Weekend In Auto

Da Rango a Canale di Tenno con Opel Grandland X (2° giorno)

Nella seconda giornata del nostro weekend alla scoperta di due tra i borghi trentini annoverati tra “i più belli d’Italia” ci spostiamo da Rango a Canale di Tenno, percorrendo con la nostra Opel Grandland X nella versione Ultimate, la SS421. I due borghi, veri gioielli storico-naturalistici, distano appena 16 km. L’accesso a Canale, tuttavia, è precluso alle auto dei non residenti, che in stagione non turistica sono appena una cinquantina, perciò lasciamo la nostra compagna di viaggio nel parcheggio gratuito che dista appena 100 metri.

In questo periodo, tuttavia, il borgo è molto frequentato dai turisti poiché, come Rango, è sede di uno dei Mercatini di Natale più belli e unici del Trentino, allestiti tra antiche mura medievali perfettamente conservate, vicoli di ciottoli e locande scavate nella pietra.

Il borgo degli artisti

Canale di Tenno sorge su una collina sul versante trentino del Lago di Garda, a 428 metri di altezza ed è uno dei borghi medievali meglio conservati di tutto il Trentino. La sua struttura è ancora quella originale, con due vie principali che si incrociano formando una piazzetta centrale, mentre, tutt’attorno si dipanano intricati vicoli, case in pietra e archi.

Le prime testimonianze sono attestate attorno al 1211, ma è a partire dal Secondo Dopoguerra che diventa meta di artisti, che arrivano qui ispirati dal magnifico paesaggio circostante, ma anche dai pittoreschi scorci del borgo. A “lasciare il segno” forse più di tutti, tuttavia, è stato il pittore torinese Giacomo Vittone, che, innamorato di Canale, ne ha fatto il soggetto di molti suoi quadri.

A lui si deve la fondazione, negli anni Sessanta, della Casa degli Artisti, un luogo pensato per accogliere gli studenti di accademie e istituti d’arte, organizzare laboratori e corsi estivi di diverse discipline artistiche, oppure mostre e convegni.

Vale una sosta anche il bel Museo degli Attrezzi Agricoli, una collezione di oggetti di uso quotidiano raccolti nel tempo per valorizzare il passato contadino di Canale e delle frazioni vicine, oltre che il patrimonio rappresentato dagli antichi utensili conservati dalle famiglie del paese.

Il fascino antico dei Mercatini di Natale

Turisti da ogni parte d’Italia arrivano a Canale per visitare i suoi Mercatini di Natale, che si svolgono durante tutti i fine settimana dalla fine di novembre e per tutte le festività natalizie.

Come quelli di Rango, anche i mercatini di Canale si svolgono nelle cantine e negli antichi anfratti. Le bancarelle con oggetti di artigianato artistico, realizzati da artigiani e hobbisti, addobbi natalizi, abbigliamento e prodotti tipici dell’enogastronomia locale sono immerse in un’atmosfera unica nel suo genere.

Tre imperdibili appuntamenti coinvolgono tutto il borgo, oltre ai mercatini, nel periodo delle festività natalizie. Il 24 dicembre, dalle 22, nella notte della Vigilia si tiene il tradizionale Corteo dei Pastori, che accompagna la Sacra Famiglia fino alla Chiesa di Ville del Monte, dove, durante la Messa di Mezzanotte, si aspetta la nascita del Bambinello.

Il 26 dicembre, dalle 14, Canale si trasforma per un giorno nella cornice della Natività, grazie a uno splendido Presepe Vivente. Oltre ai pastori, ai loro animali, e alla Sacra Famiglia, nelle stalle, sotto i portici e gli archi rivivono gli antichi mestieri, le usanze e le tradizioni di una volta. I festeggiamenti si concludono il 6 gennaio, con la Festa della Befana, quando, dalle 14, la Vecchietta amata dai più piccoli “atterra” con la sua scopa nella piazzetta per donare ai bambini dolci e regali.

In viaggio con Opel Grandland X

Durante questo itinerario, abbiamo avuto modo di conoscere e apprezzare la guida su Opel Grandland X. L’auto, a tratti minimale, ha però tutto il necessario per garantire comfort e praticità nei lunghi viaggi, dimostrando una certa attenzione verso dettagli che fanno la differenza. Opel ha prestato molta cura nella realizzazione dei sedili. Quelli anteriori sono, infatti, ergonomici AGR e sono certificati dall’associazione tedesca esperti di ergonomia. Sono inoltre riscaldabili e ventilabili, adatti per le lunghe percorrenze, specialmente in autostrada.

Sempre per fare riferimento all’attenzione ai dettagli di Opel, al momento di parcheggiare la vettura, oltre alla telecamera a 360 gradi con indicazione dell’angolo di sterzata, arriva in aiuto un particolare di cui forse non ci si accorge immediatamente le prime volte, ma risulta estremamente utile e ingegnoso. Si tratta degli specchietti retrovisori che si inclinano automaticamente verso il basso, per prestare attenzione alla distanza delle ruote dal marciapiede e non rovinare i cerchi impattandolo. Una volta finita la manovra, ritornano all’inclinazione originaria.

Sicuramente questa vettura è pensata per essere pratica e funzionale, forse sacrificando un po’ il design interno. Ma è proprio questa sua razionalità il motivo per cui ci si può innamorare di Grandland X. Si puó scegliere tra quattro versioni di allestimento: Advance, Business, Innovation e Ultimate. La nostra Grandland X è una Ultimate, che oltre a comprendere tutti i comfort delle versioni inferiori, ha sedili anteriori e posteriori riscaldabili, i pacchetti di sicurezza e assistenza al parcheggio Advance park assist. Il prezzo della vettura parte da 26.500 euro nella versione benzina 1.2 130 CV Advance e arriva nella versione top di gamma della nostra compagna di viaggio a 39.100 euro.

I sapori del borgo

Il piatto più tipico di Canale è la carne salada, carne di manzo di prima scelta che viene condita con spezie e servita o cruda, come un carpaccio, o cotta. Viene tradizionalmente accompagnata dai fasoi (fagioli) e la tradizione risale addirittura al 1500. Non si può quindi perdere l’occasione di assaggiare questa squisitezza locale (di cui vi sveliamo anche la ricetta).

Oltre ai tipici canederli, troviamo anche la polenta e peverada, preparata con farina di granoturco e pane raffermo grattugiato, che viene cotto nel brodo di carne pepato. Si serve con il cotechino e una spolverata di formaggio grana. Tra i prodotti tipici da portare a casa troviamo invece l’olio extravergine di oliva del Garda, la grappa, il miele, i marroni.

Carne salada e fasoi

Ingredienti

  • 600 gr di carne salada
  • 200 gr di fagioli secchi
  • 1 cipolla bionda
  • Salvia e rosmarino q.b.
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

Mettete in ammollo i fagioli secchi per almeno 12 ore in acqua fredda. Affettate la cipolla, poi mettetela a soffriggere nell’olio d’oliva. Appena si sarà ammorbidita, unite i fagioli, la salvia e il rosmarino tritati. Poi coprite il tutto con acqua tiepida, aggiustate di sale e di pepe e portate a cottura. A parte, scottate le fettine di carne salada e conditela con olio extravergine di oliva. Servitela insieme ai fagioli.

COME ARRIVARE

In auto: A22 del Brennero, uscire a Rovereto Sud, seguire poi le indicazioni per Riva del Garda, poi prendere la direzione Tenno-Madonna di Campiglio. A Ville del Monte girare a destra seguendo le indicazioni per Canale, che dista circa 10 km da Riva del Garda.

DOVE MANGIARE

*Trattoria dal Bacon, Loc. Lago di Tenno 5/A, Tenno (TN), tel 347/9461159, www.trattoriadalbacon.it Locale che offre un menù di piatti tipici trentini, tra cui strangolapreti e canederli, secondi a base di polenta e coniglio al forno, costine, goulasch, stinco di maiale con crauti e dolci della casa.

*Ristorante Castello, via per San Lorenzo 29, Tenno (TN), tel 0464/500638, www.ristorantecastellotenno.com In atmosfera familiare e tranquilla, nel borgo antico di Tenno, offre una splendida vista panoramica sulla vallata adiacente e menù di piatti tipici trentini, come “carne salada e fasoi” e canederli.

DOVE DORMIRE

*La Piazzetta di Canale B&B, Villa Canale 35, Canale di Tenno (TN), tel 366/3421338, www.lapiazzettadicanale.it Ricavato in una casa di origini medievali e recentemente ristrutturata, offre camere di diversa tipologia e dimensioni, situate al primo piano, mentre al secondo c’è la sala per la colazione, sempre inclusa nel prezzo. Doppia da € 84.

*Hotel Antica Croce***, via dei Laghi 1, Tenno (TN), tel 0464/500620, www.gardaslowemotion.it. Situato lungo la SS421, di fronte al Castello di Tenno, offre camere confortevoli, con vista sulle colline. Doppia da € 77.

INFO

www.comune.tenno.tn.it

www.gardatrentino.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.