Weekend Green

A Firenze un’occasione unica per visitare il “Giardino dell’Iris”

image_pdfimage_print

La sua particolarità, oltre alla sua bellezza, è che rimane aperto per appena un mese all’anno, durante il quale si può visitare gratuitamente. È lo splendido Giardino dell’Iris di Firenze, che in questo periodo dell’anno regala uno spettacolo mozzafiato, composto da centinaia di fiori multicolori, in uno dei punti più belli e panoramici di Firenze, la terrazza di Piazzale Michelangelo.

Quest’anno il giardino rimane aperto solo fino al prossimo 20 maggio. Rimangono, quindi, ancora pochi giorni per visitarlo. Negli oltre due ettari e mezzo di giardino, suddivisi tra viottoli di pietra, piazzole, aree relax e un laghetto artificiale, fioriscono circa duemila varietà di iris, tra cui molte specie protette, provenienti da tutto il mondo, e le varietà inviate per le varie edizioni del Concorso Internazionale dell’Iris, tra Iris barbate alte e da bordura, iris giapponesi, sibirica, louisiana e specie spontanee.

L’iris è il Giardino sono legati alla città di Firenze da un rapporto molto stretto. Molti storici, infatti, sostengono che il fiore stilizzato sul gonfalone della città sia un iris e non un giglio. Il Giardino dell’Iris invece nasce nel 1954 per ospitare il Concorso Internazionale annuale per le migliori varietà di Iris, il “Premio Firenze”. Da allora, il concorso si è tenuto ogni anno e, per l’occasione, specialisti botanici, ibridatori, orticoltori provenienti da tutto il mondo hanno partecipato e operato nel Giardino.

Nessuno, tuttavia, è ancora riuscito a vincere la “sfida” lanciata dagli organizzatori: la realizzazione di un iris rosso scarlatto, come quello che campeggia sul gonfalone di Firenze. Gli iris nascono fondamentalmente viola, ma anche questo colore è entrato a far parte della storia fiorentina.

Gli orari e i corsi

Il Giardino dell’Iris si può visitare fino al 20 maggio dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.30. Il sabato e la domenica con orario continuato 10-19.30.

È poi possibile partecipare agli eventi e alle attività presso il Giardino. Per esempio, domenica 12 maggio, dalle 10, si può prendere parte a un Corso di ibridazione, con lezioni teoriche e pratiche con possibilità di realizzare un vero e proprio incrocio. La quota di partecipazione è di € 25 a persona.

Nelle giornate del 13, 14 e 15 maggio, dalle 10.30 alle 13.30 si può invece prendere parte al corso di pittura “Dal fiore allo schizzo” per imparare a catturate impressioni di forme e colori dal vero. Il costo per una singola lezione è di € 45, pacchetto di tre lezioni € 110.

INFO
www.societaitalianairis.com

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.