Auto & Donna

Alla ricerca del romantico autunno con la Peugeot 3008

image_pdfimage_print

Di Francesca Sirignani

Per questo weekend in auto tutto al femminile abbiamo viaggiato a bordo della Peugeot 3008, il SUV raffinato e tecnologico della casa del Leone, seguendo un breve ma divertente itinerario che da Milano si addentra nella Brianza tra Fino Mornasco e Cantù, per vedere il foliage prealpino e conoscere la vettura. Eravamo curiosi di scoprire il segreto del successo di quest’auto, che nel 2019 ha raggiunto in Italia la seconda posizione dei SUV di segmento C più venduti. Oltre a un design attraente siamo rimaste colpite dal comfort e dalla facilità di guida grazie, soprattutto, all’innovativo i-Cockpit.

L’itinerario da Milano a Orsenigo

Per disegnare il nostro itinerario abbiamo scelto un breve tratto autostradale: A8 da Milano in direzione Laghi e poi A9 verso la Svizzera, per uscire a Saronno e percorrere strade secondarie, passando per Rovello Porro, Bregnano, Cermenate, Cucciago e Senna Comasco, evitando così il traffico di Cantù, per giungere al piccolo Lago di Montofrano e, infine, all’agriturismo Cassinazza a Orsenigo, meta della nostra cena e dove abbiamo dormito. Il giorno seguente abbiamo ripreso la A9 in direzione Milano al casello di Fino Mornasco. Scegliendo strade secondarie abbiamo apprezzato meglio i variopinti colori dell’autunno e le doti dinamiche della Peugeot 3008 che si è rivelata tanto sicura in autostrada quanto piacevole nelle strette e tortuose strade prealpine. Un itinerario senza mete di particolare prestigio, scelto quasi per caso sbagliando più volte strada rispetto alla direzione più semplice e veloce, perché siamo rimaste un po’ catturate dal piacere di guidare la Peugeot 3008: sicura, veloce ma al contempo capiente, confortevole ed elegante, insomma un SUV perfetto per una donna dinamica che sa esattamente cosa vuole.

Design esterno e interno

Prima di salire a bordo di 3008 diamo un’occhiata alle forme eleganti della vettura. Nonostante le dimensioni (Lunghezza 445 cm; larghezza 184 cm; altezza 162 cm), il SUV francese appare importante ma comunque filante e presenta dei tratti graffianti che gli donano dinamicità. L’anteriore è caratterizzato da una griglia leggermente scavata verso l’interno e decorata con elementi orizzontali. I fari sono molto particolari e sembrano essere composti da due elementi diversi che si estendono in lunghezza. Ai lati possiamo notare il tetto che scende nella parte posteriore in stile coupé e la linea all’altezza delle maniglie che crea movimento. Il posteriore è forse la parte più riuscita dell’auto con la caratteristica fascia nera all’altezza dei gruppi ottici e i tre fari per parte che richiamano la graffiante zampata del leone, simbolo del Marchio francese.

L’abitacolo di 3008 è molto raffinato e tecnologico. Il design della plancia è strutturato su tre livelli con la parte superiore realizzata con materiali morbidi, quella intermedia che richiama il legno e quella inferiore con plastiche morbide. Sulla GT line che stiamo provando sono presenti diverse cromature che impreziosiscono la vettura. La seduta del guidatore risulta molto avvolgente e l’i-Cockpit con il suo piccolo volante e la posizione di guida rialzata infonde una sensazione di sicurezza e maneggevolezza della vettura, elemento chiave per noi donne.Non manca lo spazio a bordo, soprattutto per i passeggeri posteriori e sono presenti numerosi vani portaoggetti, molto utili per i lunghi viaggi. Il baule ha una capacità di 520 litri.

Guida urbana ed extraurbana

Una volta partite, attraversiamo la città e possiamo apprezzare tutta la maneggevolezza e l’agilità di 3008. Il SUV è molto scattante e il cambio automatico è davvero confortevole, tanto da non accorgersi delle cambiate. Volendo, c’è la possibilità di utilizzare i paddles presenti dietro al volante premendo il tasto “M” sul selettore. Tuttavia, il fatto che siano fisse le rende meno attraenti in curva. Durante la guida urbana si può apprezzare la leggerezza dello sterzo, in particolare durante le manovre che sono facilitate dal Visiopark 360. Ma la vera differenza per noi donne è data dalla sicurezza che trasmette la posizione rialzata, che ci fa sentire subito padrone della vettura e protagoniste in strada.

Entrati in autostrada apprezziamo i sistemi di assistenza alla guida, in particolare l’Adaptive cruise control e l’Active lane departure warning: il primo aiuta a rispettare le distanze di sicurezza e il secondo, con rara ma efficace discrezione, mantiene la vettura nella corsia. Piacevoli perché non sono invadenti, non ti spiazzano togliendoti il controllo dell’auto, ma ti aiutano a concentrarti meglio sul piacere di guida. Sulle strade extraurbane l’asfalto è spesso irregolare ma l’assetto della vettura è perfetto per assorbire bene le imperfezioni della strada.

Motori e allestimenti

Due i motori a benzina: il 1.2 turbo PureTech da 130 CV e il 1.6 turbo PureTech da 180 cavalli. Sul versante diesel si può optare per il BlueHDI 1.5 da 131 CV o il 2.0 da 177 CV di potenza. È disponibile anche la variante ibrida con trazione integrale con motore termico 1.6 PureTech da 200 Cv e due motori elettrici.

Sono cinque, invece, gli allestimenti disponibili sul Peugeot 3008: Active, Allure, Business, Crossway e GT. I prezzi partono da 27.480 euro e arrivano fino a 35.830 euro. Se optate per la versione ibrida si parte da 44.430 Euro fino al top di gamma 53.880 Euro.

Dove dormire e mangiare

Un agriturismo immerso nel verde nel cuore della Brianza. Se amate gli animali è il posto giusto perché potete ammirare i cavalli che hanno un ampio spazio in cui correre liberi, ma anche simpatiche caprette che amano farsi accarezzare e aspettano che diate loro un po’ d’erba da mangiare. Nella graziosa junior suite al primo piano ci si sente proprio come in una casa di campagna e, ovviamente, sono graditi ospiti anche i vostri compagni pelosi: se avete animali domestici sono ben accetti. L’agriturismo offre una cucina autentica, con i sapori di una volta con cucina locale tradizionale, basata sulla genuinità dei prodotti per la maggior parte di produzione interna. In questa stagione si possono apprezzare molti piatti a base di funghi, molto buone le lumache. D’autunno si cena all’interno, ma appena la temperatura lo consente ci sono molti tavoli all’interno del vecchio cortile in cui si può pranzare o cenare all’aperto. La “nostra” Peugeot 3008 si è dimostrata perfetta per raggiungere l’agriturismo: l’ultimo tratto di strada è un piacevole sterrato in mezzo al bosco. Si consiglia caldamente la prenotazione.

Agriturismo Cascina Cassinazza, 2 Orsenigo (CO)
Tel: 031.631468 cassinazza.it info@cassinazza.it – Latitudine 45.773.630 – Longitudine: 9.160.023

Suggerimento per arrivare: alcuni navigatori non conoscono la destinazione esatta, occorre impostare: Alzate Brianza, via dei Platani. Quando si giunge al tornante, all’ingresso della località Vergiate, occorre imboccare lo sterrato che parte in direzione ovest. Proprio sul tornante troverete il cartello che indica l’agriturismo.

Compagna di viaggio

Peugeot 3008 1.2 PureTech 130

Motore: 3 cilindri turbo benzina 1.199 cc – Euro 6D-TEMP
Potenza massima: 96 kW (130 CV) a 5.500 giri
Coppia massima: 230 Nm a 1.750 giri
Cambio: automatico a 8 rapporti
Trazione: anteriore con Advanced Grip Control
Velocità Max: 188 km/h
Accelerazione da 0 a 100 km/h: 10,6 secondi
Consumo medio: 5,3 l/100 km (dichiarato)
Dimensioni: lunghezza 445 cm; larghezza 184 cm; altezza 162 cm
Capacità bagagliaio: 520/591 litri espandibili a 1670
Peso: 1.395 kg

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.