Weekend Italy

NEL TEATRO-IGLOO GRAN SUCCESSO PER L’ICE MUSIC FEST

image_pdfimage_print

Grande successo per il concerto inaugurale dell’Ice Music Festival, la kermesse musicale promossa dal Consorzio Pontedilegno-Tonale e dall’Azienda per il Turismo delle Valli di Sole, Pejo e Rabbi, in collaborazione con Trentino Marketing, eseguita con strumenti realizzati interamente con il ghiaccio.

A esibirsi, al Mercedes Benz Bonera Ice Dome, un teatro igloo da 200 posti realizzato totalmente con il ghiaccio sul ghiacciaio Presena, è stato il gruppo rock dei Bastard Sons of Dioniso, band trentina scelta per dare il via al calendario musicale che durerà fino alla prossima primavera. E la particolarità è che tutti gli strumenti utilizzati dalla band, ma anche nei concerti successivi, sono anch’essi realizzati con il ghiaccio.

“Ogni settimana, ci saranno quattro concerti, il giovedì e il sabato, fino al 30 marzo”, ha spiegato Corrado Bungaro, direttore artistico del festival. “I concerti del giovedì saranno eseguiti dall’Ice Music Orchestra, una formazione di sei artisti, che proporranno al pubblico un repertorio che spazia dalla musica classica al folk, dal contemporaneo alle scritture originali. I concerti del sabato, a cui si aggiungono due appuntamenti domenicali, vedranno la presenza di progetti musicali di valore, una serie di appuntamenti in cui si alterneranno vari linguaggi, dal jazz al pop, dal rock alla musica tradizionale. Ogni interprete porterà il proprio linguaggio e si confronterà con questi strumenti originalissimi”.

Sia il teatro igloo che gli strumenti musicali sono stati realizzati dell’artista americano Tim Linhart.

INFO

I biglietti dell’Ice Music Festival sono disponibili on line sul sito www.pontedilegnotonale.com o presso le biglietterie di Ponte di Legno, del Passo del Tonale e di Temù.

Il costo è di 20 euro per il solo concerto e di 30 euro con biglietto a/r per gli impianti di risalita. Ai concerti del sabato è possibile abbinare anche una cena tipica al rifugio Passo Paradiso al costo complessivo di 50 euro (60 con il biglietto a/r per gli impianti).

Foto: Phototeam – Gabriele Debetto -Francesca Padovan

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.