Weekend Italy Weekend Milano

1° maggio: cosa fare a Milano durante il ponte

Oggi, mercoledì 25 aprile, a Milano è prevista la consueta manifestazione nazionale per celebrare la festa della Liberazione. Dalle 13 circa partirà un corteo da corso Venezia che proseguirà in piazza San Babila, corso Matteotti, piazza Meda per poi arrivare in piazza della Scala e in Piazza Duomo, attraversando così le vie del centro della città.

Oltre al tradizionale corteo, che terminerà nella piazza più importante del capoluogo lombardo e ospiterà i comizi finali, durante tutto il ponte del 25 aprile e del 1° maggio molti musei rimarranno aperti, anche con orari continuati, per consentire a turisti e milanesi rimasti in città di non rinunciare ad una bella mostra nei giorni di vacanza.

Palazzo Reale – che ospita le mostre di “Durer e il Rinascimento europeo”, “Italiana. Storia della moda dal 1971 al 2001” e “Impressionisti e avanguardie dal Philadelphia Museum of modern art” – e il Padiglione d’arte contemporanea (PAC) – che ospita “Teresa Margolles” – sono aperti oggi con il normale orario, dalle 9:30 alle 19:30. Anche martedì 1° maggio, nonostante sia la Festa dei Lavoratori, le mostre sono aperte al pubblico con l’orario consueto e il PAC resterà aperto fino alle ore 22:30. Lunedì 30 aprile inoltre gli orari vengono estesi anche alla mattina, quindi sarà possibile visitare le mostre dalle 9.30.

Il Museo del Novecento – che ospita “Giosetta Fioroni. Viaggio sentimentale” e “Non ti abbandonerò mai” di Franco Mazzucchelli – e il Museo delle culture (MUDEC) – che ospita “Frida Khalo. Oltre il mito” – restano aperti oggi e il 1° maggio. Gli altri musei civici (GAM, Castello Sforzesco, Palazzo Morando, Palazzo Moriggia) sono regolarmente aperti oggi, 25 aprile, mentre saranno chiusi il 30 aprile e il 1° maggio.

Buon ponte!!!

3 Comments

  1. Pingback: jetsmarter private jets review

  2. Pingback: History Channel

  3. Pingback: เช่าชุดแต่งงาน

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.