Ferrari 488 Pista Spider
Weekend Car Sport GTI Weekend In Auto

Ferrari 488 Pista Spider: sogno esclusivo

image_pdfimage_print

In questo caso il mare è l’Oceano Pacifico, data la location californiana; ma una spider è per definizione l’auto da ampi spazi aperti, appunto le località marine. Una vettura esclusiva e da sogno come la Ferrari 488 Pista Spider personifica in pieno la voglia di libertà che proprio l’invenzione dell’automobile stessa ha reso reale, ben oltre un secolo fa. Da Maranello a Pebble Beach, dalla California alla Motor Valley e da qui verso tutto il mondo. Sognare è sempre bello.

 

FERRARI 488 PISTA SPIDER: CON QUESTA SONO 50

Ferrari 488 Pista Spider

La Ferrari 488 Pista Spider è una serie speciale, la versione scoperta della 488 Pista coupé, a sua volta una serie speciale della 488 GTB. E’ stata svelata il 25 agosto durante il tradizionale concorso d’eleganza di Pebble Beach, occasione quanto mai adatta ad una vettura che ha l’eleganza impressa nel codice genetico, quel carattere ereditario generato da Enzo Ferrari più di 70 anni fa.

Si tratta del 50° modello di vettura aperta prodotto a Maranello. La Ferrari 488 Pista Spider tuttavia non nasce precisamente con intenzioni turistiche. Questa è un’auto concepita soprattutto per andare forte in pista. Lo esprime anche il suo design, grazie alla tipica fascia centrale che attraversa l’intera carrozzeria in senso longitudinale. Esclusivi per questa vettura i cerchi diamantati a stella da 20 pollici.

Ferrari 488 Pista Spider

Disponibili come optional anche i cerchi in fibra di carbonio, del 20% più leggeri. Anche gli interni fanno ampio uso di carbonio, oltre ai rivestimenti in Alcantara. Le pedane in alluminio mandorlato sostituiscono i normali tappeti in moquette. Per risparmiare qualche ulteriore grammo, la maniglia della portiera lato pilota è sostituita da un laccetto.

 

PRESTAZIONI ENTUSIASMANTI, DA VERA FERRARI

Ferrari 488 Pista Spider

Perché un’auto molto veloce anche e particolarmente nelle curve deve non solo essere potente ma anche leggera. L’esperienza Ferrari in materia è sconfinata. Così come per la coupé, molte delle caratteristiche della vettura da corsa 488 GTE sono state trasferite a questo modello stradale. Per far sì che l’auto sia guidabile ad alte prestazioni in sicurezza non solo da piloti professionisti, il nuovo sistema elettronico di controllo Ferrari Dynamic Enhancer rende le reazioni del veicolo più prevedibili e intuitive.

Ferrari 488 Pista Spider

La meccanica della Ferrari 488 Pista Spider è la stessa della coupé. Quindi motore V8 3.9 biturbo con devastante potenza di 720 cavalli ad 8.000 giri e strabiliante coppia massima di 770 Newton metri a 3.000 giri. Grazie anche al peso a secco contenuto in 1.380 Kg le prestazioni sono ovviamente da paura: accelerazione 0-100 in 2,85 secondi; accelerazione 0-200 in 8 secondi netti (tempo alla portata di poche auto normali anche per arrivare solo a 100 Km/h); velocità massima 340 Km/h. Dateci un pizzicotto per svegliarci. Anzi no, non vogliamo smettere di sognare.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.