sulla SP 566 diramazione, quindi la statale 332 fino a destinazione.

Da Roma e dal sud si percorre l’A1 fino a Firenze Nord; quindi ci si immette nella A12 in direzione Genova; uscire a Lucca Ovest per entrare nella A11 in direzione Parma; uscita Carrodano/Levanto, poi è come per il tragitto da Parma.

Bonassola è immersa tra il cielo e il mare della riviera di Levante e il Parco nazionale delle Cinque Terre. Gli amanti della natura avranno di che divertirsi. Il nostro articolo a questo link riassume quanto di bello c’è da vedere e da fare.

 

FORD MUSTANG CONVERTIBLE, SOGNO AMERICANO

Itinerari in cabrio

La Ford Mustang Convertible è la piena espressione del mito americano, delle highways sgombre, dritte e infinite, dei film di Hollywood. Da qualche anno viene finalmente commercializzata ufficialmente anche in Europa, Italia compresa. Il modello attuale è un aggiornamento della generazione nata nel 2015. Linee moderne ma decisamente affascinanti. Tetto in tela come si conviene ad una vera cabrio, però ben isolato termicamente e acusticamente; non manca nemmeno l’apertura elettrica in movimento. L’omologazione è per quattro persone, tuttavia dietro lo spazio non è adeguato per due adulti, nonostante la lunghezza totale di 478 cm. Bagagliaio sufficiente per un weekend, perché col tetto ripiegato il volume scende a 229 litri contro 332. Interni eleganti e completi.

Itinerari in cabrio

Quando ci si vuole divertire la potenza non manca. La versione più europea, quella col quattro cilindri 2.3 turbo EcoBoost da 317 cavalli, è la più ragionevole dati i nostri prezzi della benzina. Chi poi vuole calarsi completamente nello spirito a stelle e strisce non ha che da rivolgersi alla GT col suo poderoso V8 5.0 aspirato. Soluzione vecchio stile ma tanta cura moderna; 421 cavalli e un ruggito che ci fa sentire tutti Steve McQueen. Il tutto ad un prezzo notevolmente inferiore a quello delle concorrenti di pari prestazioni. La EcoBoost costa 44.000 euro, la GT 49.000. Se si vuole il cambio automatico vanno aggiunti duemila euro.

 

AUDI A5 CABRIOLET, PERFEZIONE TEDESCA

Itinerari in cabrio

Un altro modello per i nostri itinerari in cabrio. L’Audi A5 Cabriolet si può praticamente “cucire” su misura, dato il numero sterminato di varianti. Il design infonde sicurezza e precisione, una bellezza che dura nel tempo. Nell’ultima generazione che ha esordito a fine 2017 le dimensioni sono aumentate, in particolare la lunghezza (467 cm, 5 in più). Impressiona il bagagliaio, notevole per una vettura di questo tipo. Infatti anche a tetto aperto e ripiegato restano a disposizione 320 litri, 380 quando il tetto è chiuso. La capote in tela si ripiega in 18 secondi fino a 50 Km/h; ottima l’insonorizzazione. Discreto lo spazio per i due passeggeri posteriori, l’aumento del passo ha permesso di ricavare quel po’ di spazio per le gambe necessario a viaggiare senza soffrire.

Itinerari in cabrio

I motori sono… tutti. Dal diesel da 190 cavalli per chi ama viaggiare in relax senza eccedere nei consumi, ai 353 cavalli della sportivissima S5. In mezzo c’è anche una sostanziosa gamma di motori a quattro o sei cilindri, a gasolio e benzina. Questi ultimi (esclusa la S5) ora adottano la tecnologia mild hybrid per risparmiare carburante nelle partenze. Il comportamento dinamico è molto agile, grazie all’alleggerimento di 40 Kg e all’aumento del 40% nella rigidità strutturale. Trazione integrale quattro o anteriore. Interni e apparato tecnologico puramente Audi, quindi perfetti. I prezzi vanno da 48.800 a 64.330 euro per le versioni a benzina mild hybrid, da 53.900 a 71.780 euro per i diesel e da 76.800 a 78.730 per la S5.

 

BMW SERIE 4 CABRIO, SPORTIVITA’ BAVARESE

Itinerari in cabrio

Un leggero ritocco nel 2017 ha reso la BMW Serie 4 Cabrio un po’ più aggressiva ma senza strafare. Molto lusso negli interni e tecnologia allineata alle ultime evoluzioni. Il tetto qui è rigido; l’apertura è possibile fino a 18 Km/h e richiede 20 secondi. Insonorizzazione perfetta, se poi si scelgono gli optional Air Collar e frangivento anche il viaggio all’aria aperta a basse temperature diventa confortevole. Il bagagliaio è ai minimi termini, 220 litri a capote ripiegata, 370 quando è chiusa. Anche se la lunghezza della vettura è di soli 467 cm, lo spazio per i due passeggeri posteriori è discreto.

Itinerari in cabrio

L’agilità è all’altezza del nome che porta, sebbene il peso superiore di 200 Kg rispetto alla coupé renda necessario scegliere i motori più potenti per chi vuole prestazioni brillanti. I propulsori diesel 2.0 a quattro cilindri da 190 e 224 cavalli sono per chi ama viaggiare in tranquillità. Col 3.0 a 6 cilindri (in linea) da 258 cavalli si comincia a fare sul serio, poi c’è il top da 313 cavalli. I motori a benzina sono il 2.0 a quattro cilindri da 252 cavalli e il 3.0 a sei da 326 cavalli. Poi c’è la M4, 431 cavalli di pura razza assatanata. Trazione posteriore o integrale. I prezzi dei diesel vanno da 52.600 a 75.600 euro. Le versioni a benzina da 57.900 a 75.250 euro. La BMW M4 Cabrio costa 91.650 euro.

Print Friendly, PDF & Email