Weekend In Auto

A Fiera Milano torna Milano AutoClassica. Ospite d’eccezione Retro Classics Stoccarda.

Un lungo weekend all’insegna delle auto storiche e delle leggende automobilistiche, dedicato a tutti gli appassionati e ai curiosi. Dal 23 al 25 novembre torna a Fiera Milano (Rho) per l’ottava edizione Milano AutoClassica, il grande Salone dell’Auto Classica e Sportiva, un imperdibile appuntamento glamour che mobilita espositori e visitatori provenienti dall’Italia e dall’Estero appassionati di modelli storici e moderni.  La proposta spazia dagli anni Venti agli anni Novanta, con una forte presenza di modelli degli anni Sessanta e Settanta.

Modelli heritage senza età in mostra

Il percorso espositivo punta a valorizzare la memoria storica dei grandi marchi automobilistici, tra cui Bentley, BMW Club Italia, Ferrari Classiche, Lotus, McLaren, Musei Ferrari, Pagani e Porsche Classic. Su una superficie di 50 mila mq si potranno così ammirare l’heritage dei modelli più rappresentativi accanto alle proposte più attuali, riuniti in un unico contesto, per la gioia di collezionisti, appassionati di motori, o utenti alla ricerca dell’ultimo modello con cui sostituire la propria vettura.

Una selezione di venditori sarà poi presente con un ricco parterre di auto d’epoca dove individuare l’occasione perfetta per ogni visitatore. Chi si avvicina alle vetture classiche per la prima volta potrà infatti spaziare tra modelli e offerte per tutti i gusti e le tasche, con prezzi a partire da 5 mila euro.

Nel padiglione 22, poi, torna anche l’esposizione dedicata ai ricambi con 180 aziende specializzate e selezionate presenti.

Retro Classics Stoccarda ospite d’eccezione

La novità di questa ottava edizione è la partecipazione straordinaria di Retro Classics Stoccarda, dei più rinomati eventi europei nel panorama internazionale d’auto d’epoca e la più grande fiera al mondo per quantità di espositori e superficie occupata. Retro Classics Stoccarda ha scelto proprio il palcoscenico di Milano AutoClassica per incontrare i suoi più importanti espositori e collezionisti tedeschi, allestendo una grande area dove sarà esposta un’inedita selezione di vetture provenienti dalla Germania. Tra esse ci sarà un autobus d’epoca dal marchio Neoplan, con interni straordinari, dotato di videowall e allestito con pannelli informativi con tutti i contenuti relativi alle fiere Retro Classics.

Ci sarà poi l’azienda Reller-Automobile GmbH, specializzata nella manutenzione della carrozzeria e nel restauro, che propone diverse vetture che hanno segnato la storia dell’automobilismo tedesco tra cui Mercedes Benz Pagoda 280 SL Automatica del 1970, in una rara combinazione di colori, con livrea rosso scuro; Mercedes Benz R 107 500 SL, classe 1989, una delle ultime R 107  originale di quarta generazione, dalla vernice metallizzata nero-blu; Porsche 911 Carrera 3.2 del 1984 uscita per la prima volta con esterni in colore rosso e un allestimento interno in pelle beige, un modello cui è stato permesso fregiarsi per la prima volta della denominazione aggiuntiva di ‘Carrera’; Porsche 930 3.3 TURBO del 1978 in colore diamante argento-verde metallizzato, considerata il successore della Turbo Prima Serie.

Real-AUTO – The Classic Car Company, rivenditore di auto d’epoca, accanto alla best-seller Citroen DS 21M del 1972, acquistata da un milione di acquirenti, propone la BMW Alpina B10 3.0 a trazione integrale del 1995, elegante berlina per buongustai, basata sulla BMW 525iX e prodotta da Alpina in soli 64 esemplari.

Unica azienda al mondo che dal 1984 restaura esclusivamente le preziose Mercedes-Benz 300SL, HK-Engineering presenta l’esclusiva Mercedes-Benz-300SL Coupé (1955) vernice argento-marrone accanto ad una delle sole 209 unità prodotte di Mercedes-Benz-300SL Roadster (1962), di color avorio e pelle rossa. Infine, il partner CLASSICBID presenta le sue aste di successo per Youngtimer e auto d’epoca

L’Asta Cambi Milano -Sport & Race Cars

Sabato 24 novembre, poi, si tiene un evento straordinario per gli appassionati del settore, l’Asta “Milano-Racing & Sport Cars”, a cura della Casa d’Aste Cambi, prima in Italia per fatturato nel 2017. L’asta sarà composta da circa 45 pezzi, molti dei quali appartengono alla Scuderia Giudici di proprietà del noto pilota e team manager Gianni Giudici, tra auto sportive e da corsa. Tra queste due splendide auto da corsa esemplare unico, una Maserati GranSport GT “Laboratorio”, e una GranSport “Trofeo”. Queste due vetture della casa del Tridente hanno partecipato nel 2006 alla 24 Ore del Nürburgring, schierate dalla squadra ufficiale “Maserati R&D Factory Team” e per questo meritano dovuta attenzione a fini collezionisti e storici.

INFO

www.milanoautoclassica.com/

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.