Audi A5 Cabriolet per un weekend all’Isola d’Elba

WEEKEND CAR - Tra mare e montagna con grande comfort e raffinatezza insieme all'Audi A5 Cabriolet

Quale auto migliore per un weekend all’Isola d’Elba se non la nuova Audi A5 Cabriolet? Un viaggio a Capoliveri, nella zona meridionale, una località magari non fra le più note e proprio per quello da scoprire. L’Audi A5 Cabriolet nella sua nuova serie conferma tutte le doti che l’hanno resa una delle migliori vetture scoperte in circolazione, aggiungendo tutte le più recenti innovazioni tecnologiche. Capoliveri è un borgo dalle stradine strette con piccole costruzioni che ci ricordano l’essenza di questo luogo, abitato da duri minatori la cui tradizione risale ai tempi etruschi. Il turismo internazionale, più colto e raffinato rispetto a chi cerca sdraio e discoteche, ne ha rispettato l’anima. Qui vengono austriaci e tedeschi che si impegnano a parlare italiano e godere del fascino del luogo, senza cercare birra e wűrstel. Piazza e terrazza, aprono lo sguardo dall’alto, che può spaziare dalla costa toscana alla Corsica. È un salotto all’aperto, dove le manifestazioni estive non mancano, con musica, concerti e le feste di stagione: del Cavatore e dell’Uva, o la rievocazione della leggenda dell’Innamorata.

L’AUDI A5 CABRIOLET TRA MARE E MONTAGNA

Audi A5 Cabriolet 2017 Isola d'Elba

Scendendo verso Lacona, scopriamo che anche in discesa la dinamica di guida della nuova Audi A5 Cabriolet soddisfa: siamo ancora in fase turistica, apprezzando le innovazioni (e sono tante) per così dire secondarie, “connesse” all’infotainment di ultimissima generazione. Audi connect con servizi on-line (compreso la Sim con roaming in Europa per tre anni): navigazione con Google Earth e Google Street View, Twitter, hotspot e integrazione smartphone. Finezze come i microfoni integrati nelle cinture di sicurezza che migliorano comandi vocali e conversazioni telefoniche con l’auto scoperta.

Da Lacona a Capoliveri c’è un breve tratto di strada alta sulla costa, che ci immerge in una dimensione pienamente mediterranea: il paesaggio tra Capo Pini e Norsi ha un fascino particolare, da solo varrebbe il viaggio. Eppure è solo uno “scorcio” di quanto possa offrire l’intera isola. Per andare controcorrente, abbiamo scelto di guidare sulle strade costiere della parte occidentale dell’isola, da Campo nell’Elba per Cavoli, e Fetovaia, proseguendo per Pomonte (chiara l’origine “post montem”), fino a Marciana.  Da dove cambiare radicalmente ambientazione: si va in montagna e la guida si adegua: solo regolando Audi Drive Select per scegliere assetto ed erogazione più adeguati, eccoci attorno al Monte Capanne, la vetta dell’isola con vista incredibile.

Audi A5 Cabriolet 2017 Isola d'Elba

Certi piaceri vanno prolungati: invece di prendere la via più diretta per la nostra meta, passando lungo la vallata che ospita il prestigioso Golf Club Acquabona, tra Carpani e San Giovanni puntiamo a sud per raggiungere Lacona valicando Colle Reciso. La precisione di guida della nuova A5 Cabriolet, rispetto alla precedente si evidenzia nelle sospensioni, con precisione e stabilità, assaporando il fascino di una dinamica facile e sicura.

ISOLA D’ELBA, AROMI DI MARE E DI TERRA
Audi A5 Cabriolet 2017 Isola d'Elba
Scorcio dell’Isola d’Elba – Copyright Roberto Ridi

Abbiamo finora esplorato solo una parte dell’Isola d’Elba, ci manca ancora tutta la costa settentrionale da Marciana Marina a Procchio, alle spiagge di Scaglieri e Biodola, per raggiungere un luogo tra i più particolari dell’intera isola: Viticcio e l’istmo di Enfola con la Punta di Sansone. Portoferraio con la sua storia, antica e romana, fino alle testimonianze medicee e napoleoniche, per poi percorrere le tortuose strade della propaggine più settentrionale: iniziando dai panorami mozzafiato ai ruderi della Fortezza del Volterraio, quindi per monti fino a Cavo per rientrare lungo il mare da Rio Marina, concludendo il tour da Rio nell’Elba a Porto Azzurro. Rilassati e con un senso di soddisfazione profonda, per il piacere di guida della nuova A5 Cabriolet e per aver assaporato l’intero fascino elbano non solo attraverso un parabrezza, ma immersi nel paesaggio stesso. E a pranzo? Al ristorante “La taverna dei poeti”. Locale piccolo e accogliente, con gastronomia di grande livello: due menu degustazione, da 55 e 70 euro, con proposte entusiasmanti. Suggerimenti? Antipasti come il polpo croccante al mais con piccola panzanella e passatina di pesce o il fiore di zucca aperto su bisque di crostacei, tasca di tonno farcita al lardo di “Colonnata” e spinaci saltati. Info – Via Roma 14, I – 57031 Capoliveri – Isola d’Elba (LI) – Tel. 0565.96.83.06 – Cell. 347.66.33.395 – www.latavernadeipoeti.com.

AUDI A5 CABRIOLET, ELEGANZA E SPORTIVITA’

Audi A5 Cabriolet 2017 Isola d'Elba

La nuova serie dell’Audi A5 Cabriolet , parte dal motore 2.0 TDI da 190 CV affiancato dai più potenti 3.0 V6 e dai benzina TFSI 2.0 e 3.0 (questo solo per S5 da 354 CV, anche con cambio manuale (a sei rapporti) e non necessariamente con trazione integrale quattro. I prezzi, per le versioni disponibili la lancio, spaziano dai 52.950 della versione provata 2.0 TDI 190 CV S tronic ai 75.450 della S5, con – a regime – altre nove versioni intermedie.

Eleganza perfezionata con sportività: più simile alla sinuosa Coupé, A5 Cabriolet è stata affinata, allungata (anche un po’ nel passo), irrigidita nella scocca, alleggerita, potenziata (anche se consuma meno), con sospensioni riviste e il servosterzo è nuovo. Tecnologica con una trentina di sistemi di assistenza alla guida per sicurezza, comfort ed efficienza. Addirittura altruista: rilevando i limiti di velocità o situazioni di pericolo come un veicolo guasto, o problemi di aderenza, li comunica a un server che elabora i dati e li invia ai veicoli Audi connessi, in zona.

Audi A5 Cabriolet 2017 Isola d'Elba

Sostanziose le dotazioni di base, che comprendono fari Xenon plus e luci posteriori led, parafanghi anteriori con inserto in look alluminio opaco, pacchetto esterno lucido: cornice parabrezza, modanature e listello dietro capote in alluminio anodizzato, terza luce freno integrata nella copertura della capote, cerchi in lega da 17” a 15 razze, capote insonorizzata e completamente automatica, con frangivento. All’interno clima automatico, sedili in pelle/ecopelle, volante multifunzionale in pelle a 3 razze, Audi drive select, Audi pre sense city, schienale posteriore divisibile e ribaltabile 50:50 e i microfoni integrati nelle cinture di sicurezza. A richiesta, per i più sportivi, sospensioni con ammortizzatori autoadattanti, sterzo dinamico e, naturalmente, fari led e led Matrix. La capote, tocco distintivo della Cabriolet, può essere nera, grigia, marrone o rossa.

Print Friendly, PDF & Email