empanadas
In The World Ricette nel mondo

Empanadas Saltenas i fagottini boliviani  

Il suo territorio regala una varietà incredibile di paesaggi: deserti di sale, foreste pluviali, lagune d’acqua salata, geyser, vulcani, laghi, riserve e parchi nazionali e se poi aggiungiamo una cucina variegata che unisce tradizioni antiche capiamo i motivi per cui sarebbe bello mettere in programma un viaggio verso questa destinazione. Non è una cucina rinomata nel mondo ma nella realtà tante sono le specialità deliziose messe sulla tavola dei boliviani come ad esempio le empanadas saltenas deliziosi fagottini farciti di carne che vi invitiamo a provare attraverso la nostra ricetta:

 empanadas

Ingredienti

Per la pasta:
– 250 g di farina
– 50 g di burro o strutto
– 3 uova
– 50 g di zucchero
– acqua tiepida

Per il ripieno:
– 1 tazza di brodo di carne di pollo

– ½ kg. di carne macinata (manzo e pollo)

– 1 patata grossa
– 1 cipolla
– 100 g di pisellini

– 50 g di burro
– 2 cucchiai di aji tritato (peperone secco)
– un pizzico di pepe nero, di sale, di cumino, di origano

– ½ tazza di zucchero

– prezzemolo tritato (2 cucchiai)

– 5 uova sode

Fate rosolare nel burro il peperoncino tritato e fate cuocere qualche minuto. Aggiungete ora la cipolla tagliata e continuate la cottura per altri 5 minuti. Spolverizzate con il pepe, il cumino, l’origano, il sale. Continuate a mescolare sul fuoco a fiamma moderata per altri 10 minuti.

Togliere la pentola utilizzata dal fuoco ed aggiungere al composto lo zucchero il prezzemolo tritato la patata precedentemente cotta e tagliata a dadini e i pisellini.

Portate il brodo   ad ebollizione e tuffatevi la carne macinata.

Una volta cotta scolatela e aggiungetela al composto precedente. Mescolate e lasciate raffreddare il vostro ripieno.

Passate ora alla preparazione della pasta disponendo la farina a fontana dove al centro andrete a mettere il burro sciolto, le uova, lo zucchero, il sale e un po’ d’acqua. Lavorate bene il composto per renderlo omogeneo e morbido. Avvolgetelo in uno strofinaccio e lasciate riposare l’impasto per almeno ½ ora. Suddividetelo ora in circa 20 palline di uguale misura e premete su di esse sino a creare tanti dischi di forma rotonda.

Non vi resta che comporre le vostre empanadas mettendo al centro di ogni cerchio un po’ di ripieno e una fettina di uovo bollito. Richiudete a mezzaluna e sigillate bene i bordi con le dita terminando con una forchetta. Disponete le vostre empanadas in una teglia da forno e cuocerle per circa ½ ora a 170° C. Prima di servirle spennellatele con abbondante di burro fuso.

Potrebbe interessarvi anche questo articolo: https://www.weekendpremium.it/wp/i-10-luoghi-da-fine-del-mondo/

empanadas

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.