Al Forte di Bard: i paesaggi di Cartier-Bresson

Dal 17 giugno al 21 ottobre una mostra dedicata a uno dei più grandi fotografi del '900

Spread the love

Henri Cartier-Bresson, un pioniere del foto-giornalismo.

Al Forte di Bard, dal 17 giugno fino al 21 ottobre, andrà in scena la mostra: Landscapes/Paysages, realizzata in collaborazione con con Magnum Photos International e Fondation Henri Cartier-Bresson di Parigi, dedicata al più grande fotografo del ‘900.

Saranno presenti 105 immagini in bianco e nero, personalmente selezionate da Henri Cartier-Bresson, scattate tra gli anni Trenta e gli anni Novanta in diversi continenti, tra cui America, Europa e Asia.

Le fotografie presenti alla mostra sono divise per tema: alberi, neve, nebbia, sabbia, tetti, risaie, treni, scale, ombra, pendenze e corsi d’acqua. A proporre una “promenade” tra paesaggi urbani e paesaggi rurali.

Ciascuna fotografia è rappresentazione di quell’istante decisivo’ che per il maestro è il “riconoscimento immediato, nella frazione di un secondo, del significato di un fatto e, contemporaneamente, della rigorosa organizzazione della forma che esprime quel fatto”.

Non a caso questo artista venne rinominato dalla critica come “occhio del secolo”.

Per informazioni:

Associazione Forte di Bard
0125 833811 info@fortedibard.it

Prenotazione visite
0125 833818 prenotazioni@fortedibard.it

Print Friendly, PDF & Email