Per una volta

A Bruges la “regina” è la signora di Michelangelo (2° parte)

image_pdfimage_print

Di Francesca Sirignani

La prima tappa della seconda giornata a Bruges non può essere che  una visita  ad  una signora, la Nostra Signora, che ci aspetta nella  sua chiesa, detta anche “Chiesa di Michelangelo”, costruita in stile gotico brabantino tra il XIII e XV secolo, perché custodisce la “Madonna di Bruges” di Michelangelo, una scultura in marmo di Carrara di straordinaria bellezza posta dietro un vetro antiproiettile, nella navata laterale destra. Essa rappresenta l’unica opera di Michelangelo nei Paesi Bassi, ad aver lasciato l’Italia mentre il grande artista era ancora in vita.

Merita una visita anche il Beghinaggio, una vera e propria città all’interno della città, poco distante dal “Lago dell’Amore”. In questo complesso, costruito per volere di Margherita di Fiandra, si riunivano in antichità le “beghine” (donne vedove o orfane, generalmente di ricca famiglia), dedicandosi ad opere di carità o svolgendo attività artigianali.

Oggi è abitato da monache benedettine e con le sue piccole costruzioni bianche e i verdi platani è un luogo di estrema quiete, ideale per le passeggiate.

Nei musei di Bruges anche patatine e birra

Caratteristici del luogo sono anche il Museo del cioccolato, il “Choco Story”, il Museo delle patatine fritte, legato ad un piatto tipico belga, il Museo della birra, il “Beer Museum” in piazza Markt e anche il Museo del diamante dove scoprire le sue caratteristiche e le nobili arti del taglio.

Partire per un’esplorazione culinaria del mondo di tartufi, praline, barrette di cioccolato ed aromi sorprendenti sarà inevitabile. I negozi di varie marche di cioccolato, da Godiva a Leonidas, dalla Côte d’Or a Neuhaus, sono presenti in vari punti della città  e affascinano con le loro vetrine dove troneggiano fontane di cioccolato e dolci in bella mostra, meringhe giganti e piramidi di macarons.

Per non parlare della birra belga che è una delle più amate e bevute al mondo. La patria delle birre artigianali vanta infatti una tradizione secolare e una vasta scelta di stili: blanche, lambic, trappiste, tripel, dubbel, saison e tante altre.

Che cosa mangiare a Bruges

Eccellente amica della tavola di tutti i giorni e di alcuni piatti tra i più amati che molti ristoranti a Bruges propongono: una squisita zuppa di pesce, le famose cozze servite insieme alle patatine fritte, il “Waterzooi” una pietanza che può essere a base di pesce oppure di carne, entrambi conditi con panna e verdure di stagione.

Ottime le “anguilles au vert”, cioè le anguille preparate con vino bianco e salsa verde dal sapore molto deciso, oppure “lo Jefke” ovvero filetti di aringa freschissimi preparati con fagioli e scalogno e accompagnati da un abbondante condimento a base di olio, aceto, limone e maionese!

Un’altra specialità della zona è sicuramente la carne annaffiata con dell’ottima birra del posto: che sia pollo, coniglio o altra carne bianca poco importa, la carne alla birra preparata a Bruges è sempre e comunque una delizia che soddisfa ogni genere di palato.

Spesso si sente parlare di Parigi, Praga, Venezia come città romantiche per eccellenza ma quando si visita Bruges si comprende come questo piccolo gioiello della Fiandre non ha più nessun rivale.

Panorami mozzafiato, atmosfere suggestive, rilassanti tour in barca, in carrozza o in bicicletta, romantiche passeggiate lungo i canali, golosi cioccolatini e deliziose cene a lume di candela: Bruges una meta ideale per una fuga d’amore! Una città per due.

LA MIA TOP TEN

1. BRUGES

Una delle città più romantiche di tutta Europa. Bruges, la Venezia del Nord, come è anche talvolta denominata per i suoi magnifici canali, è una città ben preservata dal punto di vista storico. Le attrazioni di questo luogo magico comprendono una vasta gamma di musei, chiese, edifici storici, negozi di merletti, canali e strade che possono essere esplorate in barca, a piedi o cavallo regalando ogni giorno sorprese ed emozioni.

 2. ROMA

Può sembrare scontato ma una città come Roma è amata in tutto il mondo: città eterna, museo a cielo aperto, immensa, infinita, gloriosa, impavida! Molti sono gli appellativi e gli aggettivi che descrivono questa meravigliosa città. Quanta immensità vedi nei suoi monumenti e nel suo cielo! Quanto amore c’è tra le sue strade e nell’aria che respiri! Del resto la parola Roma se letta al contrario significa proprio questo: “Amor”.

3.CARCASSONE

È un meraviglioso borgo medievale completamente restaurato: un vero tuffo nel passato che incanta ogni visitatore. Un mondo davvero fatato, dove sembra rivedere fanciulle e cavalieri a cavallo che ancora dominano la scena. Un luogo in cui il tempo sembra si sia fermato!

4. BAIA DI HALONG

La Baia di Halong è conosciuta per le acque smeraldine e le migliaia di isole calcaree ricoperte di foresta pluviale che le si ergono attorno. Tramite i tour su imbarcazioni “giunche” o kayak da mare si possono esplorare isolette calcaree e grotte carsiche. La baia si trova a 164 km ad est della capitale Hanoi, ed il suo nome, in lingua vietnamita, significa “dove il drago scende in mare”. E’ una delle Sette Meraviglie Naturali del mondo, uno di quei posti che ti conquistano a prima vista.

5. PORQUEROLLE

Situata al largo della costa mediterranea della Francia, tra Tolone e Saint Tropez, Porquerolles è un piccolo angolo di paradiso con spiagge da sogno, dove la natura è conservata grazie a rigide norme di protezione ambientale, dove gli unici rumori sono quelli delle cicale, del fruscio del vento e delle onde. Ciò che rende così speciale l’isola di Porquerolles è senza dubbio il fatto di essere uno dei luoghi più salvaguardati al mondo dal punto di vista ambientale.

6. ORTISEI

Nel cuore soleggiato della Val Gardena, Ortisei è una delle mete di vacanza più conosciute e rinomate delle Dolomiti ed è l’espressione perfetta dell’amore per la natura, per il buon cibo e per le tradizioni popolari, ingredienti ottimali per organizzare almeno un week – end che stupisca davvero tutti i visitatori. Ogni momento è quello giusto per partire per Ortisei e lasciarsi alle spalle la quotidianità, riempirsi di nuove sensazioni, profumi e suoni.

7.NAMIBIA

La magia di un paesaggio unico al mondo, le emozioni della scoperta, gli occhi pieni della bellezza di una natura selvaggia che lascia senza parole: un viaggio in Namibia non è tale senza trascorrere qualche tempo immersi in questo scenario surreale, un viaggio che permette di ammirare i principali parchi nazionali, le città caratterizzate da architetture coloniali e le dune del Namib. L’aridità del deserto del Namib, le dune color rosso fuoco, le pianure ondulate, gli altopiani, le spettacolari formazioni geologiche, le splendide riserve, che arrivano alle coste disabitate tuffandosi sull’Oceano Atlantico, sono un puzzle di colori ed emozioni in grado di lasciare il segno, nel cuore e nella memoria di ogni viaggiatore.

8.PETRA

Quello di Petra è uno dei siti più famosi e sicuramente meta più ambita di ogni viaggio in Giordania. Qui si combinano l’opera magistrale dell’uomo con quella potente e imperiosa della natura. Camminare lungo i percorsi seguiti dalle carovane, percorrere la stretta gola che ha protetto per secoli la città di Petra equivale a seguire un viaggio a ritroso nel tempo per lasciarsi poi sorprendere dall’incanto improvviso di al-Khaznah, il “Tesoro”, il monumento più importante della città, che apre la strada a centinaia di tombe, templi, abitazioni, acquedotti, cisterne, luoghi di culto, un teatro e una via colonnata.

9.CAPE TOWN

Belle spiagge, paesaggi mozzafiato, panorami aspri e selvaggi ma anche dolci colline di vigneti, colonie di pinguini e rinomati ristoranti sono alcune delle motivazioni per un viaggio a Cape Town nel cuore del Sud Africa.

10. KHAJURAHO

Khajuraho è un piccolo centro del Madhya Pradesh, in India, famoso per i suoi templi (950-1150 d.C), patrimonio dell’Unesco dal 1986. L’eros, inaspettatamente, diventa scultura in pietra in un luogo sacro simbolo dell’induismo. A incantare immediatamente è l’architettura: numerosi templi sull’alto di elevate piattaforme, con tetti come castelli di sabbia che si allungano verso il cielo. Un luogo di serenità, tranquillità e di grande fascino.

One Comment

  1. Cialis Shop Forum [url=http://asacdz.com]п»їcialis[/url] Azithromycin Fast Cheap Delivery Www Viagraonlinepharmacyusa Nizagara Canadian Pharmacy

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.