Weekend In Auto

Da Mazda 3 a Audi e-tron GT: una weekend car per ogni esigenza

image_pdfimage_print

Si è concluso ieri il Salone dell’Automobile di Los Angeles iniziato il 30 novembre scorso. Ogni anno LA Auto Show si tiene presso il Los Angeles Convention Center, una struttura con una superficie di 71.000 metri quadrati aperta al pubblico per 10 giorni.

Durante questo appuntamento americano sono state presentate ufficialmente diverse weekendCar inedite fra cui la nuova Mazda 3, il nuovo pick-up Gladiator di Jeep, ma anche la  concept sportiva elettrica e-tron GT di casa Audi.

Nuova Mazda 3: less is more

Ha debuttato nella città degli angeli la nuova Mazda 3, la compatta giapponese che arrivata alla quarta generazione sarà disponibile a partire da inizio 2019.

L’evoluzione dell’approccio stilistico “KODO Design porta ad avere linee più semplici rispetto alla generazione che va a sostituire e un appeal più sportivo e seducente. Tra i dettagli del design esterno spicca il nuovo gruppo ottico che segue il concetto estetico del “less is more”, ripreso anche nell’abitacolo. Nuovi anche gli interni, dove è stato ridisegnato il pannello della leva del cambio e troviamo il nuovo sistema di infotainment con schermo da 8,8 pollici.
Disponibile in due versioni: la hatchback 5 porte e la berlina, Mazda 3 rimane inalterata nelle dimensioni che nella Hatchback sono 4,46 metri di lunghezza, 1,80 metri di larghezza e 1,40 metri di altezza.

Per migliorare il piacere di guida la nuova auto giapponese nasce sull’inedita piattaforma Skyactiv-Vehicle Architecture che risulta più rigida. La gamma motori benzina è composta dal 1.5 e dal 2.0 SKYACTIV-G, mentre in quella diesel troviamo solo il 1.8 SKYACTIV-D. Disponibile cambio manuale o automatico a 6 marce e trazione integrale o anteriore a scelta. Sarà disponibile anche una versione ibrida con motore M Hybrid per la versione SKYACTIV-X.
Tra i sistemi di sicurezza debutta il Driver Monitoring System per valutare la stanchezza del guidatore e il Cruising&Traffic Support che intervenendo su sterzo, acceleratore e freno consente di tenere in linea nel traffico in colonna la vettura.

 

Jeep Gladiator molto piú di un semplice pick up

Jeep Gladiator è il pick up 4×4 di medie dimensioni derivato da Wrangler che uscirà sul mercato americano a partire dal 2019 e sarà atteso in Europa per l’anno successivo.
Di sicuro il design di questo nuovo veicolo ha un fascino che farà invidia alle concorrenti sul mercato, ma Gladiator non è solo bello perché a un pick up è richiesta anche funzionalità robustezza e versatilità.

La linea moderna di Gladiator si sposa con le caratteristiche riconoscibili del design Jeep come la griglia anteriore e i gruppi ottici. Il cassone è da 152 cm di lunghezza, il carico utile a bordo è di 725 kg, mentre quello massimo trainabile è pari a 3.470 kg.
Quattro sono gli allestimenti disponibili: Sport, Sport S, Overland e Rubicon
L’abitacolo riprende quello di Wrangler sia in termini di design che di dotazioni. Il display per l’infotainment può essere da 5”o 8,4. Con l’allestimento Rubicon è ,inoltre,  possibile avere la telecamera frontale che proietta immagini sul touch screen centrale, garantendo di vedere eventuali ostacoli in anticipo.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, sarà disponibile negli Stati Uniti unicamente il V6 3.6 Pentastar benzina da 285 CV e 352 Nm con cambio manuale sei marce o automatico otto rapporti. Nel corso del 2020 sará.

 

Audi e-tron GT la concept sportiva che si ricarica in 20 minuti

Per il momento è una concept car ma probabilmente la versione finale sarà molto simile a quella presentata nei giorni passati a Los Angeles. Si tratta di Audi e-tron GT, la berlina elettrica sportiva che dovrebbe arrivare sul mercato nel 2021.

Dimensioni: è lunga 4,96 metri, larga 1,96 metri e alta 1,38 metri. Il bagagliaio ha una capacità di 450 litri, nel vano anteriore sono stivabili 100 litri.
Il Design è caratterizzato nell’anteriore dalla grande griglia esagonale con sola funzione estetica, non essendoci componenti da raffreddare, e dal gruppo ottico a LED con abbaglianti laser.
Di profilo si fanno notare le enormi ruote da 22”con i cerchi a 5 razze progettati, disegnati in questo modo per favorire il raffreddamento dei freni. Infine, nel posteriore troviamo la banda luminosa che unisce le due luci posteriori
L’abitacolo ha un aspetto futuristico e lussuoso ed è caratterizzato da sedili sportivi realizzati in pelle sintetica.

Sotto il cofano, Audi e-tron GT ospita una power unit da 590 CV che permettono di avere una spinta da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e da 0 a 200 km/h in 12 secondi. La velocitá massima è stata autolimitata a 240 km/h.
L’autonomia è di 400 km e in soli 20 minuti è possibile ricaricare la vettura per l’80 % per un totale di 320 km. Se invece si utilizza una presa ordinaria la ricarica avviene in una notte. Inoltre il recupero di energia avvie

4 Comments

  1. Pingback: The Root Collective

  2. Pingback: Vietnam Travel

  3. Pingback: p403#https://bizhub24.pl

  4. Pingback: promo for mgemi

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.