Barcellona
Per una volta

BARCELLONA, PER UNA VOLTA – CATTURA IL SOGNO

image_pdfimage_print
di Jacopo Marotta
Vedere PER UNA VOLTA la partita del Barcellona, avere la maglia firmata da Messi, visitare  la Sagrada Familia, il castello di Montjuic e le altre bellezze di Barcellona:  un weekend così era il sogno di Jacopo. E  per una volta  ha catturato il suo sogno, lo ha realizzato
Barcellona é sempre stata per me una città affascinante, sarà per i racconti sentiti da amici e per le immagini viste su riviste, sarà per il fatto che Messi,  uno dei migliori calciatori giochi proprio in questa squadra, sta di fatto che  un mio desiderio era proprio quello di  girare per la città rubando attimi di vita degli spagnoli, assaggiare quello che mangiano loro e tifare per la loro squadra….ebbene…tutto questo é stato fattibile grazie a Weekend Premium; il mio sogno si è realizzato: ho trascorso tre giorni e due notti in questa affascinante città con la mia famiglia.
Il mio viaggio è iniziato sabato a Malpensa, dopo un’ora e mezza di volo sono atterrato e un autista ha accompagnato me e mio papà al Nou Camp a vedere il derby Barcellona Espaniol. Lì mi aspettava una sorpresa: la maglia autografata di Messi.
Barcellona
La maglia autografata di Messi
Da quel momento è iniziato un viaggio organizzato nei minimi particolari…l’hotel a 4 stelle vicino alla stazione era spaziale nel vero senso della parola, il bus turistico con tre itinerari per accompagnarti in giro per la città, le mete suddivise in base ai giorni e pensate apposta per me. Tra le più belle consiglierei: i giochi delle fontane alla sera con musica e luci, la passeggiata lungo la Rambla con negozi e ristoranti, il Castello di Montjuic molto curato e visitabile quasi nella sua totalità: si può raggiungere sia a piedi oppure, attraverso una funicolare. Per accontentare anche la mia sorellina siamo stati all’acquario, dove si possono osservare molte specie di pesci ma soprattutto passare sotto  un tunnel d’acqua con gli squali che nuotano sopra la tua testa.
Barcellona
Jacopo si diverte con la sorellina davanti al Castello di Montjuic
Park Guell e la casa di Gaudi’, la Pedrera, il Museo di Picasso con parte delle sue opere e per ultima, ma non per importanza, la Sagrada Familia con l’audioguida, una costruzione imponente con un significato davvero unico.
Barcellona
La Casa di Gaudì
Il cibo è ottimo, abbiamo potuto assaggiare una paella di pesce accompagnata da sangria, ma, personalmente, ho trovato squisita la carne. Per curiosità ho assaggiato anche la pizza: direi discreta.
Barcellona
Una gustosissima paella
L’utilizzo del bus turistico ti permette davvero di vedere molti monumenti, anche se, a Barcellona, i taxi sono comodi ed economici.
Ringrazio nuovamente la rivista Weekend Premium per il regalo fattomi e per l’accuratezza di ogni minimo particolare.
Barcellona è davvero una meta che va vista  almeno “PER UNA VOLTA!”
Barcellona
Una simpatica immagine di Jacopo e della sua famiglia
Siamo noi a ringraziare te Jacopo per essere stato il nostro più giovane inviato speciale, che  ha scritto l’articolo e fatto le foto. Ma grazie soprattuto per averci permesso di catturare un tuo sogno e di realizzarlo.
                                                                                                               La redazione di Weekend Premium 
p.s. Un ringraziamento speciale va a  Maite Vicente de Jauan, dell’ufficio Turismo Spagnolo in Italia, che ci ha aiutati a catturare il sogno del giovanissimo Jacopo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.