Weekend Unique

Il Palace Merano Espace Henri Chenot tra i resort con SPA più belli del mondo

Il prestigioso giornale inglese Telegraph ha stilato la classifica dei resort con SPA più belli del mondo, veri e propri paradisi terrestri dove regalarsi un soggiorno da sogno, tra lusso, comfort e trattamenti benefici.

Ebbene, in questa “lista” di elite, ci sono anche tre resort italiani. Uno di questi è il Palace Merano Espace Henri Chenot, un cinque stelle che è anche un prestigioso centro di cura e benessere. Tutto è studiato nei minimi dettagli e si possono programmare soggiorni con trattamenti e programmi personalizzati, in un ambiente di lusso, circondato dagli splendidi paesaggi di Merano.

Un fascino lungo un secolo

Dove oggi sorge l’hotel, un tempo c’era il Castello Maur, del 1676, circondato da un terreno che comprendeva uno meraviglioso orto botanico, un vivaio, un orto e un vigneto. Agli inizi del XX secolo, la proprietà venne acquistata dall’imprenditore Peter Delugan, con l’intenzione di costruire un albergo di lusso per catalizzare il turismo di lusso.

Merano, infatti, era una delle destinazioni d’elezione dell’aristocrazia europea, che viaggiava sempre più per diletto. L’albergo venne costruito in appena 18 mesi, con uno stile che evocava le linee neoclassiche e, al tempo stesso, i grandi hotel della Costa Azzurra, tra marmi, cristalli, stoffe preziose e arredi raffinati. La sua inaugurazione, nel 1906, venne accolta positivamente da tutti coloro che sceglievano Merano come meta per i loro soggiorni, ancor più che ora potevano contare su servizi esclusivi.

Durante la Seconda Guerra Mondiale, il Palace venne trasformato in una guarnigione per le forze armate tedesche. Successivamente, venne “salvato” da una cordata di otto azionisti che lo fecero oggetto di recupero e modernizzazione al fine di riprendere la sua destinazione d’uso. Nel 1972 iniziarono anche i lavori per abbinare all’offerta ricettiva anche quella legata alla salute e al benessere, con la creazione della piscina e di nuove camere e suite.

Negli anni Novanta, Henri Chenot introduce il Centro di Cura e fa costruire un nuovo padiglione per ospitare il Centro Benessere, facendone poi uno dei più innovativi e prestigiosi di tutta Europa. Successivamente, si aggiungono anche l’Area Fitness e una SPA interna.

Un soggiorno in armonia tra corpo e mente

È questa la filosofia del Palace Hotel, che mette a disposizione degli ospiti dietisti, medici e personale specializzato e programmi personalizzati detox, dimagranti, estetici e rigeneranti, anche con speciali pacchetti di una settimana.

Inoltre, sono previsti sessioni quotidiane con istruttore di Pilates, Acqua Gym e Nordic Walking, oltre a passeggiate guidate ed escursioni in bicicletta alla scoperta delle bellezze del territorio di Merano.

Luogo di relax e splendido sfondo per le attività sportive, il giardino botanico del Palace Merano Espace Henry Chenot consente di passeggiare e riposarsi nel verde, circondati da una biodiversità di rara bellezza, sedersi in uno dei gazebo dislocati nel verde, oppure rinfrescarsi nella piscina esterna.

Grande attenzione è poi riservata agli ambienti comuni, pensati per essere accoglienti e rilassanti. Come la Sala Lounge con divanetti e poltroncine per favorire la socialità tra gli ospiti, con possibilità di fare una partita a scacchi o di ascoltare musica dal vivo grazie alla presenza di un pianoforte a coda. La meravigliosa terrazza all’aperto, invece, regala pranzi e cene romantiche con una splendida vista sul parco.

La cucina del benessere

I due ristorante del Palace Hotel Merano Chenot propongono menù dietetici e una selezione di prodotti freschi e naturali. La filosofia alimentare del “metodo Chenot” si impara a conoscere attraverso le sedute individuali e nei diversi momenti in cui è suddiviso il programma di salute.

Durante ogni pasto, poi, le pietanze sono combinate all’insegna della leggerezza e delle proprietà nutrizionali. Gli ingredienti, poi, provengono rigorosamente da coltivazioni biologiche e sono dotati di alto valore nutritivo, sono integrali e non raffinati.

E, per conoscere tutti i segreti di una sana alimentazione e imparare a preparare piatti salutari, ogni mercoledì e giovedì, dalle 16 alle 17.30, si può partecipare a corsi di cucina. Ogni lezione è condotta da esperti in modo interattivo e divertente e consente di conoscere le varie tecniche di cottura, da quella al vapore al wok, gli ingredienti più adatti per nutrirsi in modo sano, ma senza rinunciare al gusto. Si impara a conoscere alimenti nuovi, come il seitan, il kamut e la quinoa, come alternative più salutari, oppure le diverse spezie, con le quali sostituire i condimenti più grassi.

Gli esperti spiegheranno anche come abbinare i colori dei vari alimenti nei piatti e la composizione per renderli più gustosi e appetibili. La quota di partecipazione è di € 70 a persona al giorno, con un massimo di 12 partecipanti a lezione.

Regalatevi un sogno

Il Palace hotel mette a disposizione degli ospiti sistemazioni di varie tipologie e dimensioni, tra camere singole, doppie, junior suite e le prestigiose suite Castello, suddivise in zona giorno e zona notte. Alcune camere sono provviste di balcone, altre si affacciano su Merano, altre ancora sul rigoglioso giardino interno, altre infine hanno una doppia esposizione sulla città e sulle montagne del del Parco Naturale del Gruppo di Tessa. Le tariffe partono da € 470 a camera a notte per la doppia, da € 530 per la junior suite e da € 540 a € 1700 per le suites.

INFO

Palace Merano Espace Henri Chenot*****,

via Camillo Benso di Cavour 2, Merano

tel 0473/271000 – www.palace.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.